Pubblicato in: Concerti

A Milano arriva Mysterium: alla scoperta di Nino Rota autore di musica sacra

Marco Valerio 5 anni fa

nino-rotalaVerdi torna a onorare il grande Nino Rota, autore contemporaneo e milanese cui l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano si sente particolarmente legata. Proprio grazie all’orchestra di largo Mahler e al lavoro del Maestro Giuseppe Grazioli, Nino Rota è stato riscoperto dal grande pubblico, non solo milanese, oltre la meritatissima fama di popolare autore di musica per film.

Ecco dunque che, per la prima volta a Milano, sarà eseguito Mysterium, oratorio (cantata sacra) per quattro voci soliste, coro, coro di voci bianche e orchestra, scritto nel 1962 dal grande compositore milanese, scomparso nel 1979, su testi tratti dal Vangelo di Giovanni e dai primi autori cristiani.

Appuntamento dunque con un’occasione imperdibile per scoprire un Rota diverso venerdì 9 (ore 20.00) e domenica 11 gennaio 2015 (ore 16.00), all’Auditorium di Milano, con l’Orchestra sinfonica di Milano diretta da Giuseppe Grazioli, grande studioso del compositore milanese.

“Mentre la musica occidentale si disperdeva in mille rivoli – spiega Grazioli – alla ricerca di un modo di comporre asettico e spersonalizzato, Rota scriveva musica dove la sua impronta era immediatamente riconoscibile; una musica straordinariamente attuale per la sua caratteristica di ispirarsi a qualcosa di drammaticamente umano”.

Sul palco di largo Mahler, per questa specialissima esecuzione, anche il Coro sinfonico guidato da Erina Gambarini, il Coro di Voci bianche diretto da Maria Teresa Tramontin, il cast di solisti formato da Elena Xanthoudakis (soprano), Giuseppina Bridelli (mezzosoprano), Alessandro Liberatore (tenore), Gianluca Buratto (basso).

BIGLIETTI:

Euro 35,00/15,00.

INFO E PRENOTAZIONI:

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler, orari apertura: martedì – domenica ore 14.30 – 19.00, telefono 02.83389401/2/3; biglietteria via Clerici 3 (Cordusio), orari apertura: lunedì – venerdì ore 10.00 – 19.00, sabato ore 14.00 – 19.00, telefono 02.83389.334, www.laverdi.org

Etichette: