Pubblicato in: Food e Sagre

A Milano torna Live Wine, il salone del vino artigianale con degustazioni e racconti del territorio

live-wine-milano

Due giorni all’insegna del vino artigianale per Live Wine, il salone internazionale dedicato alle produzioni
rispettose della terra e della naturalità. L’appuntamento è domenica 3 e lunedì 4 marzo al Palazzo del Ghiaccio di Milano: protagonisti oltre 150 espositori italiani ed esteri con i loro prodotti all’insegna della genuinità. Al Live Wine sono presenti infatti solo vini prodotti e imbottigliati da chi li segue personalmente in vigna e in cantina, realizzati da uva vendemmiata manualmente, non trattati con prodotti chimici di sintesi e senza additivi non indicati in etichetta.

Tante le caratteristiche che vanno a comporre le peculiarità di ogni varietà: il vitigno, il suolo, il clima, il microclima, l’annata, la vendemmia, la lavorazione in cantina. I visitatori potranno assaggiare i vini e ascoltare i racconti del territorio (nel prezzo del biglietto di ingresso sono compresi tutti gli assaggi). Nel pomeriggio di domenica, su prenotazione, è possibile partecipare anche a degustazioni guidate di approfondimento, della durata complessiva di circa 90 minuti, a cura dei sommelier della delegazione di Milano dell’Associazione Italiana Sommelier.

MaLive Wine non è solo vino: in fiera è presente anche una sezione dedicata al cibo con produttori artigianali di formaggi italiani ed esteri a latte crudo, piatti e panini con salumi di prima scelta provenienti da allevamenti etici, street-food, taralli di produzione artigianale, olio, olive, sottolio, cioccolato e caffè.

Il Live Wine prosegue anche fuori dal Palazzo del Ghiaccio con tanti eventi in diversi locali di Milano. Tutti gli eventi della Live Wine Night sono disponibili a questo link.

Orari: domenica 3 marzo, dalle ore 10 alle ore 20 (chiusura ingresso ore 19); lunedì 4 marzo, dalle ore 10 alle ore 18 (chiusura ingresso ore 17)

Biglietti: 25 euro giornaliero (nel costo del biglietto è incluso il calice di degustazione, il catalogo degli espositori e il diritto a degustare tutti i vini presentati).

Potresti essere interessato a: