Pubblicato in: Libri

‘C’è qualcuno là fuori’, l’ultimo libro di Margherita Hack al Museo Minguzzi

margherita hack

c'è qualcuno là fuori margherita hackL’universo è abitato da altri esseri? Se sì, riusciremo mai a venire in contatto con queste forme di vita aliene? A queste e ad altre domande, ha risposto l’astrofisica Margherita Hack, scomparsa il 29 giugno 2013, nel suo ultimo libro “C’è qualcuno là fuori”, scritto insieme al giornalista scientifico Viviano Domenici.

Pubblicato dalla Sperling & Kupfer, il libro sarà presentato venerdì 7 febbraio alle ore 19.00, presso il Museo Minguzzi di  Milano (Via Palermo 11) va alla scoperta della vita extraterrestre tra scienza e fantascienza. La presentazione sarà condotta dallo stesso Viviano Domenici che rivelerà al pubblico alcuni interessanti fake storici che si nascondono dietro a diverse teorie.

C’è qualcuno là fuori” rivela una Margherita Hack visionaria, ma allo stesso tempo realista: secondo l’astrofisica, infatti, non siamo gli unici abitanti nell’universo, ma ogni incontro tra noi e queste forme di vita aliene è impossibile. Il giornalista Domenici analizza invece le presunte prove di antiche visite aliene sul nostro pianeta e ne dimostra l’assoluta inconsistenza.

La presentazione, a cura dell’associazione culturale Radicediunopercento, prevede  100 posti a sedere: si richiede conferma di partecipazione via email a info@radicediunopercento.it oppure al numero 02/36565440. È prevista la sottoscrizione di una tessera annuale associativa del costo di 1 euro.

 

veronica.monaco@milanoweekend.it

 

Museo Minguzzi

via Palermo 11


Visualizzazione ingrandita della mappa

Etichette:
Offerta Libraccio 2018