Pubblicato in: News

Piscine, Party Like a Deejay e visite del Duomo di notte: gli eventi del weekend a Milano

Beatrice Curti 2 settimane fa
arco-della-pace-milano

Giugno si fa sempre più inoltrato e si comincia finalmente a sentire l’odore dell’estate. Gli eventi sono tantissimi, con la riapertura delle piscine e la riscoperta degli spazi all’aria aperta. Si festeggia con Radio Deejay e ci si immerge nella cultura pop con il Best Movie Comics and Games, mentre si torna a camminare al tramonto tra le guglie del Duomo e all’orizzonte si profila l’ennesimo sciopero. Pronti per l’estate?

Il nostro #spiegoneweekend è sempre qui, come ogni settimana, pronto ad accompagnarvi tra la mole degli eventi milanesi!

Meteo del weekend

Il meteo del weekend a Milano sarà piovoso e incerto, proprio come la settimana appena trascorsa. Per approfondire le previsioni del tempo giorno per giorno, la nostra guida vi indicherà temperature medie e suggerimenti su cosa fare in base al meteo.

Dritte utili per la settimana a Milano

Eventi del weekend da non perdere

  • Teatri a Milano: gli spettacoli da non perdere a giugno
  • Giugno è il mese del Pride! Dal teatro alla danza, fino ai talk e agli interventi di sensibilizzazione sulle tematiche LGBTQ+ si snodano in un programma che culminerà con la grande parata annuale. Gli eventi da non perdere durante il mese.
  • Sabato 8 e domenica 9 maggio si terrà il Best Movies Comics and Games, negli spazi di Superstudio Più in via Tortona. Leo Ortolani, Zerocalcare, Sio e tantissimi altri tra fumettisti, youtuber e star della cultura pop si daranno appuntamento per due giorni dedicati al mondo del fumetto, del cinema e del mondo nerd, con una speciale attenzione a Dragon Ball, capolavoro senza tempo di Akira Toryama.
  • Dal 6 giugno al 12 settembre, tutti i giovedì, quando le infinite sfumature del tramonto tingono d’incanto il prezioso marmo rosa di Candoglia, i visitatori avranno l’incredibile opportunità di godere in orario serale del maestoso spettacolo delle 135 guglie e delle migliaia di statue che popolano le pareti del Duomo fino alle ore 22. I visitatori potranno eccezionalmente accedere alle Terrazze della Cattedrale in ascensore (con ultima salita prevista alle ore 20.30), per ammirare da un punto di vista privilegiato la solenne e silenziosa foresta di pietra, gli splendidi ornati e la Madonnina nel momento più suggestivo della giornata: il tramonto. Un’esperienza resa ancor più incantevole grazie a uno speciale accompagnamento musicale dal vivo che, a partire dalle ore 20.30 circa (l’orario potrebbe subire variazioni per esigenze stagionali), allieterà la visita di tutti i presenti tra le guglie della Cattedrale.
  • Sabato 8 e domenica 9 giugno all’Arco della Pace e a Parco Sempione torna la festa della radio simbolo di Milano: Party Like a Deejay porta sul palco ore e ore di grande intrattenimento curato dai gradi nomi di Radio Deejay e della musica, tra cui Albertino, Articolo 31, Bob Sinclar, Cosmo (dj set), Kungs, Meduza, Rhove, Dj Shorty, Sophie and the Giants, Tananai (dj set), Zerb.
  • La 2a edizione di Magazza in Vinile avrà luogo domenica 9 giugno, dalle 11 fino a orario aperitivo presso il cortile di Magazzini Generali in via Pietrasanta, con tonnellate di dischi, rarità, memorabilia, musica, piatti sempre accesi, per tutti i gusti e le età, in tutti i formati e salse – in caso di maltempo, l’evento si terrà all’interno.
  • Torna a Milano la grande festa “100 afriche”. Due giorni – venerdì 7 e sabato 8 giugno – per immergersi nel coloratissimo e complesso mosaico di un Continente pieno di contrasti, energia, voglia di riscatto e con una straordinaria diversità culturale. Organizzato dalla Rivista Africa con il sostegno di Ethiopian Airlines, l’iniziativa porterà la città sotto la linea dell’Equatore a ritmo di musica, danze, teatro, cinema, moda, laboratori creativi, mostre, itinerari di viaggio e incontri a tema. Un programma ricchissimo e adatto a grandi e piccini (da consultare per orari e dettagli qui: https://www.africarivista.it/100afriche/).
  • Fino al 28 giugno, ISSEI, terrazza del Radisson Collection Santa Sofia si animerà con un ricco calendario di appuntamenti durante i quali si alterneranno artisti specializzati nelle principali tecniche artistiche giapponesi. Il 7 e il 28 giugno il pubblico potrà assistere alla creazione degli origami – le sculture di carta che nascono dal concetto secondo cui la distruzione porta alla ricostruzione, per cui la materia si trasforma in qualcosa di diverso, piega dopo piega – insieme a Yuzuko Sudo. Il 14 e il 21 giugno toccherà infine a Hiroe Namba che si diletterà nello shodō, la tecnica calligrafica che, con la sua storia millenaria, rappresenta la raffinatezza, l’armonia e la disciplina tipiche della cultura nipponica. Protagoniste di ogni serata anche una selezione di drink a base di sake curata dal Bar Manager Marco Masiero, la proposta gastronomica firmata dalla Chef Chiara Di Salvo e la musica della DJ Hiroko Hacci.
  • Per tre venerdì consecutivi, WOW Spazio Fumetto ospita, oltre a un ciclo di sessioni pomeridiane di playtest aperto al pubblico, alcuni incontri con esperte ed esperti del settore videoludico. Meet&Play è un’occasione non solo per testare giochi e videogiochi, e confrontarsi su meccaniche, regole, finali da progettare, ma anche per riflettere sull’importanza degli esperimenti e delle contaminazioni nel game design. I prototipi di gioco presentati saranno in gran parte quelli degli studenti e delle studentesse del triennio di Produzione Game di SAE Institute Milano, con circa 20 tra board games e videogames di ogni genere e tipologia già annunciati. Il 24 maggio Pietro Polsinelli si occuperà di game design e teatro, e Cristina Resa di strategie di scrittura e di adattamento di un videogioco per comunicare in modo non escludente. L’ingresso è gratuito, ma è richiesta la prenotazione su Eventbrite (dov’è disponibile anche il programma di tutti gli incontri).

Concerti e musica a Milano: gli spettacoli del weekend

  • Concerti a Milano a maggio 2024: tutte le date dei live
  • Mi AMI: scaletta degli artisti presenti al festival milanese
  • I-Days 2024: tutti gli artisti in scaletta
  • Bruce Springsteen ritorna a Milano l’1 e il 3 giugno 2024
  • Il Blue Note regala ogni sera uno spettacolo diverso. In vista della chiusura estiva le serate si fanno più fitte e sempre più interessanti! Scopriamo quelle di questo weekend:
    – Venerdì 7 giugno appuntamento con una nuova edizione di Celebrate News Orleans!, la festa in musica dedicata al jazz e alle sue mitiche origini che continua a trovare nuovi adepti e ad appassionare gli spettatori in sala. Sul palco ci sarà la Breezy Jazz Band di Domenico Mamone che ripercorrerà i brani più celebri di Sidney Bechet, nei quali si riassapora la New Orleans degli albori del jazz: dalle sessioni con Louis Armstrong, agli echi blues e dixieland. Per l’occasione sarà riproposto l’ormai immancabile menù cajun con tutti i suoi piatti colorati e profumati di spezie, capaci di regalare al palato sorprendenti sapori decisi e delicati allo stesso tempo. (Ore 20:30 /23:00 – 20/15 €)
  •  Sabato 8 giugno sarà la volta degli Italian Dire Straits, la più famosa tribute band dei leggendari Dire Straits che dal 2008 a oggi ha calcato numerosissimi palchi in tutta Europa, esibendosi in club, teatri, festival e location open air. Lo scopo del gruppo è uno solo: suonare la musica di Mark Knopfler meglio di chiunque altro, in modo da essere secondi solo agli originali e a giudicare dal successo di pubblico e critica che la band continua a riscuotere pare sia sulla buona strada per raggiungere questo ambizioso traguardo. Per l’occasione offriranno al pubblico in sala due spettacoli diversi nella stessa sera: è quindi disponibile un biglietto cumulativo che consente di assistere a entrambi i concerti.(Ore 20:30 – 33/28 €; ore 23:00 – 23/18 €; biglietto cumulativo 2 concerti – 42 €)
  • – Domenica 9 giugno sarà la volta del pianista e compositore Claudio Angeleri con il progetto Invenzioni a più voci, un viaggio tra le arti di alcune figure eccellenti che hanno fatto conoscere l’Italia, e in particolare Bergamo e Brescia in occasione della Capitale Italiana della Cultura 2023, in tutto il mondo: da Gaetano Donizetti a Michelangelo Merisi detto Caravaggio, Torquato Tasso, Niccolò Tartaglia e molti altri. L’improvvisazione e l’interplay sono gli elementi che conferiscono coerenza e godibilità all’intero progetto forte del contributo strumentale e creativo fornito dai musicisti coinvolti: Gianluigi Trovesi ai clarinetti, Giulio Visibelli a sax soprano e flauto, Marco Esposito al basso e Matteo Milesi alla batteria, il tutto impreziosito dalla voce di Paola Milzani e dai componenti del The Golden Guys Choir. (Ore 20:30 – 30/25 €)
  • Spirit de Milan prosegue la programmazione con un weekend pienissimo di appuntamenti da segnarsi:
    – Venerdì 7 giugno alle 22.30 – BANDIERA GIALLA con FUNKY TOWN: una serata all’insegna della musica di Otis Redding, Marvin Gaye, Chaka Khan, Stevie Wonder, Michael Jackson, Bruno Mars e tanti altri, con un sound avvolgente in cui si fondono la potenza del soul vecchio stile e la libertà del funk. A seguire Dj Set con i 45 giri in vinile di Mariano Rano dj. Biglietto di ingresso 20€ con una consumazione per chi viene dopocena (15 euro per i soci Spirit de Milan Aps 2024), 15€ con consumazione per chi fa aperitivo (12 euro per i soci Spirit de Milan Aps 2024), 7€ per chi viene a cena.
  • – Sabato 8 giugno alle 22.30 – HOLY SWING NIGHT con FOUR ON SIX feat DEBORAH FALANGA: un mix di tradizione e modernità per un viaggio alla riscoperta della musica da Django Reinhardt alle musiche popolari, rigorosamente riproposte in chiave swing. A seguire Swing Dj Set con Fabio Rutigliano. Biglietto di ingresso 7€ per chi cena o fa aperitivo, 15€ con consumazione per chi viene dopocena (12€ per i soci Spirit de Milan Aps 2024).  
  • – Domenica 9 giugno alle 15.30 –  SPECIAL AT THE JAZZ BAND BALL con CHICAGO STOMPERS: terzo e ultimo appuntamento conla formazione di hot jazz italiana più affermata nel mondo, l’unico ensemble della penisola specializzato nell’esecuzione filologica del repertorio delle orchestre operanti negli Usa ed Europa tra il 1924 e il 1933.
  • Alle 22.00 – il concerto di LAURA FEDELE ed HEGGY VEZZANO: durante il live, i due artisti suoneranno soul ballads, brani venati di rock e composizioni originali scritte da Laura Fedele.

Arte e mostre a Milano

  • Le mostre a Milano del 2024
  • Musei di Milano: orari e info per la visita
  • I musei meno conosciuti di Milano: gli spazi espositivi da scoprire
  • Murales e Milano: un continuo mutare. I percorsi più belli in cit
  • Il Comune di San Donato Milanese presenta fino al 9 giugno negli spazi espositivi di Cascina Roma la nuova mostra dell’artista Cristina Mollica “Fragili Contrasti”, che si concentra sulle potenzialità espressive dell’acquarello, tecnica pittorica affascinante e contemporanea nel catturare la bellezza del nostro mondo, esteriore e interiore. Più di trenta lavori – fra i quali anche Fearless selezionato in occasione dell’esposizione internazionale “Fabriano in Acquarello 2024” – riflettono la personale riflessione dell’autrice sulla complessità della vita, caratterizzata dall’interazione tra elementi contrastanti che ci appartengono definendo le nostre esistenze. Tra paesaggi urbani e paesaggi naturali, con qualche breve digressione nella figura umana, si evidenzia l’armonia cromatica utilizzata per creare atmosfere suggestive dall’espressione libera e meditativa, senza la necessità di descrivere in dettaglio ciò che viene rappresentato, grazie alla natura fluida e sfuggente dell’acquarello. In occasione della mostra sabato 25 maggio dalle 15 alle 17 nella sala lettura di Cascina Roma sarà possibile partecipare a un workshop gratuito di acquarello (materiali pittorici esclusi) per un massimo di 10 persone. Per informazioni e prenotazioni al workshop: info@scuoladiacquarello.com

Cinema: eventi e film da non perdere

Gastronomia e ristoranti a Milano

Gite fuori porta

Luoghi e segreti di Milano da scoprire

Etichette: