Pubblicato in: Shopping e Mercatini

Tra casette di legno e decorazioni: il Mercatino di Natale al Duomo di Milano

Oriana DaviniOriana Davini 8 mesi fa
Mercatino di Natale Duomo Milano

Riscuote un successo così clamoroso che il tradizionale mercatino di Natale al Duomo di Milano quest’anno donerà 200mila euro alla Veneranda Fabbrica del Duomo per il restauro della cattedrale simbolo della città.

Appuntamento ormai immancabile nell’agenda milanese sotto le feste, il mercatino di Natale al Duomo quest’anno ospita 65 imprese del commercio che in corso Vittorio Emanuele e dietro il Duomo venderanno prodotti artigianali provenienti dall’Italia e dal resto del mondo nelle tradizionali casette di legno addobbate.

Date e orari

Dal 1 dicembre al 6 gennaio 2020, tutti i giorni dalle 8.30 alle 22.30, corso Vittorio Emanuele si trasforma in un grande mercato all’aperto, tipico delle capitali del nord, dedicate alla scoperta di prodotti tipici della tradizione natalizia italiana, europea e del resto del mondo. 

Nelle casette di legno caratteristiche, con tanto di portoncini d’ingresso verde ornati da ghirlande natalizie e il tetto ricoperto di muschio e neve, in pieno stile baite del nord, si possono acquistare addobbi natalizi, presepi, porcellane inglesi, artigianato fatto a mano, prodotti alimentari doc e dop, giocattoli ma anche animazione per i bambini, attività ed eventi speciali.

Inoltre quest’anno ci sarà anche la casetta dell’Associazione Nazionale degli Alpini, dove trovare ovviamente vino bianco frizzante, il panettone e il pandoro. Il ricavato sarà destinato ai territori duramente colpiti per la tempesta Vaia e alla Scuola Nikolajewka di Brescia (che propone servizi socio-sanitari ed è specializzata nell’assistere le persone con disabilità motoria)

Le iniziative per i bambini

Il Mercatino di Natale è costruito per essere a misura di bambini e famiglie: previste ogni giorno numerose attività, dagli spettacoli di burattini alle bolle giganti, dalla magia al racconto delle favole e poi la possibilità di fare il pane con l’aiuto dei Maestri dell’Associazione Panificatori, fino alla Befana che il 6 gennaio porterà i dolci a tutti bambini presenti.

A tutti i bambini che verranno al Mercatino, sarà donata una borraccia in materiale riutilizzabile. È inoltre posizionato un erogatore di acqua (filtrata e addizionata) gratuitamente a disposizione dei visitatori.

Potresti essere interessato a: