Pubblicato in: Food

Gli eventi gastronomici a Milano dal 5 all’11 dicembre 2016

Oriana DaviniOriana Davini 2 anni fa
spiegone food
spiegone foodEventi, notizie da ristoranti e locali: volete rimanere aggiornati sui migliori eventi gastronomici in programma a Milano? Non perdetevi #lospiegonefood: ogni domenica la guida settimanale più completa a tutto quel di mangereccio e bevereccio che succede in città.

Eventi

sushi day milano

-> Il 6 dicembre alle 20.30 da Finger’s Garden c’è il primo Sushi Day di Milano: cena speciale preparate da quattro chef con ricette anche millenarie –> Qui tutte le informazioni

-> Il 6 dicembre alle 21 da Baladin Milano (via Solferino56) nuovo appuntamento con ‘Martedì in salotto con il birraio’: ospite della serata il Birrificio Argo della provincia di Parma. Stefano di Stefano, il birraio, si racconterà e farà assaggiare tre delle sue birre, tra cui la Terzo Tempo che rimarrà per un mese nel locale come birra ospite. Ingresso e degustazione gratuiti

-> Il 7 dicembre dalle 18 al Birrificio Lambrate (via Adelchi 5) Cena Brighella: aperitivo speciale dalle 18, dalle 19 menù fisso con piatto unico Cassoeula e dessert a 25 euro, alternativa per i vegetariani (per prenotazioni 0284961890)

-> Il 10 dicembre alle 19 all’Orto di Brera (via San Carpoforo 6) showcooking a base di frutta e verdura per realizzare centrotavola scenografici, alberi di Natale con la frutta e bouquet di frutta e verdura con la visualfoodist Eleonora Rossetti. Ingresso gratuito

Notizie gourmet

pasticceria Cucchi Milano

-> Ha compiuto 80 anni la storica Pasticceria Cucchi (c.so Genova 1), una delle Botteghe Storiche di Milano fondata nel 1936 e ritrovo d’antan di poeti, scrittori, musicisti, attori: in vendita il celebre panettone artigianale realizzato con la ricetta originale

-> Anteprima sul Salon du Chocolat in programma a Milano a febbraio -> Qui la notizia

-> Guida Michelin 2017 –> Tutti i ristoranti stellati di Milano

-> I caffè letterari di Milano –> La nostra guida completa con gli indirizzi da provare

-> A Milano è attivo Iolà, nuovo  servizio online (scelto come startup innovativa dalla Camera di Commercio di Milano) che produce e consegna piatti preparati al momento con ingredienti freschi e di stagione, rigorosamente all’interno di vasetti di vetro per mantenerli caldi e conservarne il sapore. Per prenotazioni e menù consultare il sito

-> Al ristorante La Pobbia (via Gallarate 92) tornano due classici della cucina milanese: tutti i martedì fino a febbraio menù Less Mist (Il Bollito Misto con Gallina, Testina, Lingua, Muscolo di Manzo, Cotechino, Biancostato, Cappello del Prete, servito con Mostarda di Frutta, Salsa Verde e Rafano, Una Tazza di Brodo Caldo, Salame di Cioccolato con crema di Mascarpone, Acqua Minerale & Caffè, 35 euro) e ogni sabato fino a febbraio menù La Cassoeula (Mondeghili, La Cassoeula con Polenta gialla, Salame di Cioccolato con crema di Mascarpone, Acqua Minerale & Caffè)

-> Da Dinette (leggi qui la nostra recensione) parte la risposta italiana al brunch americano: al via il pranzo della domenica, un menù completo di sei piatti con portate messe al centro della tavola da condividere tutti insieme

-> Da Pavè (via Felice Casati) è in vendita in edizione limitata il pandoro per due in vetro: l’iniziativa è riservata ai clienti Satispay, il servizio di mobile payment che permette agli utenti di scambiare denaro attraverso un network alternativo libero da carte di credito e debito

-> La Pasticceria Taveggia Milano 1909 (via Ugo Foscolo 1) propone, oltre al panettone tradizionale, una collezione speciale dedicata al Natale 2016: 4 varianti opera di 4 chef stellati, Andrea Berton, Moreno Cedroni, Felice Lo Basso e Luca Marchini.

Recensioni & Nuove aperture

alfredo since 1964

-> Ha riaperto i battenti Alfredo Since 1964 (via Borgese 14), storico locale che nel 1968 prese una stella Michelin, amato da Maria Callas, Mario Soldati e Gianni Brera. Rinnovato lo spazio ma confermato il menù della memoria a base di cucina milanese: mondeghili, risotto con ossobuco, riso al salto, orecchio d’elefante, riustit negàa, ossobuco in gremolada con polenta, torta meneghina

-> In Piazza Portello (via Grosotto 7) ha aperto il temporary store de Il Viaggiator Goloso: fino all’8 gennaio, tutti i giorni dalle 9 alle 21, saranno in vendita i classici prodotti natalizi del brand con la possibilità di creare cesti personalizzati. Il marchio ha inaugurato settimana scorsa un punto vendita fisso in viale Belisario 1: all’interno panificio biologico, gastronomia, macelleria, sushi e sashimi, cantina, frutta e verdura (orari: tutti i giorni 8-24)

-> Ha aperto in Piazza XXV Aprile il primo Rovagnati Bistrò Italiano: aperto da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 22 (e per tutto dicembre anche la domenica), propone panini, insalate, taglieri e piatti unici a base di salumi Rovagnati

-> All’interno del centro commerciale Milanofiori di Assago ha aperto il primo ristorante drive thru di Kentucky Fried Chicken, attivo 24 ore al giorno 7 giorni su 7

-> Aperto in via Marghera 3 il nuovo Grappa Store di Mazzetti d’Altavilla con grappe, brandy, distillati d’uva -> Foto e descrizione

-> Aperto in corso Garibaldi 117 il temporary store Vanini, dedicato ai 70 anni dll’azienda Icam, proprietaria e fondatrice del marchio. Ogni settimana, fino al 31 dicembre, il negozio accoglierà le creazioni di un diverso Mastro Pasticcere con una serie di praline fresche e la novità per Natale 2016, le praline a base di olio extra vergine d’oliva

-> Tutte le aperture all’interno di Scalo Milano, il nuovo shopping district che unisce moda, food e design –> Il nostro articolo

-> La Trattoria Da Abele a NoLo: la nostra recensione

-> Nasce il ristorante Steak House Karné: la nostra recensione

-> A Rodano c’è FuoriBinario, un bistrot a bordo di un vero vagone inglese dei primi del Novecento: tutti i dettagli nella nostra recensione

Fuori porta

-> Tutte le sagre da non perdere a dicembre 2016

-> Negli Hard Rock Cafe di Roma, Firenze e Venezia, fino al 29 gennaio, arriva l’Heineken Brisket Burger: hamburger di manzo con punta di petto di manzo stufata alla Heineken, ricoperto di cipolle caramellate alla salsa barbecue, aglio aioli e formaggio Gouda, servito con patatine fritte, su richiesta anche aromatizzate al chili

-> Viaggio in Val Senales e a Merano per un weekend di natura ed enogastronomia: il nostro reportage con foto e consigli

Etichette:

Forse sei interessato a: