Pubblicato in: Concerti Festival

Comincia la Milano Music Week 2020: gli appuntamenti da non perdere

Beatrice CurtiBeatrice Curti 2 settimane fa
milano-music-week-2020

Milano Music Week torna dal 16 al 22 novembre 2020, con un’edizione totalmente digitale a causa delle nuove direttive anti contagio.

Lo slogan dell’evento è “Music works here”, che indica la centralità di Milano nel panorama musicale da tutti i punti di vista, dalla creazione alla produzione e distribuzione. La tematica di Milano Music Week 2020 sarà improntata alla valorizzazione del lavoro dietro l’industria musicale, specialmente quello relativo all’organizzazione e alla gestione dei concerti, un settore in enorme crisi quest’anno.

Non mancano anche focus sui temi più importanti dell’attualità: intelligenza artificiale, tecnologie dei diritti, pirateria, talent scouting, copyright e live streaming solo per citarne alcuni.

Gli eventi della settimana includono dj – set, incontri, talk, performance dal vivo e interviste ai professionisti del mondo musicale e artisti italiani. Abbiamo raccolto il meglio del programma per ogni giorno, ma potete trovare l’elenco completo di tutti gli incontri sul sito ufficiale dell’evento, dove si svolgeranno anche tutte le live, in contemporanea al canale YouTube ufficiale.

Alcuni eventi sono a pagamento, dove non specificato gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti.

Milano Music Week 2020: gli eventi da non perdere

16 novembre

  • Ore 17.15: MMW Incontra: NegramaroIl format offre al pubblico la possibilità di scoprire più da vicino la musica e gli aneddoti più curiosi della carriera e della vita di importanti artisti della scena musicale attraverso incontri esclusivi.
  • Ore 21: LENNON80. Anniversary celebration.  L’evento, ideato per celebrare gli 80 anni dalla nascita del grande artista, è un grande spettacolo di musica che rappresenta l’opportunità per riaccendere le luci dei live e verificare nuovi strumenti per ridare lavoro ai professionisti del settore. LENNON80 darà la possibilità di vivere uno spettacolo in diretta streaming dal Fabrique di Milano, con la conduzione di Lodovica Comello, secondo l’approccio innovativo e immersivo offerto dalla piattaforma LIVE ALL. Il concerto vedrà coinvolti alcuni tra i più importanti musicisti e cantanti della scena musicale italiana quali: Morgan, Arisa, Selton, Noemi, Federico Poggipollini, Cristiano Godano, Dente, Omar Pedrini, Ketama126, Galeffi, Leo Pari, Camilla Magli, Filippo Graziani, Roberto Angelini, Gianluca de Rubertis, Dellera, Danysol, Sebastiano Forte, Walzer, Enrico Gabrielli, Lino Gitto e Andrea Pesce. Evento a pagamento (Il ricavato della vendita, coperti i costi di produzione, di IVA e di Siae, sarà interamente devoluto al Fondo Covid-19 Sosteniamo la Musica).

17 novembre

  • Ore 15.15: Riformare lo spettacolo. Un dialogo sulle proposte del Forum Arte e Spettacolo. L’emergenza Covid-19 ha creato uno stato di crisi che sta mettendo in ginocchio da mesi il settore dello spettacolo, evidenziandone le problematiche strutturali. Oggi lavoratori e imprese chiedono di riformare il sistema. Si confronteranno sul tema Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Chiara Chiappa, Presidente della Fondazione Centro Studi Doc, e Annarita Masullo, portavoce de La Musica Che Gira. Modera il giornalista Andrea Conti (Il Fatto Quotidiano).
  • Ore 18.15: MMW Incontra: GhemonIl format offre al pubblico la possibilità di scoprire più da vicino la musica e gli aneddoti più curiosi della carriera e della vita di importanti artisti della scena musicale attraverso incontri esclusivi.
  • Ore 21: Memorie in FM | quando nasce una Radio. The Way Magazine + Radio Nolo. I grandi speaker delle radio nazionali raccontano i loro inizi al pubblico di Nolo. Presentano Christian D’Antonio di The Way Magazine e Petra Loreggian di RDS, intervengono Riccardo Poli (direttore di Radio Nolo), Marco Biondi (Be NEXT Music), Fabio Marelli (Discoradio – RDS), Alberto Nigro (Radio Popolare), Rosario Pellecchia (Radio 105).

18 novembre

  • Ore 9.30: Covid-19 Response by the U.S. Recorded Music Industry. Presented by FIMI. Come ha reagito l’industria discografica americana alla pandemia di Covid-19? Un’analisi dello stato generale del mercato attraverso esempi di successo e i trend dei consumatori, con un occhio specifico all’impatto della pandemia. Conduce: Joshua P. Friedlander (Senior Vice President, Research & Economics, RIAA).
  • Ore 12: Spettacoli dal vivo anche in tempo di COVID. Quali prospettive e quali regole. Maria Francesca Quattrone, founding partner di Dike Legal, illustrerà le tematiche legali della disciplina attualmente in vigore e degli impatti sui contratti conclusi, l’annullamento e la sospensione degli spettacoli, la previsione di voucher e rimborsi, nonché i termini del nuovo Decreto Ristoro e di nuovi bandi offerti da collecting o terzi soggetti a sostegno. Si tratterà, inoltre, dei risvolti legali connessi alle opportunità che le nuove tecnologie offrono attraverso piattaforme di streaming che consentono la realizzazione di spettacoli live interattivi con la partecipazione di migliaia di utenti. Ferdinando Salzano, fondatore di Friends&Partners per lo spettacolo dal vivo ed Alex Braga, fondatore di A-live, piattaforma di streaming interattivo, porteranno la loro testimonianza degli effetti della pandemia sui loro settori e di quali strumenti o programmi hanno messo in atto per superare questo difficile momento.
  • Ore 14: TIKTOK spiegato bene. In questo evento prodotto da Rockol e coordinato dal suo editore Giampiero Di Carlo si esploreranno casi di studio significativi, le migliori pratiche da porre in atto in termini promozionali e strategici, le tecnicalità, le logiche e le metriche di TikTok, senza trascurare il peso crescente che la app sta assumendo per gli artisti, per il catalogo e per una vasta fascia di utenti, non più esclusivamente teenagers. Protagonista principale della presentazione sarà Giulia Lizzoli, Music Content Manager TikTok.
  • Ore 18.15: MMW Incontra: Max PezzaliIl format offre al pubblico la possibilità di scoprire più da vicino la musica e gli aneddoti più curiosi della carriera e della vita di importanti artisti della scena musicale attraverso incontri esclusivi.
  • Ore 20: Let It Be | Davide Verazzani. Teatro di narrazione. Let it Be è il penultimo disco dei Beatles, ma l’ultimo ad essere pubblicato. Ha avuto 3 produttori, avrebbe dovuto essere senza sovraincisioni e invece gli archi sovrabbondano. Insomma, è un gran macello! Eppure, Let it be è un disco sorprendente, forse imperfetto ma con autentici capolavori al suo interno. Il film che lo accompagna, altrettanto imperfetto, ha 40 minuti finali da brivido: il concerto sul tetto. Uno struggente addio per la Band più famosa della storia del Rock!

19 novembre

  • Ore 17: Joe T Vannelli Live on Tour. Dallo scorso aprile Joe T Vannelli va in onda ogni giovedì in streaming sulla sua pagina Facebook con due ore di djset dai luoghi più rappresentativi e scenografici d’Italia. La 25esima tappa del suo Tour, diventato un must del giovedì con oltre 6 milioni di visualizzazioni, fa tappa nuovamente a Milano per la Milano Music Week e mostra una città in lockdown, in tutta la sua bellezza e la sua grandezza.
  • Ore 19: Guess the score! | Indovina la colonna sonora. Il primo quiz sulle colonne sonore. Ginocchio da Cinema, programma di Radio Nolo, e ColonneSonore.net presentano il primo quiz sulle colonne sonore, per mettere alla prova la propria conoscenza cinefilo musicale.
  • Ore 19: MMW Incontra: NEW GEN. Il format offre al pubblico la possibilità di scoprire più da vicino la musica e gli aneddoti più curiosi della carriera e della vita di importanti artisti della scena musicale attraverso incontri esclusivi.

20 novembre

  • Ore 12.15: Scavalcare il gender gap nell’industria discografica: i pilastri di una rivoluzione in corso. Presented by FIMI. Dalle professionalità del music business alle figure artistiche, esiste ancora in Italia un importante divario di genere nel settore: è un problema culturale da scardinare alle origini del dibattito, per ridefinire il ruolo delle figure femminili all’interno dell’industria. Le testimonianze di alcune protagoniste della scena discografica e musicale per la declinazione di un nuovo senso di empowerment e leadership femminile nel contesto musicale.
  • Ore 17.35: Viadellironia. Live @ Auditorium Radio Popolare. VIADELLIRONIA presentano il loro album d’esordio, “Le Radici sul Soffitto”, prodotto da Davide Luca Civaschi, in arte Cesareo, chitarrista di Elio e le Storie Tese, in uscita venerdì 20 novembre. La band, interamente al femminile, propone un rock felicemente inattuale, i cui numi tutelari sono Beatles, Elliott Smith, Afterhours, Baustelle e Nada.
  • Ore 18.30: IMAGinACTION con Fabrizio Moro e Malika Ayane. Palazzo Visconti.  Il festival mondiale del videoclip, IMAGinACTION, che in questi anni ha ospitato alcuni dei più grandi Artisti internazionali (Sting, Mark Knopfler, Luis Fonsi e tanti altri) approda alla Milano Music Week con 2 Artisti, tra i più importanti e amati del panorama italiano, Malika Ayane e Fabrizio Moro. I 2 Artisti saranno intervistati da Paolo Giordano, uno dei più importanti giornalisti musicali del nostro paese, coadiuvati dai loro videoclip più importanti.
  • Ore 21.30: Eddie Van Halen. Retrospettiva di una divinità della chitarra. Eddie Van Halen è stato, assieme a Jimi Hendrix, il chitarrista rock più innovativo della storia. Un genio che ha modernizzato la chitarra, fatto evolvere il linguaggio del rock e favorito un interesse eccezionale per lo studio della musica. Un eroe della chitarra che ha condizionato tanto il decorso della musica, tanto moda e costume dei suoi anni. Un workshop per raccontare una figura ineguagliabile della storia della musica con ascolti guidati, esempi suonati alla chitarra, narrazione e descrizione di album e strumentazione.

21 novembre

  • Ore 9.30: Don’t sink in the sync – Musica in serie tv, cinema e pubblicità. Come fa una canzone o un brano musicale a diventare colonna sonora? Scopriamo chi è il music supervisor e il processo che precede la sincronizzazione musicale.Una tavola rotonda dove esperti del settore condivideranno aneddoti ed esperienze sul lato visivo, ma nascosto, della musica.
  • Ore 17.15: MMW Incontra: Diodato. Il format offre al pubblico la possibilità di scoprire più da vicino la musica e gli aneddoti più curiosi della carriera e della vita di importanti artisti della scena musicale attraverso incontri esclusivi.

22 novembre

  • Ore 18: Vincenzo Parisi. Zolfo. Cunti, canti e scanti. Vincenzo Parisi è un compositore/pianista. Fondatore e pianista della band Kafka on the Shore è un artista eclettico capace di far coesistere nel suo linguaggio musicale tradizione con sonorità contemporanee.
    Il concerto è un viaggio nella memoria, è un dialogo nato con le immagini del fotografo Zri Mario Conti e che la musica di Vincenzo Parisi, saprà raccontarvi.
  • Ore 18.30: “Dream Hit – The Social Concert” Achille Lauro, Mahmood, M¥ss Keta, Carl Brave, Beba e altri da scoprire! Il primo social talent show alla ricerca della hit dei sogni. Ma un progetto così ambizioso non può che avere una “cerimonia d’apertura” ancor più ambiziosa… DREAM HIT – THE SOCIAL CONCERT! Un concerto vero e proprio, uno di quelli che tanto ci mancano in questo momento di forzata “cattività”, un’imponente live performance rigorosamente accessibile a tutti con una line up di altissimo richiamo. Svelati i primi 5 nomi: ACHILLE LAURO, MAHMOOD, M¥SS KETA, CARL BRAVE e BEBA. Ma non sono gli unici! Sono 10 i grandi artisti che hanno già dato la loro adesione, i prossimi 5 saranno annunciati nei prossimi giorni.