Pubblicato in: Food

Gli eventi gastronomici a Milano dal 26 dicembre all’8 gennaio 2017

Oriana DaviniOriana Davini 2 anni fa
spiegone food
spiegone food Eventi, notizie da ristoranti e locali: volete rimanere aggiornati sui migliori eventi gastronomici in programma a Milano? Non perdetevi #lospiegonefood: ogni domenica la guida settimanale più completa a tutto quel di mangereccio e bevereccio che succede in città

Capodanno nei ristoranti di Milano

ta-milano

-> Da Marchesi alla Scala (via Filodrammatici) menù di San Silvestro servito dalle 20.30 del 31 dicembre (240 euro a persona): Uovo all’uovo e tartufo, Noci di capesante gratinate, salsa nocino, Franciacorta Brut 25°Az.Agr. Fratelli Berlucchi, Gnocchi rosolati, fonduta di taleggio e tartufo bianco, San Pietro arrosto, patate violetta e puntarelle, San Vincenzo 2015 Az.Agr. Anselmi, Nocetta di cervo, crema di zucca, finferli e mandorle tostate, Dolcetto di Dogliani 2013 Az.Agr. Francesco Boschis, Millefoglie ai marrons glacés, Caffè e piccola pasticceria. Brindisi a mezzanotte con il Panettone di Marchesi

-> Al Memo Restaurant Music Club (via Monte Ortigara 30) cenone di Capodanno con il live dei musicisti storici di Lucio Battisti Gianni Dall’Aglio e Massimo Luca. Il menù (150 euro a persona) include: aperitivo di benvenuto con ostrica e Champagne Drappier Blanc de Noir Nature Brut San Souffre; burrata pugliese con carpaccio di verdure e salsa teriyaki, tartare di fassona piemontese olio, sale e pepe su songino bio con tuorlo marinato e tartufo nero; gnocchi di patata viola fatti in casa con funghi porcini, formaggio di fossa e salsiccia; filetto di Black Angus con salsa ai mirtilli e spinacino novello bio al burro chiarificato; cheesecake al limone di Sicilia con salsa alle fragoline di bosco, panettone artigianale con le sue creme. Brindisi di mezzanotte con cotechino e lenticchie

-> Al T’A Milano (via Clerici 1) il menù di Capodanno (150 euro a persona) propone: Cialde di riso soffiato con creme leggere e caviale; Ostrica, ravanello e funghi; Foie gras e chutney; Capasanta, zucca, meringa salata e pioppini; Uovo, pecorino, tartufo e melagrana; Raviolo di burrata, astice, caviale di lime e bottarga; Riso Carnaroli Riserva San Massimo, scampi, limone, polvere di capperi; Pluma di maialino iberico, topinambur, frutti rossi e soffice di mais e gorgonzola dolce; Duomo cake, frutti di bosco e gin; Caffè; Degustazione di dolcezze artigianali T’a Milano: Praline, Dragées, Panettone con creme della tradizione. Vini: Vermentino di Toscana, Balbino, Terenzi, Rosso di Bolgheri, Donna Olimpia

-> Al Besame Mucho (piazza Alvar AAlto) a partire dalle 21 verrà servito uno speciale menù degustazione messicano (80 euro a persona): welcome cocktail con mezcalina o margarita, salsa sikil pac, salsa mole di frutti di bosco, salsa guacamaole con castacan, totopos; tostada di baccalà con mandorle e uva passa; enchiladas vegetariane con mole encacahuatado; huatape verde con funghi di stagione; tacchino in salsa ponche con riso e frutta secca; bunuelos con piloncillo e gelato di cannella. A mezzanotte La Dolce Uvas, tradizionale usanza portafortuna messicana che prevede di mangiare un acino d’uva per ogni rintocco di campana

Notizie gourmet

-> Gonnage Livera Chandima Ruwan Sampath, ex sous-chef da Nobu Milano, è il nuovo executive chef di Hana Restaurant, il ristorante di cucina giapponese in via Paolo Giovio 3

-> Senato Hotel Milano (via Senato 22) propone nel proprio Caffè la prima degustazione di panettone artigianale milanese che compara i lievitati di tre storiche pasticcerie: Cova, Marchesi e Sant Ambroeus. Si potranno assaggiare contemporaneamente accompagnati da un te, un cappuccino o un calice di Franciacorta

-> La pasticceria francese L’Eclair de Génie ha siglato un accordo con Deliveroo Milano per la consegna a domicilio degli eclairs, inclusa la nuova collezione natalizia: le consegna sono garantite in tutta Milano in mezz’ora

-> Ha compiuto 80 anni la storica Pasticceria Cucchi (c.so Genova 1), una delle Botteghe Storiche di Milano fondata nel 1936 e ritrovo d’antan di poeti, scrittori, musicisti, attori: in vendita il celebre panettone artigianale realizzato con la ricetta originale

-> Anteprima sul Salon du Chocolat in programma a Milano a febbraio -> Qui la notizia

-> Guida Michelin 2017 –> Tutti i ristoranti stellati di Milano

-> Al ristorante La Pobbia (via Gallarate 92) tornano due classici della cucina milanese: tutti i martedì fino a febbraio menù Less Mist (Il Bollito Misto con Gallina, Testina, Lingua, Muscolo di Manzo, Cotechino, Biancostato, Cappello del Prete, servito con Mostarda di Frutta, Salsa Verde e Rafano, Una Tazza di Brodo Caldo, Salame di Cioccolato con crema di Mascarpone, Acqua Minerale & Caffè, 35 euro) e ogni sabato fino a febbraio menù La Cassoeula (Mondeghili, La Cassoeula con Polenta gialla, Salame di Cioccolato con crema di Mascarpone, Acqua Minerale & Caffè)

-> Da Pavè (via Felice Casati) è in vendita in edizione limitata il pandoro per due in vetro: l’iniziativa è riservata ai clienti Satispay, il servizio di mobile payment che permette agli utenti di scambiare denaro attraverso un network alternativo libero da carte di credito e debito

-> La Pasticceria Taveggia Milano 1909 (via Ugo Foscolo 1) propone, oltre al panettone tradizionale, una collezione speciale dedicata al Natale 2016: 4 varianti opera di 4 chef stellati, Andrea Berton, Moreno Cedroni, Felice Lo Basso e Luca Marchini.

Recensioni & nuove aperture

-> Ha aperto all’interno di Scalo Milano (–> leggi qui la nostra guidaDoppio Malto -Fabbrica di Birra, nuovo format di ristorazione dove la birra artigianale viene prodotta all’interno del locale visibile a tutti i visitatori. La fabbrica di birra produce 12 tipologie di birra, oltre a quelle barricate

-> Tra via Mercanti e Piazza Cordusio 2 ha aperto City Farm by Genagricola, temporary store dove acquistare i migliori vini prodotti da Genagricola e i panettoni di Taveggia Milano 1909

-> Ha aperto in c.so Indipendenza 2 il primo negozio-locale Vape Village Café, per svapatori vecchi e nuovi: uno spazio strutturato per ritrovarsi a bere una birra, scegliere un liquido  o un ultimo modello di sigaretta digitale, chiacchierare o svapare in compagnia

-> Inaugurata in via Brera, a pochi passi dalla Pinacoteca, la prima Pizzacoteca, punto ristoro che propone un connubio tra cucina e arte italiana: il menù comprende 8 diverse pizze ispirate alle personalità di grandi artisti italiani come Tintoretto, Mantegna, Piero della Francesca, Bramante, Tiziano, Caravaggio, Modigiliani e De Chirico. Ogni mese cambieranno pizze e artisti

-> Ha riaperto i battenti Alfredo Since 1964 (via Borgese 14), storico locale che nel 1968 prese una stella Michelin, amato da Maria Callas, Mario Soldati e Gianni Brera. Rinnovato lo spazio ma confermato il menù della memoria a base di cucina milanese: mondeghili, risotto con ossobuco, riso al salto, orecchio d’elefante, riustit negàa, ossobuco in gremolada con polenta, torta meneghina

-> In Piazza Portello (via Grosotto 7) ha aperto il temporary store de Il Viaggiator Goloso: fino all’8 gennaio, tutti i giorni dalle 9 alle 21, saranno in vendita i classici prodotti natalizi del brand con la possibilità di creare cesti personalizzati. Il marchio ha inaugurato settimana scorsa un punto vendita fisso in viale Belisario 1: all’interno panificio biologico, gastronomia, macelleria, sushi e sashimi, cantina, frutta e verdura (orari: tutti i giorni 8-24)

-> Aperto in via Marghera 3 il nuovo Grappa Store di Mazzetti d’Altavilla con grappe, brandy, distillati d’uva -> Foto e descrizione

-> La Trattoria Da Abele a NoLo: la nostra recensione

-> Nasce il ristorante Steak House Karné: la nostra recensione

-> A Rodano c’è FuoriBinario, un bistrot a bordo di un vero vagone inglese dei primi del Novecento: tutti i dettagli nella nostra recensione

Fuori porta

-> Tutte le sagre da non perdere a dicembre 2016

-> Negli Hard Rock Cafe di Roma, Firenze e Venezia, fino al 29 gennaio, arriva l’Heineken Brisket Burger: hamburger di manzo con punta di petto di manzo stufata alla Heineken, ricoperto di cipolle caramellate alla salsa barbecue, aglio aioli e formaggio Gouda, servito con patatine fritte, su richiesta anche aromatizzate al chili

-> Viaggio in Val Senales e a Merano per un weekend di natura ed enogastronomia: il nostro reportage con foto e consigli

Etichette:

Forse sei interessato a: