Pubblicato in: Food

Riapre Vanilla Bakery: dal dolce al salato, angolo d’America a Buonarroti

RedazioneRedazione 6 anni fa
Milano, Vanilla Bakery © Cristian Castelnuovo
Buffet

 Tra il vintage e atmosfere fiabesche, riparte in grande stile – dopo una sosta di tre mesi per i lavori di ristrutturazione – l’esperienza di Vanilla Bakery in via San Siro 2 (metro rossa Buonarroti), locale noto soprattutto per i dolci della tradizione a stelle e strisce: cupcake, pancake e cheesecake.

Ma non solo: un ampio menu salato fa parte, infatti, del nuovo corso di questo marchio interamente italiano, frutto della passione di Cristina Bernascone, del marito Alexandre Raffoul e della loro esperienza nel mondo della moda, unita alla volontà di portare un angolo di California a Milano, dopo aver trascorso alcuni anni negli Stati Uniti per studio. Il locale collabora con la rivista specializzata Love Bakery edita da De Agostini.

Si trovano quindi alcune proposte della cucina cajun e di quella creola della Louisiana, come la jambalaya (riso con carne e verdure); oppure il maiale sfilacciato, piatto tipico nella parte meridionale degli Usa. Interessante la rosticceria, in particolare le crocchette al peperoncino messicano jalapeno. Tra i dolci, la cheesecake al limone e quella al tiramisù per un pizzico di ispirazione italiana. L’esperienza americana è al completo con la classica dolce offerta di  waffle, crepes, french toast e cookie giganti al burro d’arachidi; è possibile ordinare torte di design e il menu è disponibile anche in modalità take away.