Pubblicato in: News

Trenord: orari, app e consigli utili per i trasporti regionali

Alessandra FavaroAlessandra Favaro 3 settimane fa
Trenord

Diciamolo: almeno dal punto di vista della consultazione, gli orari Trenord sono comodi da trovare e visionare: siti internet e app danno una mano a chi deve pianificare il proprio viaggio in treno, sia che si parta con dovuto anticipo sia che si debba prendere il treno all’ultimo momento e si sono molto evolute rispetto a qualche anno fa, consentendo a esempio pagamenti dei biglietti via paypal e biglietti elettronici, orari ferroviari aggiornati e tante info utili. Sul web almeno.

Quello che vi serve per districarvi nel dedalo dei viaggi in treno con Trenord sono: portali o app da scaricare con gli orari dei treni aggiornati, le info utili per i treni garantiti, liste che diventeranno la vostra Stella Polare nel caso del classico sciopero del venerdì ad esempio.

Soprattutto ora come ora le app sono indispensabili per non impazzire dietro a nuove direttive, regolamenti e divieti. Tutto il mondo si è trasferito online, e anche Trenord sta provando a seguire il buon esempio, con qualche novità mica male.

Trenord: app gratuite da scaricare

  • app trenordApp TrenordInformazioni e orari treni in Lombardia. E’ l’app istituzionale di Trenord con gli orari, sia per iOs che per Android. Ha molte caratteristiche utili: si può acquistare qui direttamente il biglietto e pianificare un viaggio in Lombardia. Vi aiuta a restare aggiornati grazie alla sezione Linee Real Time che dovrebbe avvertire se ci sono problemi che possono ritardare o causare disservizi. Potete ovviamente cercare treni e stazioni, rinnovare il vostro abbonamento Trenord e Io Viaggio in Lombardia. L’area che mi piace di più se viaggio come “turista” è la Discovery Train che aggiorna su promozioni, treni speciali, e iniziative per spostarsi in treno verso eventi o mostre importanti, ma anche luoghi di villeggiatura, stazioni termali e altro. Tutto sommato ben fatta e molto più immediata della sua cugina di Trenitalia.Proprio all’interno di questa app è arrivata una novità, anche se ancora sperimentale: nei weekend di luglio e agosto si potrà prenotare il proprio treno in base alla disponibilità dei posti, per evitare affollamenti. L’esperimento partirà con 8 treni,  4 sulle tratte Milano Cadorna – Como Lago e 4 corse per Milano Centrale – Tirano. Oltre al biglietto la prenotazione garantirà di non restare a guardare il treno allontanarsi dalla banchina perché troppo pieno.
    Sembrerebbe proprio finita l’epoca dei vagoni stracolmi, purtroppo o per fortuna.
  •  moovit appMoovit App per i mezzi pubblici con orari e avvisi – Questa è un’app utilissima se vi dovete muovere a Milano e dintorni e magari oltre al treno dovete prendere altri mezzi. Si trovano alcuni orari Trenord (a esempio per prendere il Malpensa Express, Milano Cadorna, Saronno, Varese, Como. Si trovano però anche gli orari dei treni in generale, metro e altre linee, con tanto di notifiche che avvisano quando dovete scendere. Utile. Diciamo che questa la uso combinata con l’app ufficiale Trenord che trovo comunque la più affidabile per consultare l’orario dei treni, mentre Moovit mi entra in supporto per spostarmi con altri mezzi o linee o confrontare se ci sono percorsi alternativi con altri mezzi di trasporto.

Calcolare bene orari e coincidenze di Trenord

  • Non è un’app ma serve altrettanto, se non di più: il buonsenso. Quando organizzate il vostro viaggio in treno e consultate gli orari, fate attenzione a calcolare le coincidenze con il giusto margine. Anche se l’app o il simulatore orari online vi suggeriscono una coincidenza tra due treni di appena 10 minuti, per esperienza io consiglio di scegliere margini di tempo maggiori a meno che non conosciate la tratta e la stazione dove avviene la coincidenza. Questo perché la distanza tra il binario dove arrivate e quello dove ripartite potrebbe essere ampia, e bastano 10 minuti di ritardo per perdere il treno (ma tanto avete l’app quindi potete ricalcolare subito il prossimo viaggio).
  • Tenete conto dei cambiamenti: la mascherina è obbligatoria durante tutto il viaggio, specie ora che i treni regionali viaggiano al 100% della capienza in Lombardia. Se anche prima del Covid era buona abitudine arrivare 10 minuti prima della partenza, adesso cerca di essere al treno almeno 20 minuti prima, o il rischio di restare a piedi potrebbe diventare realtà!
  • Consultate via web: i siti internet da tenere d’occhio sono www.trenord.it con davvero molte info utili, possibilità di consultare linee e orari, avvisi, notizie, agevolazioni ecc.
    Se vi interessa in particolare la tratta per Malpensa (le tratte sono attive solo per il Terminal 1, da Milano Cadorna, Centrale o Garibaldi), il sito a mio avviso più utile è quello ufficiale del Malpensa Express, www.malpensaexpress.it, dedicato solo ai treni diretti all’aeroporto milanese, ma che fermano anche a Bovisa, Saronno, Busto Arsizio, e in certi casi anche in molti altri comuni più piccoli. E’ utile perchè trovate gli orari ferroviari unicamente di questa tratta, quindi facilissimo da consultare. Potete organizzarvi bene perchè raramente i treni sono in grosso ritardo. La corsa più breve è quella dei treni che partono da o per Cadorna, con un tragitto che dura in media 43-45 minuti.

Ecco i miei consigli. E voi come consultate gli orari Trenord? A quali app o siti web vi appoggiate per viaggiare in Lombardia col treno? Quali gli itinerari con gli orari più comodi?

Etichette: