Pubblicato in: Libri

Una Ghirlanda di Libri: a Cinisello Balsamo due giorni di eventi dedicati alla letteratura indipendente

Redazione 10 mesi fa
libreria-libri-fiera

Una Ghirlanda di Libri – Fiera dell’Editoria Indipendente di Cinisello Balsamo torna per il quarto anno, con un evento che vuole coinvolgere non solo la città in cui si svolge, ma anche i comuni limitrofi del Nord Milano, in un network attivo che crei valore.

Una Ghirlanda di Libri 2023 si terrà il weekend del 14 e 15 ottobre nella prestigiosa location di Villa Casati Stampa di Soncino a Cinisello Balsamo. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Le Ghirlande, che mai come quest’anno si è impegnata per offrire un evento a tutto tondo, che ha come protagonista il libro.

Grandi ospiti, presentazioni, incontri e tavole rotonde dedicati ai temi più disparati saranno il filo condutture di una due giorni intensissima e totalmente gratuita dedicata a tutti coloro che amano la letteratura, la saggistica e l’attualità.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero, con iscrizione obbligatoria tramite l’apposita sezione sul sito dell’evento.

Una Ghirlanda di Libri 2023: gli eventi da non perdere

La punta di diamante di questa edizione di Una Ghirlanda di Libri sono i numerosi ospiti. Tra questi Sara Rattaro, autore di Il cuore di tutto, Un uso qualunque di te: Dieci anni dopo e I miracoli esistono, ospite della tavola rotonda sul bullismo; Maria Luisa Jacobelli che presenterà Ora sono io. Storia pericolosa di un incontro sbagliatoOlivia Ninotti con Sembrava un British invece era un Merdish 2 – Saluto alla reginaLaura Marinaro e il suo primo romanzo Maremoto a Varigotti: Un mistero lungo cinquant’anni corre da Milano alla Riviera.

Poi Catena Fiorello Galeano graditissima ospite con CiatuzzuRoberta Gatani autrice di “Ti porto con me alla casa di Paolo” e presentato in evento dal fratello Salvatore Borsellino e il comico di Zelig Alberto Patrucco con AbBrassens. Cambiando genere, il professor Vittorio Agnoletto proporrà Senza Respiro, un’inchiesta indipendente sulla pandemia in Lombardia, Italia, Europa e sul come ripensare un modello di sanità pubblica; poi Sandro Neri con Gaber, finalista al premio Bancarella 2023, e infine Andrea Vitali e la sua ultima opera Cosa è mai una firmetta.

Tra gli appuntamenti a latere, ma sempre di grande interesse, sabato 14 ottobre alle 10.30 la manifestazione proporrà una tavola rotonda dal titolo Il bullismo nell’era digitale. Agli adulti, un ruolo determinante incentrata sul tema del bullismo e del cyberbullismo con istituzioni locali, forze dell’ordine, scrittori e psicologi e una voce autorevole del mondo dei giovanissimi: Alessandro Musumeci, Marketing Director di Citroën Italia introdurrà il progetto “RispettAMI”, intrapreso al fianco di Skuola.Net.

Al termine, anche l’incontro con la giornalista e conduttrice televisiva Maria Luisa Jacobelli che con il suo ultimo lavoro Ora sono io. Storia pericolosa di un incontro sbagliato tratta il tema dello stalking, altra piaga contemporanea al pari del bullismo.