Pubblicato in: Teatro

Sogno di una notte di mezza estate: il distacco generazionale degli anni 70

Sogno di una notte di mezza estate al Teatro Fontana
Compagnia Teatrale Idiot Savant

Sogno di una notte di mezza estate sarà in scena al Teatro Fontana di Milano dal 5 al 24 giugno.

È la seconda opera shakespeariana – la prima è stata il fortunato allestimento de ‘Il Mercante di Venezia‘ – che la compagnia Idiot Savant propone al suo pubblico.

L’adattamento e la  regia sono curati dal giovane regista Filippo Renda, al quale Elsinor/Teatro Fontana affida questa seconda produzione.

A vestire i panni dei personaggi dell’autore inglese sono Matteo Gatta, Mauro Lamantia, Beppe Salmetti, Mattia Sartoni, Irene Serini ai quali si aggiungono Laura Serena, Astrid Casali, Aurelio De Virgilio, Luca Oldani, Ester Spassini.

Filippo Renda propone la Londra di fine anni ’70, in cui si rispecchia anche l’Italia: la rappresentazione del bisogno di distacco generazionale con la classe che aveva fatto le guerre.

Riassumendo

Sogno di una notte di mezza estate, dal 5 al 24 giugno 2018

Teatro Fontana

DURATA: 150′

ORARI: lunedì riposo; da martedì a sabato h 20,30; domenica h 17

PREZZI: intero 19€; giovedì sera 15€; convenzionati 14€; over65 e under14 9,50€

Gli spettacoli teatrali del mese

Da Federica Fracassi a Fabrizio Gifuni: gli spettacoli da non perdere a Milano di giugno nel nostro spiegone!

Tutti gli appuntamenti del weekend

Piscine aperte, fotografia, concerti e sport: ecco gli eventi a Milano del weekend dall’8 al 10 giugno nel nostro spiegone!

 

Potresti essere interessato a: