Pubblicato in: News

Cosa fare a Milano a Natale: la guida agli eventi durante le feste

cosa_fare_a_milano_a_natale
Foto: Pixabay

Durante la stagione invernale le temperature non sono affatto clementi e Milano non fa certo eccezione in questo senso, portando molte persone in questo periodo a voler rimanere a casa al caldo. Tuttavia bisogna ammettere almeno una cosa: poche città in Italia possono vantare uno spirito natalizio e un’atmosfera magica come quelli che si possono respirare passeggiando tra le vie del centro meneghino.

Se avete scelto di rimanere in città in questi giorni, oppure se i vostri parenti hanno preferito venirvi a trovare, o se ancora avete optato per una vacanza all’ombra del Duomo, allora vorrete di sicuro sapere cosa fare a Milano a Natale.

Nella nostra guida proviamo a rispondere a tutte le vostre domande e a fornirvi qualche valida opzione per un Natale milanese di tutto rispetto.

Gli addobbi natalizi a Milano

Come dicevamo più sopra, è impossibile non venire travolti dallo splendore delle decorazioni milanesi durante questi giorni. Nel nostro speciale vi parliamo delle luminarie presenti nei differenti quartieri della città.

Inoltre ci sono da segnalare i vari alberi di Natale sparsi in giro per tutta la città. Il principale è ovviamente quello in piazza Duomo, sponsorizzato da Sky: il più alto di sempre con i suoi 30 metri e i 100mila led che lo adornano. La piazza più rappresentativa di Milano è graziata anche da Natale d’incanto, uno spettacolo di luce attivo dal 16 dicembre al 7 gennaio dalle 17,30 alle 22,30. I palazzi ai lati della piazza diventano il fondale di un’installazione scenografica luminosa in movimento e auguri di buone feste in tutto il mondo proiettate sulla pavimentazione.

Sempre in centro vale la pena ricordare l’albero nell’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II, a cura di Swarovski, e poco distante, in piazza della Scala, l’installazione luminosa allestita da Bulgari, nell’ambito dell’iniziativa Christmas Light Show.

Menzione d’onore anche per l’albero in piazza Duca d’Aosta di luci sponsorizzato da A2A, alto 15 metri e illuminato da 12880 lampade led, e quello presente in piazza Croce Rossa, al centro del Quadrilatero della Moda.

Nel cortile di Palazzo Marino è invece in esposizione il presepe di Città di Castello: un tipico borgo umbro, in cui la natività è volutamente posizionata al centro, come in un paese lo è la piazza principale. I materiali utilizzati per realizzarlo sono vari: si va dal legno al polistirolo, dal cartongesso alla terracotta. I personaggi principali sono in cartapesta.

Pattinaggio sul ghiaccio

Poche cose ricordano il Natale come una bella pattinata sul ghiaccio. Certo, Milano non è in montagna, ma in città non mancano davvero le piste su cui scivolare su lame affilate. Nella nostra guida completa vi segnaliamo tutte le strutture, con tanto di orari e prezzi.

Natale al cinema

Tra le più classiche soluzioni per passare una bella vigilia, serata di Natale o santo Stefano è senz’altra una capatina al cinema. Sono tanti i film usciti in queste settimane che si candidano a essere i mattatori del periodo.

Troviamo in sala tre cinepanettoni – Natale da chef, Super vacanze di Natale e Poveri ma ricchissimi – l’ottavo capitolo di Star Wars, Gli ultimi Jedi, e l’omaggio al teatro americano di Woody Allen, La Ruota delle Meraviglie. Inoltre non mancano le pellicole d’animazione come Ferdinand e Coco (anche se il film Pixar è in uscita il 28 dicembre), e per gli adulti segnaliamo 50 primavere, il commovente Wonder, il biopic musicale The Greatest Showman e l’appropriato Dickens: L’uomo che inventò il Natale.

Spazio Oberdan e Area Metropolis 2.0 di Paderno Dugnano presentano la rassegna Natale al cinema con la grande arte: una serie di proiezioni dedicate ad alcuni geni come Van Gogh (Loving Vincent), Egon Schiele (film eponimo), Henri de Toulouse-Lautrec (Lautrec), Julian Schnabel (L’Arte viva di Julian Schnabel), e infine Il senso della bellezza – Arte e scienza al CERN, in programma dall’11 al 29 dicembre. Nel nostro articolo trovate tutte le informazioni. Il MIC – Museo Interattivo del Cinema prosegue la programmazione con una serie di omaggi a Marco Ferreri, Jerry Lewis e Jane Fonda.

Per i più piccoli invece il MIC – Museo interattivo del cinema ha previsto una rassegna di pellicole d’animazione adatte a loro.

Natale a teatro

Un’altra opzione natalizia ad alto tasso culturale è quella di godersi un bello spettacolo teatrale. Le strutture ovviamente a Milano non mancano. Per esempio il Cirque du Soleil è protagonista del Christmas Gala in scena presso il Teatro della Luna, dal 23 al 31 dicembre.

Il Teatro Manzoni propone un doppio programma: il 23 dicembre propone Lo spettacolo di Natale, per i più piccoli, mentre dal 12 dicembre al 1 gennaio Vincenzo Salemme è autore e regista de Una festa esagerata.

Per i patiti dell’intrattenimento su ghiaccio non si può dimenticare il magico Beauty and the beast on ice al Teatro Ciak, in scena il 26 e il 27 dicembre. Gli amanti del musical invece potranno invece gettarsi su Cinderella il Musical, in cartellone al Teatro Nuovo dal 16 al 27 dicembre, oppure su Il Canto di Natale – Il Musical presso il Teatro Carcano, nelle giornate del 27 e del 28 dicembre. E per gli ortodossi tradizionalisti? Ecco Lo schiaccianoci della compagnia di balletto del Teatro alla Scala, in scena al Teatro Strehler dal 14 al 22 dicembre.

Mostre a Milano

In quanto città della cultura Milano ospita un numero impressionante di mostre di ogni tipo, ma effettivamente non è scontato che le esposizioni siano visitabili nella giornata di Natale e di Santo Stefano. Ecco perché abbiamo pensato di offrirvi una lista delle mostre attive anche durante le festività (che include anche Capodanno, se volete portarvi avanti).

cosa fare a milano a natale 2
Foto: Pxhere

Il Natale dei bambini

Ma naturalmente la festa di Natale, nelle sue manifestazioni più gioiose, non può che essere rivolta in primis ai bambini. Sono davvero tante le manifestazioni che si svolgono in questi giorni, per cui ecco una selezione. Giovedì 21 dicembre 2017 il C.A.M. di via Padova 118 organizza Le Belle Favole, uno spettacolo di animazione alle 17 preceduto da un laboratorio alle 15.30 sulla costruzione di una maschera natalizia. Ingresso libero con prenotazione al 3480129127 o scrivendo a compagniacarnevale@gmail.com

Il 28 dicembre i più piccoli potranno godere della riduzione dell’opera Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini per bambini, in scena fino al 12 marzo 2018, inserita nella rassegna Grandi spettacoli per Piccoli del Teatro alla Scala.

Dal 20 al 23 dicembre ultimo capitolo del gruppo di lettura la Banda dei Bambini del Natale presso l’Oasi del piccolo lettore. Il regalo più importante: in libreria un libro “sospeso” in regalo per i bambini che parteciperanno alla Caccia al Natale Finale.

Al Museo di Storia Naturale ci sono le attività de l’Arca di Noël: domenica 24 dicembre alle ore 11,30 va in scena Natale con Ciro Baby, visita-gioco per famiglie e un cucciolo di dinosauro.

Se è una gita al parco insieme ai pargoli ciò che agognate, allora dovreste fare un salto ai Giardini pubblici Indro Montanelli di Porta Venezia, dove si erge il Villaggio delle Meraviglie, aperto fino al 7 gennaio 2018: doppia pista di ghiaccio, giostre, animazioni e intrattenimento, animazione con elfi, la casa di Babbo Natale e della Befana.

A Monza è invece stato allestito un Christmas Village di grande suggestione, che rimarrà aperto fino al 7 gennaio in Piazza Carducci e Piazza Trento Trieste: presenti una pista su ghiaccio e una giostra per bambini.

Se volete davvero esagerare e fare un bel regalo ai vostri bambini, allora dal 23 al 24 dicembre e dal 26 al 7 gennaio è d’obbligo una gita al Gardaland Magic Winter, ovvero la versione natalizio del celeberrimo parco di divertimenti. Ancora più classico il Villaggio di Pinocchio a Collodi: tantissime le iniziative del parco, aperto fino al 7 gennaio, e l’ingresso è gratuito per i bambini con un like alla pagina Facebook.

Ma il nostro #spiegonebambini è davvero una miniera d’oro, e vi invitiamo caldamente a consultarlo per trovare ottimi spunti.

Mercatini natalizi

Luogo topico natalizio come pochi altri, il mercatino è uno degli appuntamenti irrinunciabili di questo periodo. Milano ne è davvero colma, e per questo motivo abbiamo stilato una pratica e completissima guida.

Ma ci produrremmo in un vero disservizio se non vi segnalassimo almeno le tradizionali casette di legno in piazza del Duomo, il nuovo spazio al Portello, oppure l’offerta gastronomica e di shopping sorta in piazza Gae Aulenti.

Concerti di Natale

Una città come Milano, dove i concerti sono all’ordine del giorno, non si lascia mai scappare l’occasione di ospitare qualche ospite prestigioso. E naturalmente anche a Natale è così: il 20 dicembre, per esempio, è il turno del grande concerto in Duomo nel segno dell’Ave Maria, mentre il Teatro Nuovo ospita due cori gospel il 21 e il 24 dicembre.

Anche il Teatro alla Scala non si fa trovare impreparato: il 21 e il 23 dicembre è possibile partecipare a due concerti natalizi, con brani di Mozart, in programma alle ore 20. Del tutto gratuiti invece i due concerti che si tengono il 17 e il 21 dicembre presso la Chiesa di Santa Maria della Consolazione al Castello, in pieno centro storico. Inoltre continua in questi giorni lo spettacolo musicale Spamalot con protagonista Elio.

Beneficenza

Che si sia religiosi o meno, è innegabile la moltiplicazione dell’attività di beneficenza e di solidarietà nella nostra città in questo periodo. Atm contribuisce a partire dal 18 dicembre con la “Casa degli Angeli“, ovvero il bus che, in collaborazione con i City Angels, porta pasti caldi, bevande, coperte, indumenti, assistenza qualificata e un posto dove dormire a coloro che sono senza casa e hanno bisogno di aiuto. L’autobus circola ogni sera dal lunedì al venerdì, dalle 20.30 a mezzanotte.

Shopping dell’ultima ora

Natale significa anche regali e regali significa shopping! Se avete amici e partner sportivi potete scegliere di regalare un buono Horca Myseria, che potrà essere utilizzato entro l’anno 2018 in totale libertà come anticipo/caparra per qualsiasi iniziativa, come per esempio i corsi per prendere la patente nautica, di vela, le vacanze under 14 in Sardegna, viaggi scoperta on the road, weekend a Portovenere o ponti di primavera. Per informazioni è possibile contattare info@horcamyseria.it

Decisamente di altro tipo le altre tre proposte che vi segnaliamo. In Piazza Gae Aulenti ha aperto lo store di Jovanotti, il Jova Pop Shop; sui navigli Pornhub ha fatto scalpore inaugurando un temporary decisamente bollente, mentre la più candida tradizione della cartoleria svizzera è rappresentata da Swiss with Pride.

Gite fuori porta

In questi giorni le vacanze sono d’obbligo, e quindi perché non godere di questa libertà per una sortita al di fuori delle mura della città? I più acculturati potranno approfittarne per fare un giro a Genova, dove è di scena una mostra sui capolavori di Picasso. Per chi invece pensa anche alla famiglia segnaliamo le iniziative de La grotta di Babbo Natale e del Villaggio di Giuele.

I più golosi invece possono spostarsi in Veneto: una quindicina di locali tra Verona e Villafranca di Verona proporranno alla loro clientela calici di Chiaretto accompagnati da assaggi di Monte Veronese d 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, fino all’Epifania. Alla Dogana Veneta di Lazise il 26 dicembre 2017 a pranzo e a cena saranno serviti menu con protagonista il formaggio Monte Veronese dop in abbinamento alla piacevolezza del Chiaretto di Bardolino doc.

Gli appassionati di presepi invece possono recarsi a Lonato sul Garda dove la mostra nella chiesa di Sant’Antonio Abate presenta un centinaio di esemplari di tutti i generi. Sabato 23 dicembre, alle 21, si svolgerà invece il consueto Concerto natalizio del Corpo musicale “Città di Lonato” al Teatro Italia e martedì 26 dicembre, alle 16, il Coro “Arcangelo da Lonato” offrirà un altro momento musicale con il concerto in Sala Celesti, al primo piano del municipio.

Fino al 26 dicembre, nell’antico Palazzo della prestigiosa Accademia Tadini di Lovere, si svolge dalle 14.00 alle 18.00 l’undicesima edizione dell’evento itinerante “La Casa Bergamasca di Babbo Natale”. Amanti dei mercatini ma avete già fatto il giro di quelli milanesi? Non perdete i prestigiosi mercatini di Natale di piazza della Vittoria, a Pavia, dove fino al 28 dicembre è possibile fare il giro del mondo tra manufatti da mondi lontani e artigiani che realizzano “in diretta” le idee regalo.

Spostarsi in città

Nella nostra guida tutte le informazioni utili sugli orari di Atm in questi giorni.

cosa fare a milano a natale 3-min
Foto: Pixnio
Etichette: