Pubblicato in: News

Artigiano in fiera, sciopero e musei gratis: gli eventi del weekend a Milano

Beatrice Curti 1 settimana fa
tram-eventi-milano-weekend-min

Anche dicembre è arrivato, con il suo carico di atmosfera natalizia, mercatini e giornate di ponte! Gli appuntamenti per il fine settimana non mancano, dall’arrivo dell’Artigiano in Fiera, alle serate gastronomiche a tema fino al consueto sciopero dei mezzi dell’inizio del mese! Domenica torna anche l’appuntamento con la Domenica al Museo, con l’ingresso gratuito nei principali musei a Milano e in tutta Italia.

Tutto questo e molto altro lo trovate solo nel nostro appuntamento settimanale con lo #spiegoneweekend!

Meteo del weekend

Il meteo del weekend a Milano sarà altalenante, tra giornate di sole e domeniche di pioggia. Per approfondire le previsioni del tempo giorno per giorno, la nostra guida vi indicherà temperature medie e suggerimenti sul clima.

News della settimana

Eventi del weekend da non perdere

  • A Milano cominciano ad apparire i primi mercatini di Natale! Scopri la nostra guida a quelli da non perdere in città!
  • Domenica 4 dicembre torna l’appuntamento con la Domenica al Museo: tutti i musei di Milano che garantiranno l’ingresso gratuito durante la prima domenica del mese.
  • Sabato 3 dicembre si apre l’edizione 2022 de l’Artigiano in Fiera, uno degli appuntamenti più attesi del Natale milanese. Più di 1000 espositori da tutto il mondo e da tutte le regioni d’Italia tra eventi, idee regalo e degustazioni.
  • Sabato 3 dicembre alle ore 16 e alle ore 21 e domenica 4 dicembre alle ore 16 torna l’appuntamento con gli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto per tornare a sognare e a festeggiare l’atmosfera natalizia con il balletto classico per eccellenza: lo Schiaccianoci. Per il pubblico sarà anche possibile assistere alle prove sul palco dello spettacolo domenica 4 dicembre alle 11, al prezzo simbolico di 5 € posto unico in platea: un’ottima opportunità per conoscere “da vicino” il mondo della danza.
  • A Palazzo Lombardia, tornano i “Presepi dal Mondo”, i manufatti raccolti dai Frati Missionari, che quest’anno si potranno ammirare agli ingressi dell’edificio da giovedì 1 dicembre a domenica 8 gennaio 2023. In mostra 13 quadri suddivisi in 5 sezioni in base al materiale utilizzato: legno, argilla, terracotta, ecc. In più, sarà allestito un Presepe tradizionale particolarmente scenografico al 35° esimo piano, dove hanno sede gli uffici del governatore.
  • Domenica 4 e 11 dicembre alle ore 15.30 si potrà partecipare alla “Visita guidata con degustazione di tè” organizzata dal FAI alla Palazzina Appiani a Milano, piccolo gioiello neoclassico nell’Arena del Parco Sempione. Un’opportunità per conoscere questo edificio progettato a inizio Ottocento da Luigi Canonica per ospitare la famiglia di Napoleone con una visita speciale, a conclusione della quale si potrà assistere alla Cerimonia del tè tenuta da un esperto che racconterà la storia e le caratteristiche di questo antico rito. L’esperienza si concluderà con una degustazione nel contesto unico del Salone d’onore, decorato con marmi, cristalli e un fregio continuo dipinto alla maniera del pittore neoclassico Andrea Appiani, da cui la Palazzina prende il nome. Biglietti: Intero € 15; Iscritti FAI € 10; Ridotto (6-18 anni) 5 €; Ridotto (0-5 anni) gratuito.
  • Sabato 3 dicembre, dalle ore 17 all’istituto italiano di Fotografia (via. E.  Caviglia 3, Milano) è in programma l’evento “Tete-à-tète: racconti fotografici del carcinoma della mammella”, una collaborazione tra Istituto Italiano di Fotografia, “Che ti sei messa in TETTA?” e “Un Ottavo Rosa”. La serata vedrà una prima parte dedicata a talk divulgativi in merito alla prevenzione del cancro al seno tenuti da specialisti del settore oncologico. La seconda  parte sarà i n vece dedicata all’aspetto fotografico e creativo del progetto. Al termine della serata avrà luogo la presentazione del libro e della mostra “Tete-à-tète” , realizzati dagli studenti del 2° anno del corso professionale biennale di fotografia. Il rica vato della vendita di questo libro aiuterà un Ottavo Rosa aps ad acquistare 5 presidi medici per l’utilizzo della crioterapia.

Concerti e musica a Milano: gli spettacoli del weekend

  • Concerti a Milano nel 2022: tutte le date aggiornate mese per mese
  • Coldplay a Milano nel 2023: due date a San Siro per il nuovo tour della band
  • I Muse arrivano a Milano: info e biglietti della nuova data italiana
  • Al Teatro Delfino di Milano torna, come ogni anno, il tradizionale concerto gospel dei Rejoice Gospel Choir, il 2 e 3 dicembre alle 21. Sul palco un vero e proprio viaggio, fatto di suggestioni che spaziano dal groove intenso del Gospel americano (Kirk Franklin, Kurt Carr), alle dolci linee melodiche di quello europeo, passando dal commovente Spiritual, più tradizionale, per arrivare alle melodie degli Hymns. Tutto questo per merito delle voci dei Rejoice Gospel Choir magistralmente diretti dal loro carismatico Maestro Gianluca Sambataro (direzione e piano) e accompagnati dalla batteria vocale del Maestro Marco Sambataro, dal basso elettrico del Maestro Marco Gianotti, dalla chitarra elettrica del Maestro Simone Rozza e dalle tastiere del Maesto Pietro Ubaldi.
  • Spirit de Milan torna come ogni settimana con un palinsesto di concerti ed eventi da non perdere:
    – Venerdì 2 dicembre alle 22.30 – BANDIERA GIALLA con MARY AND THE QUANTSlive con musica che spazia dal beat e pop italiano ai classici R&B e soul della Motown fino alla musica british. A seguire Dj Set con Mariano Rano dj. Biglietto di ingresso 20€ con una consumazione per chi viene dopocena (15 euro per i soci Spirit de Milan Aps 2022), 15€ con consumazione per chi fa aperitivo (10 euro per i soci Spirit de Milan Aps 2022), 7€ per chi viene a cena.
    – Sabato 26 novembre alle 22.30 –  HOLY SWING NIGHT con HOT CRYSTAL RHYTHMAKERS: una formazione di giovani all stars suonerà brani dei Rhythmakers, la cui formazione degli anni ’30 vide artisti come Henry Red Allena, Eddie Condon, Gene Krupa, Fats Waller, Tommy Dorsey, Pee Wee Russell e Zutty Singleton. A seguire Swing Dj Set con Swingin’ Simon. Biglietto di ingresso 7€ per chi cena o fa aperitivo, 15€ con consumazione per chi viene dopocena (10€ per i soci Spirit de Milan Aps 2022).
    Domenica 4 dicembre, dalle 11 alle 21 – WUNDER MRKT: lo Spirit de Milan si popolerà quindi di oltre 100 espositori dove poter acquistare creazioni artigianali, abbigliamento vintage, pezzi unici, oggetti di design e arte. Non mancheranno cibo, musica e tanta bella gente pronta a sorridere con gli occhi e a gustarsi ogni momento della giornata. Alle 14.30 – LA BANDA D’AFFORI: banda musicale di Milano per eccellenza, che nel 2003 ha ricevuto dal Comune l’Ambrogino d’oro per il suo impegno nella divulgazione della musica a Milano. Alle 16.00 – HOT JAZZ CLUB. Alle 20.30 – concerto dei NYLON: lo spettacolo accosta testi che attingono a piene mani dal genere del cantautorato, sporcato musicalmente da influenze dei generi più disparati: rock, pop, jazz, musica gitana, balcanica… Il risultato è un variopinto ventaglio di canzoni che sul palco prendono vita in virtù dell’impronta teatrale che la band dà allo show.
  • Al Blue Note di Milano sarà un altro weekend di grandi live. Questo il programma:
    Sabato 3 dicembre tornerà nuovamente Matthew Lee, pianista, compositore e carismatico performer. Con il suo straordinario virtuosismo, questo talentuoso crooner ha saputo incantare il pubblico americano e non solo, fino a diventare un emblema dello spirito rock’n’roll e swing e a rappresentare per antonomasia la canzone d’autore italiana ispirata al mondo degli anni ’50 a stelle e strisce. Con più di 1.200 concerti dal vivo e 7 album pubblicati, il giovane artista non smette di infiammare le platee di tutto il mondo e saprà incantare ancora una volta anche il pubblico milanese. (Ore 20.30 SOLD OUT/23.00 – 35/30 €)
    Domenica 4 dicembre il Blue Note di Milano aprirà le proprie porte a una delle band più folli del panorama musicale italiano: gli Extraliscio con un particolarissimo concerto ribattezzato Romantic Robot / Club (una produzione Betty Wrong e Sony Music in collaborazione con Parole e Dintorni): Mirco Mariani a pianoforte e voce, Paolo Rubboli alla batteria, Christian Ravaglioli alla chitarra e Enrico Milli a tromba e synth si esibiranno in una carrellata delle loro canzoni più celebri, i brani che li hanno definitivamente consacrati, da Bianca Luce Nera, a La nave sul Monte, a Amarsi come una regina e molti altri. (Ore 20:30 – 30/25 €)

Arte e mostre a Milano

  • Le mostre a Milano dell’autunno 2022
  • Musei di Milano: orari e info per la visita
  • I musei meno conosciuti di Milano: gli spazi espositivi da scoprire
  • Murales e Milano: un continuo mutare. I percorsi più belli in città
  • A partire dal 1° dicembre le opere di Enrico Dicò, icona internazionale della pop art amato dalle star di Hollywood, approdano per la prima volta a Milano con una galleria temporanea, aperta al pubblico e visitabile fino al 31 dicembre nel cuore pulsante della città in Corso Garibaldi, angolo Via Palermo.  Le sue opere hanno fatto il giro del mondo, dal cuore di Roma passando per Miami e Dubai, fino ad essere protagoniste dentro case e collezioni private di tantissime star di Hollywood: Enrico Dicò è divenuto negli ultimi anni un punto di riferimento internazionale della pop art con la sua particolare tecnica di combustione, che gli è valsa oltreoceano la denominazione di The Fire Artist. Per la speciale occasione inaugurativa del 1° dicembre, oltre all’affluenza di ospiti speciali, è prevista la presenza dell’artista Dicò, che si esibirà in una live performance con il fuoco in via del tutto inedita.
  • Il 3 e 4 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 19.30,e  solo per sabato 3 dicembre anche la sera dalle ore 21 alle 00, la Torre PwC, per la prima volta e in via eccezionale per un’iniziativa di tipo culturale, sarà aperta al pubblico che potrà vivere un’esperienza unica: visitare uno dei capolavori del Rinascimento, il Ritratto di Giuliano de’ Medici (1478-1480) di Botticelli, all’interno di un’opera d’arte architettonica potendo, contemporaneamente, godere di una vista mozzafiato sulla città di Milano a 130 metri d’altezza. L’adesione all’iniziativa “Sguardi dalla Torre – Botticelli” è gratuita ed è destinata a tutti coloro che desiderano partecipare previa prenotazione tramite TicketOne. L’ingresso alla Torre PwC sarà consentito a gruppi di 35 persone ogni 15 minuti.
  • La Veneranda Biblioteca Ambrosiana ospiterà fino al 10 gennaio 2023, “Gioielli di Giulio Manfredi celebrano Raffaello. Scuola di Luce” a cura di Alberto Rocca e Arnaldo Colasanti, un’installazione artistica composta da ventun gioielli raffinati, corrispondenti a ventuno personaggi del Cartone di Raffaello. I personaggi di Raffaello diventano presenze reali in un’installazione scenografica, diffusa in tutta la sala del Cartone. Non sono sculture, bensì proiezioni della luce: una vera e piena smaterializzazione del Cartone attraverso i fasci di luce colorata in movimento. Ciò che il visitatore vivrà sarà un’esperienza estetica e insieme estatica di piena integrazione dell’arte con la vita.   
  • Presso il Giardino Giancarlo De Carlo di Triennale Milano ha inaugurato l’installazione interattiva “Mind the STEM Gap – A Roblox Jukebox”, ideata da Fondazione Bracco e progettata da Space Caviar, per contribuire al superamento degli stereotipi di genere nelle materie STEM (science, technology, engineering and mathematics) incoraggiando il libero accesso ai saperi di bambine e ragazze. L’installazione dialoga con i temi della 23a Esposizione Internazionale di Triennale Milano dal titolo “Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries”, che sarà aperta dal 15 luglio all’11 dicembre 2022.

Cinema: eventi e film da non perdere

Gastronomia e ristoranti a Milano

  • Nuove aperture a Milano: i ristoranti e i locali aperti nell’autunno 2022
  • Sagre autunnali a Milano e dintorni: gli appuntamenti da non perdere
  • 50 top pizza 2022 incorona quattro pizzerie di Milano tra le migliori d’Italia
  • Borgia Milano porta in tavola la psicologia con un menù tailor made
  • Milano 37 Restaurant di Gorgonzola dà inizio a una serie di serata tematiche con ospite un’azienda del vino. La prima si tiene giovedì 1° dicembre a partire dalle 20 con la cantina Gulfi di Chiaramonte Gulfi sui monti Iblei in provincia di Ragusa di proprietà della famiglia Catania. Ospite della serata Matteo Catania, figlio di Vito Catania, che ha ereditato e completamente innovato l’azienda a partire dal 1996. Durante la serata la proprietà spiegherà la storia aziendale e il territorio, mentre in sala il fondatore di Milano 37, Luigi Pantaleo, e il socio Maître Enrico Rizzo, condurranno gli ospiti nell’assaggio dei vini. Prezzo: € 60 coperto, bevande, caffè e vini inclusi. Digestivi esclusi
  • Fino al 4 dicembre al ristorante L’Uccellina di Milano si terrà la “Festa della Toscana”, con un menù pensato ad hoc per celebrare gli antichi piatti della tradizione toscana, accompagnati dai grandi rossi delle campagne della regione. Info e menù.
  •  A pochi giorni dall’apertura della stagione lirica del Teatro alla Scala, lo storico ristorante Nabucco in via Fiori Chiari 10, nel centro di Milano, omaggia il grande compositore Giuseppe Verdi e la lirica con l’Agnello alla Nabucco, una proposta culinaria inedita nella sua ispirazione. Per la sua realizzazione, infatti, il giovane chef Giancarlo Vetrei ha rivolto la sua attenzione a quella che si dice essere stata, dopo la musica, la seconda grande passione del Maestro Verdi: la vita agricola, tra coltivazione e allevamento. Il piatto in edizione limitata sarà presente nel menù à la carte solo nel periodo tra il 30 novembre l’11 dicembre: Agnello del Centro Italia IGP, Castagna Marrone di Castel del Rio IGP, Squacquerone di Romagna DOP, olio infuso al rosmarino, Fungo di Borgotaro IGP e purea di loto. In abbinamento alla portata il ristorante meneghino propone il Palato Fine, un cocktail ideato dal bartender Fabrizio Bergamini da gustare al tavolo: le forti note aromatiche del Gin Clandestino -spirito italiano delle terre di Reggio Emilia- si scontrano con quelle più delicate e avvolgenti del Liquer Chataigne & Cognac -di origine francese- e trovano la loro massima espressione grazie alle note citriche e floreali del “fondo” del drink, offerte da lime, sciroppo d’agave e dalla nebulizzazione di rosmarino finale.

Eventi e attività per bambini

  • Venerdì 2 dicembre tornano gli appuntamenti dedicati alle famiglie con la Veneranda Fabbica del Duomo di Milano. L’appuntamento, fissato per le 14.30 si intitola La magia del Natale nelle vetrate del Duomo: “Le vetrate del Duomo di Milano per secoli sono state il libro illustrato di chi non sapeva leggere. Sono come grandi fumetti di vetro, in cui ogni riquadro è una parte della storia narrata. Ci lasceremo affascinare dalla loro luce e dai loro colori e andremo alla ricerca della magica storia del Natale.Età consigliata: 5 – 10 anni. Prenotazione obbligatoria online, sul sito ufficiale della Fabbrica. Ritrovo: 20 minuti prima dell’inizio della visita presso l’ingresso del Museo del Duomo (Piazza Duomo, 12 – Palazzo Reale).
  • Dal 19 novembre aprono le porte del Villaggio delle Meraviglie ai Giardini Indro Montanelli: mercatini, artigianato, spettacoli e la grande pista di pattinaggio (oltre 1000 mq!) tornano come ogni anno a celebrare la magia del Natale per grandi e piccini.

Gite fuori porta

Luoghi e segreti di Milano da scoprire

Etichette: