Pubblicato in: Concerti

Terraforma 2015: la musica sperimentale a Villa Arconati

Marco Valerio 4 anni fa
Foto: Terraforma Festival

Il parco di Villa Arconati farà da palcoscenico a Terraforma 2015, seconda edizione del festival internazionale di musica dedicato alla sperimentazione artistica e alla sostenibilità ambientale.

Tre giorni di concerti, workshop e incontri con i 20 artisti da tutto il mondo che saranno protagonisti di Terraforma 2015 da venerdì 12 a domenica 14 giugno.

L’offerta musicale di Terraforma 2015 sarà vastissima tra ritmi jazz percussivi, battiti elettronici e sospensioni ambientali dal comune senso per la sperimentazione.

Tra gli artisti che si esibiranno a Terraforma 2015 segnaliamo il compositore americano free jazz Charles Cohen; il musicista e artista visuale tedesco Robert Lippok (leader del gruppo sperimentale To Rococo Rot); Donato Dozzy e Nuel (che si esibiranno per quattro ore in session elettroniche con ritmi tribali, stratificazioni ambient e psichedelia); gli indonesiani Senyawa (gruppo rock che suona con strumenti autocostruiti e sorprendenti estensioni vocali); il musicista elettronico Keith Fullerton Whitman; gli Itinerant Dubs e molti altri ancora.

Sono previsti anche incontri con gli artisti moderati da Katie Gibbons (giornalista del magazine inglese The Wire) e workshop interattivi.

I biglietti giornalieri per Terraforma 2015 costano 25 euro per le giornate di venerdì e sabato, 15 euro per domenica. Il pass di tre giorni che dà accesso all’intero festival (e include il campeggio in area ombrosa) costa invece 70 euro.

Qui il programma completo di Terraforma 2015.

Etichette: