Pubblicato in: Sport

Il calendario delle partite a San Siro 2019-20: niente partite a San Siro

italia-germania-sansiro-2016
*** Ultime info sugli eventi annullati in Lombardia per l’emergenza coronavirus ***

Aggiornamento Europa League e Champions: quasi sospese

Con la sospensione probabile della Champions e dell’Europa League in questi momenti, ogni partita a San Siro è  da considerarsi al 99% sospesa fino ai primi giorni di aprile!

Aggiornamento Inter-Getafe: non si gioca

Il Coronavirus ormai coinvolge anche l’Europa e in particolare la Spagna. Da ieri il governo spagnolo ha deciso di sospendere tutti i voli fra Spagna e Italia. In conseguenza di questo, Inter-Getafe, valevole come ottavo di Europa League di andata è rinviato ad aprile. 

Aggiornamento Coronavirus: tutta la serie A è ferma!

Come avete appreso dal decreto di massima emergenza di Conte l’Italia tutta è diventata zona rossa. E anche lo sport non ha più senso! A questo punto fino al 3 aprile non ci saranno partite di serie A, serie B, Lega Pro e Serie D.

Aggiornamento partite a San Siro a porte chiuse

  • Milan – Genoa 8 marzo 15:00
  • Inter-Getafe (ottavi andata Europa League)
  • Inter – Sassuolo domenica 15 marzo ore 18:00
  • Milan -Roma
  • Inter – Brescia
  • Inter – Bologna

Aggiornamento Milano – partite: situazione coronavirus

Allao stato attuale non vi abbiamo più informato sugli eventi del calendario a San Siro, perché stiamo attendendo le indicazioni effettive da parte del decreto del governo in merito al prossimo svolgersi delle partite (per qualunque disciplina sportiva) in relazione alla crisi coronavirus in Italia.

Milan – Genoa domenica  8 marzo alle 15:00 sarà il recupero della giornata precedente. 

Quando si recupera Juventus-inter?

La sfida sarà recuperata l’8 marzo alle 20:45 a porte chiuse.

Juventus-Inter: probabili formazioni e dove vederla in TV

La sfida finalmente si giocherà domani alle 20:45 a porte chiuse. Sarri non cambia molto rispetto alla partita di Lione. Conferma della difesa a 4 con rientro di Chiellini, forse, al posto di De Ligt. Centrocampo a tre con Pjanic, Rabiot e Bentancur. Davanti di nuovo Cuadrado, Ronaldo e Dybala.

Inter che recupera Handanovic e prevede Eriksen in panchina.

Juventus 4-3-3: Szczesny – Sandro – Chiellini – Bonucci – Danilo – Pjanic – Bentancur – Rabiot – Cuadrado – Ronaldo – Dybala.

Inter 3-5-2: Handanovic – D’Ambrosio – De vrij – Skriniar – Youg – Brozovic – Vecino – Barella – Candreva – Lukaku – Lautaro Martinez.

Sky Sport Uno, canale 201 di Sky, Sky Sport Serie A, canale 202, e Sky Sport, canale 251. Live in streaming sui dispositivi Sky Go e Now Tv.

Juventus-Inter Milan-Genoa: rinvio ufficiale!

Mezza serie A non gioca. Sono 5 su 10 le partite che rinvieranno a causa dell’emergenza Coronavirus. Fra queste anche il big match di domenica sera Juventus-Inter (leggi più sotto per la questione rimborsi ai tifosi).

Ma per il nostro campo principale, vale a dire San Siro, la sfida di interesse Milan-Genoa sarà rinviata anche lei. Si attendono ulteriori sviluppi.

Perché il rinvio delle partite di A? Quando verrà recuperata Milan -Genoa?

Semplicemente perché la serie A teme con 5 stadi vuoti su 10 un danno d’immagine non indifferente. La giornata verrà recuperata il 13 di maggio! 

Milan-Genoa: rimborso biglietti

A seguito dell’emergenza pubblica causata dal diffondersi del Coronavirus anche in Italia e in particolare nel Nord Italia, la sfida domenicale fra il Milan e il Genoa ha alte possibilità di giocarsi a porte chiuse. Quindi senza la presenza di tifosi.

La società rossonera ha fatto sapere che monitorerà in questi giorni le decisioni delle autorità pubbliche e sportive, ma che, qualora fosse confermata la partita al chiuso, rimborserà i tagliandi. Sia ai milanisti che ai genoani.

Ogni decisione verrà comunicata ufficialmente sui canali del Milan ufficiali:  sito web, APP e social network

Ricordiamo che al pari del Milan, anche Parma provvederà al rimborso dei biglietti, mentre il Sassuolo lo farà solo per i propri abbonati.

Se siete interisti e volete sapere se ci sarà il rimborso per Juventus-Inter, ecco le indicazioni nel nostro spiegone annuale. 

In corso la presentazione dei calendari di Serie A per la stagione 2019-20. Di seguito tutti gli aggiornamenti. I turni infrasettimanali a San Siro saranno tre: 25 settembre (Inter – Lazio), 30 ottobre (Milan – SPAL) e 22 aprile.

Inter-Ludogorets: niente conferenza stampa e niente giornalisti!

Giovedì era la partita valida per i ritorni dei sedicesimi di Europa League fra l’Inter e i bulgari del Ludogorets si giocherà a porte chiuse. Questo già era noto, da quando dallo scorso weekend l’emergenza coronavirus ha infestato l’Italia del Nord. Ma non basta. Notizia di oggi è che nemmeno i giornalisti potranno accedere alla tribuna stampa. Nè quelli della stampa cartacea. Nè quelli delle emittenti televisive. I primi ricorreranno alla telecronaca tramite il tubo (cioè dalla redazioni) e i secondi invece dalla TV.

I soli ad aver l’accesso saranno i cameramen delle TV autorizzate. 

Non finisce qui con le misure restrittive. Perché Conte non farà la conferenza stampa di rito e nemmeno l’allenatore dei bulgari. E i giornalisti non possono accedere nemmeno alla rifinitura dal campo di oggi.

In più: i giocatori bulgari appena finita la sfida torneranno subito nella loro terra, senza perder tempo.

Vi ricordiamo che se avete passione invece per il basket c’è il nostro calendario annuale di partite al Forum di Assago.

Se invece siete appassionati di pallavolo, ecco i rispettivi calendari: femminile e maschile.

Calendario partite San Siro: Inter, Milan (2019-20) e Atalanta per la Champions

Prima giornata: 25 agosto 2019

  • Inter – Lecce

Seconda giornata: 1 settembre 2019

  • Milan – Brescia

Terza giornata: 15 settembre 2019

  • Inter – Udinese

Prima giornata Champions Inter: 17 settembre

  • Inter-Slavia Praga

Quarta giornata: 21 settembre 2019 ore 20:45

  • Milan – Inter 

Quinta giornata: 25 settembre 2019

  • Inter – Lazio

Sesta giornata: 29 settembre 2019

  • Milan – Fiorentina

Seconda giornata Champions Atalanta: esordio a San Siro il 1 ottobre 2019

  • Atalanta-Shakhtar

Settima giornata: 6 ottobre 2019

  • Inter – Juventus

Ottava giornata: 20 ottobre 2019

  • Milan – Lecce

Milan-Lecce: probabile formazione e dove vederla TV

L’esordio di Pioli, nuovo allenatore del Milan, inizia contro il Lecce, in una sfida che ha tutto l’aspetto di una partita-salvezza. L’ex Fiorentina parte ancora dal 4-3-3 precedente. Dubbio Suso-Rebic, mentre confermata la difesa e il centrocampo vede la sola staffetta fra Paquetà e Calhanoglu.

Nel Lecce la formazione è quella utilizzata in queste giornate. Le sola staffette riguardano Farias /Falco, Dell’orco/Lucioni o Rispoli e a centrocampo Imbula/Tachtsidis.

Milan 4-3-3: Donnarumma – Conti – Romagnoli – Theo Hernandez – Biglia – Paquetà – Kessiè – Suso – Piatek – Leao. 

Lecce 4-3-1-2: Gabriel – Rispoli – Rossettini – Calderoni -Lucioni – Imbula – Majer – Tabanelli – Mancosu – Babacar – Falco. 

La partita sarà visibile su Sky Sport Serie A (203) e Sky Sport 251. Mentre in streaming sarà disponibile su Skygo. Il match è anche trasmesso sul digitale terrestre e in streaming da NOWTV.

Seconda giornata Champions Inter: 23 ottobre 2019

  • Inter-Borussia Dortmund

Nona giornata: 27 ottobre 2019

  • Inter – Parma

Inter-Parma: probabile formazione e dove vederla in TV-streaming

Incontro non proibitivo per i nerazzurri, ma nemmeno da sottovalutare. Conte che arriva dall’importantissimo successo sul Borussia Dortmund spera di proseguire la scia positiva e di continuare a inseguire la Juve impegnata a Lecce. Probabile turnover in vista anche del turno infrasettimanale della prossima settimana.

Potrebbe riposare De Vrij con l’avvicendamento con Bastoni o Ranocchia. A centrocampo la rosa è piuttosto ridotta, con gli infortunati Sensi e Vecino. Probabile giochi Gagliardini. In attacco sicuro del posto è Lautaro Martinez, in un momento di forma smagliante. Mentre attenzione al possibile debutto di Esposito.

Nei ducali situazione d’emergenza in attacco.

Conferma della difesa a 4 con i centrali Iacoponi e Dermaku (Bruno Alves è assente), sulle fasce Darmian e Gagliolo. Linea mediana che vede la promozione di Scozzarella rispetto a Hernani. Confermatissimi Kulusevski e Kucka. In attacco il solo Gervinho verrà accompagnato da Karamoh (ex Inter).

Inter 3-5-2: Handanovic; Godin, Skriniar, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Biraghi; L.Martinez, Lukaku.

Parma 4-3-3: Sepe; Darmian, Dermaku, Iacoponi, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Kulusevski, Karamoh, Gervinho.

La sfida sarà trasmessa dai canali Sky Sport 251 e Sky Serie A più l’abbonamento piattaforma NOWTV. In streaming è possibile vederla su Skygo (per abbonati Sky) e su NOWTV, apposita piattaforma online.

Decima giornata: 30 ottobre 2019

  • Milan – SPAL

Milan-SPAL: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Sfida fondamentale per la squadra di Pioli che non ha ancora vinto con la nuova gestione e che balla pericolosamente in zona retrocessione. Tanti i dubbi di formazione per i rossoneri che forse effettueranno un minimo di turnover.

Per gli spallini che non vincono a San Siro da quando sono in A. Nessun particolare problema di formazione per Semplici, tranne gli infortunati di lungo corso.

Milan 4-3-3: Donarumma, Duarte, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez, Biglia/Bennacer, Kessiè, Paquetà/Krunic, Suso, Piatek, Calhanoglu. 

SPAL: Berisha, Vicari, Cionek, Felipe, Strefezza, Missiroli, Kurtic/Valoti, Reca, Petagna, Floccari. 

La partita sarà trasmessa da Sky Sport ai canali Sky Sport Serie A e Sky Calcio 1 e sulla piattaforma NOWTV. In streaming su Skygo e NOWTV sempre online.

Undicesima giornata: 3 novembre 2019

  • Milan – Lazio ore 20:45

Milan-Lazio; probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

I rossoneri dopo i 3 punti di giovedì hanno preso un boccone d’aria, ma non basta per sentirsi sereni. I biancocelesti arrivano da un momento ottimo, con vittoria a Firenze e vittoria casalinga contro il Torino. Nessuna delle due squadre ha gravissime situazioni di infortuni, anche se Musacchio per il Milan non ci sarà sicuro.

Milan 4-3-3: Donnarumma, Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez, Biglia/Bennacer, Kessié, Paquetà, Calhanoglu, Suso, Piatek. All. Pioli

Lazio 3-5-2: Strakosha, Radu, Acerbi, Luiz Felipe, Lazzari, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Marusic, Immobile e Correa. All. S. Inzaghi

La sfida sarà trasmessa sui canali Sky Sport Serie A e Sky Calcio 1 e sulla piattaforma NOWTV. In streaming su Skygo e NOWTV sempre online.

Quarta giornata Champions Atalanta: 6 novembre 2019

  • Atalanta – Manchester City

Dodicesima giornata: 10 novembre 2019

  • Inter – Hellas Verona ore 18:00

Inter-Hellas Verona: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

La squadra di Conte arriva dalla pesante sconfitta di Champions. Adesso la qualificazione non è più sicura. Ma domani testa di nuovo al campionato per mettere pressione alla capolista Juventus. Davanti un Verona in buona forma e che non è affatto squadra materasso.

L’allenatore pugliese dovrebbe presentare il classico 3-5-2, con poca rotazione, magari in difesa e a centrocampo. Confermata la coppia Lautaro-Lukaku. Il Verona risponderà con il suo 3-4-2-1, e dovrà sopperire alla mancanza di Veloso a metà campo.

Inter 3-5-2: Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni/Godin, Candreva, Brozovic, Barella, Vecino, Biraghi, Lautaro Martinez, Lukaku. 

Hellas Verona 4-3-2-1: Silvestri, Rrahmani, Gunter, Dawidowicz, Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic, Verre,Zaccagni, Salcedo. 

La sfida sarà trasmessa in TV dai canali Sky Sport Serie A (canale 203) e Sky Calcio 251 e sulla piattaforma NOWTV. In streaming su Skygo e sulla piattaforma web NOWTV.

Tredicesima giornata: 23 novembre 2019

  • Milan – Napoli

Milan-Napoli: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Sfida ricca di tensione soprattutto agonistica. Milan e Napoli, due club di tradizione nazionale, si affrontano sabato 23 novembre in una sfida da ultima spiaggia. Il Napoli arriva da un marasma societario non da poco, con un accesso scontro società e giocatori. Il Milan che più che a pensare alla società futura e a progetti, deve pensare a tirarsi su da una zona retrocessione pericolosa.

I rossoneri presenteranno ancora il consueto 4-3-3 con Piatek appoggiato da Suso e un rientrante Bonaventura. Il Napoli senza l’attaccante polacco Milik sceglie la linea dei velocisti e dei longilinei. Ritorna Manolas al centro della guardia.

Milan 4-3-3: Donnarumma, Conti, Romagnoli, Musacchio (Duarte), Theo Hernandez, Krunic, Biglia, Paquetà, Suso, Piatek, Bonaventura. All. Pioli.

Napoli 4-4-2: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj, Elmas, Allan, Fabian Ruiz, Callejon, Lozano, Insigna. All. Ancelotti. 

La sfida sarà trasmessa dall’emittente Sky ai canali Sky Sport 251, Sky Sport Serie A più i canali di NOWTV. In streaming sulle piattaforme Skygo e NOWTV per abbonati.

Quinta giornata Champions Atalanta: 26 novembre

  • Atalanta-Dinamo Zagabria

Atalanta-Dinamo Zagabria: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

La squadra orobica, ospite allo stadio Meazza per la Champions, il 26 concluderà le proprie partite casalinghe. Davanti la Dinamo Zagabria che con un 4-0 regalò una notte pesante alla squadre del Gasp. L’Atalanta deve vincere e sperare che il Manchester City vinca la propria. Così potrebbe poi giocarsi una chance in Ucraina.

Per le formazioni si sa che Zapata non ci sarà e giocherà Muriel accompagnato da Ilicic. Turn over sulla sinistra con Castagne al posto di Gosens e forse in difesa.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, Muriel. All.: Gasperini.

Dinamo Zagabria (3-5-2): Livakovic; Theophile-Catherine, Dilaver, Peric; Stojanovic, Olmo, Moro, Ademi, Leovac; Orsic, Petkovic. All.: Bjelica.

La sfida sarà trasmessa dai canali di Sky Sport Arena (204 del digitale) e Sky Sport (484 del digitale). In streaming sulla piattaforma Skygo per gli abbonati.

Quattordicesima giornata: 1 dicembre 2019

  • Inter – SPAL

Il match delle 15:00 di domenica arriverà poco dopo il risultato di Juventus-Sassuolo. L’Inter saprà se dovrà inseguire o no l’avversario. La sfida con la SPALA sulla carta è scontata. Ma i nerazzurri, reduci dal bel successo di coppa, non devono sottovalutarla. 

Possibile turn-over di Conte con riposo per Godin. Lazaro avrà un’altra chance, così come Biraghi che giocherà forse a sinistra. Davanti Lautaro – Lukaku, la coppia magica del momento.

Inter-SPAL: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Inter 3-5-2: Handanovic, D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Lazaro, Brozovic, Gagliardini, Vecino, Biraghi, Lautaro e Lukaku.

SPAL 3-5-2: Berisha, Igor, Vicari, Tomovic, Strefezza, Valdifiori, Kurtic, Reca, Petagna e Floccari.

La sfida sarà trasmessa da Sky Sport Serie A e Sky canale 252 più la piattaforma NOWTV. In streaming sempre NOWTV e Skygo.

Quindicesima giornata: 8 dicembre 2019

  • Inter – Roma

La capolista ospita una Roma che viaggia a 3 goal a partita da quasi un mese. Sfida affascinante e dal pronostico incertissimo. Due rose alle prese con alcuni acciacchi, ma in gran forma. Da una parte la coppia nerazzurra Lautaro – Lukaku e dall’altra Dzeko e i trequartisti giallorossi.

Inter-Roma: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

L’Inter non si schioda dal suo 3-5-2 e propone la formazione base, eccetto le assenze di Barella e Sensi, i cui recuperi sono ancora lontani. La Roma ha appena perso il furetto Kluivert per infortunio, ma ritrova anche Cristante. In infermeria ne sono rimasti pochi.

Inter 3-5-2: Handanovic, Godin, De Vrij, Skriniar, Candreva, Brozovic, Borja Valero, Biraghi, Lautaro M., Lukaku. All. Conte.

Roma 4-3-3: Pau Lopez, Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov, Veretout, Diawara, Under, Zaniolo, Pellegrini, Dzeko. All. Fonseca. 

La sfida sarà trasmessa su Sky Sport Serie A e Sky Sport (canale 251), i canali di NOWTV e in streaming su Skygo e NOWTV.

Sesta giornata Champions Inter: 10 dicembre 2019

  • Inter-Barcellona

Dopo il pareggio contro la Roma e il primato conservato, la squadra di Conte cerca l’impresa a San Siro. Davanti il Barcellona del sesto pallone d’oro Messi. Ma i blaugrana faranno turnover e lo stesso argentino non ci sarà.

Inter-Barcellona probabili formazioni e dove vederla in TV streaming: Messi non c’è

Conte presenta il suo solito 3-5-2 con qualche rotazione tra fasce ancora da stabilire. Il Barcellona lascerà a casa Messi, e farà riposare De Jong e Piquè. Anche se la rosa dei Campioni di Spagna è talmente forte che anche le riserve sono pericolose.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; L. Martinez, Lukaku. A disp.: Padelli, Bastoni, Ranocchia, Candreva, Lazaro, Esposito, Politano. All.: Conte.

Barcellona (4-3-3): Neto; Wague, Umtiti, Todibo, Junior Firpo; Vidal, Rakitic, Riqui Puig; Griezmann, Suarez, Carles Perez. A disp.: Ter Stegen, Morer, Araujo, Busquets, De Jong, Aleña, Ansu Fati. All.: Valverde.  

La sfida sarà trasmessa in chiaro su canale 5 , per gli abbonati Sky sui canali Sky Sport Uno (201 – 472 – 482 del digitale terrestre). In streaming sulla piattaforma Mediaset Play e Skygo.

L’Inter passa se…

I nerazzurri passano se vincono o pareggiano purché il Borussia Dortmund pareggi. In sostanza per gli scontri diretti favorevoli, l’Inter si qualifica se arriva alla pari o supera i tedeschi. Ricordiamo che il Barcellona è già qualificato.

Sedicesima giornata: 15 dicembre 2019

  • Milan – Sassuolo

Milan-Sassuolo: probabile formazione e dove vederla TV streaming

I rossoneri arrivano da due vittorie in trasferta, ma devono uscire dalla zona bassa. Il Sassuolo arriva dall’ottimo pareggio contro la Juve e sta bene. L’unica assenza rilevante è Defrel del Sassuolo. Per il resto le due rose sono senza infortunati. Anche Caldara potrebbe sedersi in panchina. Pioli e De Zerbi confermano le formazioni precedenti.

Milan 4-3-3: Donnarumma, Conti, Romagnoli, Musacchio, Theo Hernandez, Kessié, Bennacer, Bonaventura, Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Pioli-

Sassuolo 4-3-3: Turati, Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakopoulos, Locatelli, Magnanelli, Djouricic, Berardi, Caputo, Boga. All. De Zerbi.

La sfida sarà trasmessa da Sky su Sky Sport e Sky Serie A, NOWTV e in streaming su Skygo e NOWTV.

Diciassettesima giornata: 22 dicembre 2019

  • Inter – Genoa

Inter-Genoa: probabili formazioni e dove vederla in Tv streaming

I nerazzurri possono tornare in vetta, se battono il Genoa nell’ultima a San Siro per il 2019. Conte non ha a disposizione parecchi uomini a centrocampo colpa dei lungodegenti Barella e Sensi. 3-5-2 quasi obbligato. Possibilità con Esposito al posto di Lautaro Martinez. Genoa senza Pandev, Zapata e Kouamè.

Inter 3-5-2: Handanovic, Godin, Skriniar, De Vrij, D’Ambrosio, Candreva, Vecino, Borja Valero, Biraghi, Lukaku, Esposito / Lautaro. All. Conte.

Genoa 3-5-2: Radu, Biraschi, Romero, Criscito, Ghiglione, Schone, Radovanovic, Cassata, Pajac, Agudelo, Pinamonti. All. T. Motta.

La sfida sarà trasmessa da Sky sui canali Sky Serie A, Sky Sport e NOWTV. In streaming su Skygo e NOWTV.

Diciottesima giornata: 5 gennaio 2020

  • Milan – Sampdoria

Diciannovesima giornata: 12 gennaio 2020

  • Inter – Atalanta

Inter-Atalanta: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Nerazzurri contro nerazzurri per una sfida che si annuncia davvero bellissima. L’Inter alla ricerca del tanto agognato titolo di “Campione d’inverno” , sperando nello scivolone a Roma della Juventus. L’Atalanta alla ricerca di conferme e per proseguire il percorso Champions. Per i due allenatori non ci sono infortunati di spicco.

Inter 3-5-2: Handanovic, Bastoni, Godin, De Vrij, Candreva, Brozovic, Sensi, Gagliardini, Biraghi, Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Atalanta: 3-4-2-1: Gollini, Toloi, Palomino, Djmsiti, Hateboer/Castagne, De Roon, Freuler, Gosens, Gomez, Ilicic, Muriel/Zapata. All. Gasperini

La sfida sarà trasmessa dall’emittente DAZN, visibile per gli abbonati Sky sul canale SKyDAZN, per gli abbonati DAZN sulla piattaforma TV e infine per lo streaming sempre sull’APP DAZN.

Ottavo Coppa Italia 2020: 14 gennaio 2020

  • Inter-Cagliari

L’ottavo della Tim Cup 2020 vedrà di scena l’Inter (seconda in classifica) contro il sorprendente Cagliari di Maran.

Inter-Cagliari: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Probabile turn over per Conte, che darà spazio a qualche seconda linea. Anche se in porta conferma Handanovic, a centrocampo Brozovic e in attacco Lukaku. Per i sardi, ci sarà qualche rotazione più numerosa.

Inter 3-5-2: Handanovic; Godin, Ranocchia, Skriniar; Lazaro, Barella, Brozovic, Borja Valero, Dimarco; Lukaku, Esposito. ALL.: Conte.

Cagliari 4-3-2-1: Rafael; Faragò, Pisacane, Walukiewicz, Lykogiannis; Castro, C. Oliva, Ionita; Nainggolan, Birsa; Cerri. ALL.: Maran.

Ventesima giornata

  • Milan-Udinese

Milan-Udinese: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Il lunch match di domenica è di seria importanza. Il Milan dopo il ritorno di Ibrahimovic, la vittoria a Cagliari e quella in Coppa Italia attende conferme. L’Udinese con i coltello fra i denti è in un buon momento di risultati. Pioli, per i rossoneri, dovrebbe riproporre il 4-4-2. Gotti, per i friulani, opterà ancora per il 3-4-1-2. Al Milan dovrebbe mancare ancora il portiere titolare Gianluigi Donnarumma.

Milan 4-4-2: Donnarumam A., Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez, Castillejo, Bennacer, Kessié, Calhanoglu, Ibrahimovic e Leao. All. Pioli.

Udinese 3-4-1-2: Musso, De Maio, Troost-Ekong,Nuytinck; Larsen, Mandragora, Fofana, Stryger Sema; De Paul; Okaka e Lasagna. All. Gotti.

Quarti di finale di Tim Cup: martedì 28 gennaio 2020

  • Milan-Torino

Milan-Torino: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

I rossoneri proporranno un po’ di turnover fra il centravanti e i giocatori esterni alti, nonché qualcosa in difesa. Il Toro ha ancora negli occhi lo 0-7 di sabato sera e cerca il passaggio.

Milan 4-4-2: Donnarumma G., Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez, Castillejo, Bennacer, Krunic, Bonaventura, Piatek e Rebic. All. Pioli

Torino 3-4-2-1: Sirigu, Izzo,Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Lukic, Rincon, Aina; Verdi, Berenguer; Belotti. All.Mazzarri.

La sfida sarà trasmessa sui canali TV Rai 1 in diretta, Rai Play in differita e in streaming su Raiplay come sito web e applicazione RAI.

Quarti di finale di Tim Cup: mercoled’ 29 gennaio 2020

  • Inter-Fiorentina

Inter-Fiorentina:  formazioni e dove vederla in TV streaming

Conte pensa a un mini turn over, anche se vuole la semifinale. Pochi innesti e la base resta sempre quella  del 3-5-2. Fiorentina in ripresa con Iachini e anche lui probabile opti per qualche rotazione. Entrambe si giocano la semifinale contro il Napoli.

Inter: Handanovic;  Godin,  Ranocchia,  Bastoni;  Candreva,  Vecino, Barella,  Young;  Sanchez;  Lautaro, Lukaku.

Fiorentina 3-5-2: Terracciano; Ceccherini, Milenkovic, Caceres; Lirola, Benassi, Badelj, Pulgar, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. Iachini

Il secondo quarto di finale al Meazza sarà visibile su Rai 1 e in streaming sulla piattaforma Raiplay.

Ventiduesima giornata

  • Milan-Hellas Verona

Milan-Hellas Verona: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Il Milan di Pioli dopo l’impresa di Coppa Italia insegue la quinta vittoria consecutiva. Ma davanti c’è un Verona in gran forma e spesso piuttosto d’ostacolo ai rossoneri. Per il Milan in dubbio c’è Ibrahinovic! Partiti Piatek e Suso, Pioli conferma il 4-4-2. Fra i gialloblù forse c’è l’ex Pazzini.

Milan 4-4-2: Donnarumma G., Calabria/Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Castillejo, Calhanoglu/Krunic, Kessié, Bonaventura/Calhanoglu, Leao R., Rebic. All.Pioli.

Hellas Verona 3-4-2-1: Silvestri, Faraoni, Kumbulla, Rrahmani, Dawidowicz, Amrabat, Veloso, Lazovic; Borini, Zaccagni; Di Carmine. All.Juric

La sfida sarà trasmessa da Sky Sport Serie A e Sky Sport 252 e in streaming su Skygo, piattaforma per abbonati.

Ventitresima giornata: 9 febbraio 2020

  • Inter-Milan

E’ il momento del derby alla quarta di ritorno di serie A. Nerazzurri favoriti dopo i rinforzi di spicco internazionale Eriksen, Moses e Young. Mancherà in attacco Lautaro Martinez per squalifica. Difficile recuperi Handanovic.  Rossoneri, che arrivano dal deludente pareggio contro il Verona di Juric. Buona notizia: recuperato Ibrahimovic.

Inter-Milan: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Inter che seguirà il consueto schema 3-5-2 di Conte. Pioli che conferma per certo il 4-4-2 con gli esterni alti.

Inter 3-5-2: Handanovic/Padelli, Godin (Bastoni), De Vrij, Skriniar, Moses (Candreva), Eriksen, Barella, Brozovic, Young, Sanchez, Lukaku. All. Conte

Milan 4-4-2: Donnarumma G., Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez, Castillejo, Bennacer, Kessié, Calhanoglu, Ibrahimovic, Leao. All.Pioli

La stracittadina verrà trasmessa in diretta TV da Sky sui canali Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251 e in streaming sulla piattaforma per abbonati Skygo.

Semifinale d’andata di Tim Cup 2020: 12-13 febbraio 2020

  • Inter-Napoli

Inter che arriva super carica dalla vittoria in rimonta nel derby per 4-2. Napoli che all’opposto arriva da una deludente sconfitta contro il Lecce. In palio la finale di Tim Cup. Una sfida che in Coppa Italia s’è vista poche volte. Bilancio di cinque vittorie su 11 contro gli azzurri, ma nel doppio confronto nel ’97 l’ha spuntata il Napoli.

Inter-Napoli: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Conte ritrova Lautaro Martinez dopo la squalifica, ma è orfano di Handanovic. Probabile mini turn over. Uno o due cambi, non di più per Gattuso.

Inter 3-5-2-: Padelli, De Vrij, Skriniar, Bastoni, Moses, Brozovic, Eriksen, Barella, Biraghi, Lautaro Martinez e Sanchez. 

Napoli 4-3-3: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Allan, Demme, Elmas, Callejon, Mertens, Insigne. 

La sfida sarà trasmessa dal canale Rai 1 e in streaming su Rai Play.

  • Milan-Juventus

Milan che arriva dalla disastrosa rimonta subita nel derby. Juve che giunge dalla fastidiosa sconfitta contro il Verona. Due squadre alla ricerca di riscatto. Le statistiche dicono Juventus: 25 partite giocate, 11 vittorie bianconere; ultima sfida in finale con un secco 4-0; il Milan non batte la Juve in Tim Cup dal 1985.

Milan-Juventus: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Nel Milan mancano gli infortunati di lungo corso Duarte e Biglia. Più Krunic il cui utilizzo non sarà possibile. Juventus in attesa di recuperare capitan Chiellini e alle prese con l’ennesimo infortunio di Douglas Costa.

Milan 4-4-1-1: Donnarumma G., Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez, Castillejo, Bennacer, Kessié, Calhanoglu, Rebic, Ibrahimovic. 

Juventus 4-3-1-2: Buffon, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Rabiot, Ramsey, Cristiano Ronaldo e Dybala. 

La sfida sarà trasmessa da Rai Uno e in streaming su Rai Play.

Ventiquattresima giornata: 17 febbraio 2020

  • Milan-Torino

La sfida della ventiquattresima sarà Milan-Torino e si giocherà lunedì sera alle 20:45. Rossoneri che arrivano dalla buona partita di semifinale di Tim Cup 2020. In campionato, però, hanno ancora in testa la batosta del derby. Granata in difficoltà di risultati: arrivano da 5 sconfitte consecutive.

Milan-Torino: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Milan con il 4-4-2 ormai consueto di Pioli. Possibile qualche piccola rotazione fra i reparti. Torino che conferma il 4-3-2-1 recente.

Milan 4-4-2: Donnarumma G., Calabria, Kjaer (Musacchio), Romagnoli, Theo Hernandez, Castillejo, Bennacer, Kessié, Rebic, Bonaventura, Ibrahimovic. All. Pioli. 

Torino 4-3-2-1: Sirigu, Lyanco, Bremer, N’Kooulou, Ansaldi, Rincon, Lukic, Aian, Verde, Berenguer, Belotti. All. Moreno Longo. 

La sfida sarà trasmessa dall’emittente Sky con Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite e canali 473 e 483 del digitale terrestre) e Su Sky Sport 251 (su satellite). Cìè anche NOWTV sul digitale. Più in streaming su Skygo e sulle piattaforma NOWTV.

Ottavi andata Champions League

  • Atalanta-Valencia

Atalanta al suo esordio assoluto per gli ottavi di Champions. Mentre il Valencia ha un’esperienza rodata e tradizionale. I nerazzurri di Bergamo arrivano dall’ennesima vittoria in campionato, mentre gli spagnoli dopo il pari contro l’Atletico Madrid restano in corsa per un post Champions. A San Siro sono previsti 40.000 bergamaschi e da Valencia invece 2.000.

Atalanta-Valencia probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Gasperini non ha nessuna delle pedine fondamentali ferme ai box. Anche il Valencia, che ha da poco preso nel mercato invernale Florenzi (fuori causa per problemi fisici) non ha assenze particolari.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini, Palomino, Toloi, Djimsiti; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Zapata. All- Gsperini

Valencia (4-4-2): Jaume, Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayà, Soler, Ferran Torres, Dani Parejo, Kondogbia, Maxi Gomez, Guedes. All. Celades

La sfida sarà trasmessa da Sky Sport e sulla piattaforma streaming di Skygo.

Per ora vi abbiamo presentato nel nostro #spiegonesportdaguardare tutte le partite di serie A e di Champions che si giocheranno a San Siro. Vi aggiorneremo come sempre su date e orari con massima sollecitudine e qualora dovesse cambiare il calendario sarete subito informati!

  • Inter-Sampdoria

Inter-Sampdoria: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

L’Inter domenica sera si trova a isneguire la Juve e la Lazio o aver grande possibilità di sorpasso, se i risultati di queste fossero negativi. La squadra di Milano arriva dalla vittoria di Europa League con mezza qualificazione in tasca. Nessun assenza probante, eccetto Handanovic, da parte dei nerazzurri e dei doriani. Fra questi manca Ramirez sulla trequarti.

Inter 3-5-2: Padelli, Bastoni, De Vrij , Skriniar, Candreva, Brozovic, Barella, Eriksen, Young, Lautaro Martinez e Lukaku. All. Conte.

Sampdoria 4-4-2: Audero, Bereszynski, Colley, Yoshida e Augello, Depaoli, Ekdal, Vieira e Linetty,Quagliarella e Gabbiadini. All. Ranieri.

La sfida sarà trasmessa da  Sky Sport Uno, canale 201, e Sky Sport Serie A, canale 202, in streaming su Sky Go22

  • Milan-Genoa

Finalmente si torna a giocare. Rigorosamente a porte chiuse. La giornata in questione sarà la 26° esima di serie A, con i recuperi connessi alle partite che non si sono giocate la scorsa settimana.

Milan e Genoa si sfideranno alle 15 di domenica 8 marzo

Milan-Genoa:probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

I rossoneri non avranno Donnarumma, perché acciaccato.  Al suo posto pronto Begovic. I genovesi recuperano Sturaro.

Probabile formazione Milan (4-4-1-1): Begovic; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Kessie, Bennacer, Rebic; Calhanoglu; Ibrahimovic. All. Pioli. 

Probabile formazione Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Masiello; Ankersen, Behrami, Schone, Sturaro, Criscito; Pandev, Sanabria.  All. Nicola. 

La sfida sarà trasmessa da DAZN, Sky DAZN e l’applicazione di DAZN.

(a cura di Stefano Fornaro e Andrea Paternostro)

Etichette: