Festa del salame Cremona: eventi e omaggio a Jacovitti
 

Festa del salame a Cremona: weekend di eventi e un omaggio a Jacovitti

2017-MW-Cremona-Salame

Sarà un weekend da non perdere quello del 20, 21 e 22 ottobre 2017 (da venerdì a domenica) a Cremona per la prima Festa del Salame, con un omaggio anche al fumettista Jacovitti a 20 anni dalla morte: 50 tavole da collezioni private e il noto menu disegnato nel 1961 dall’autore di Cocco Bill per Negroni, oggi main sponsor del nuovo evento dedicato a uno degli insaccati italiani più celebri.

In agenda anche eventi sul rapporto tra l’alta cucina e questo alimento (con lo chef Achille Mazzini), un “Pala Salame” allestito per l’occasione e anche un “Processo al salame”, nel Cortile Federico II, con tanto di corte, periti e testimoni (dietologo e psicologo) ma anche qualcuno a favore del goloso imputato…

Festa del Torrone e lambrusco mantovano

L’organizzazione è la stessa della celebre Festa del Torrone cremonese (la prossima edizione si terrà da sabato 18 a domenica 26 novembre 2017) e mira a creare un evento che duri almeno per i prossimi tre anni, presentato martedì in conferenza stampa nella città del violino.

2017-MW-Cremona-Duomo-Torrazzo

Assieme ai diversi tipi di salame da tutta Italia, della kermesse faranno parte i produttori riuniti nel Consorzio dei vini mantovani, che possiamo suddividere da una parte in vini dei colli morenici e dall’altra in cantine del lambrusco mantovano.

Il salame pizzetto di Torricella

Tra i prodotti più curiosi il salame pizzetto, una specialità di Torricella del Pizzo (piccolissimo comune nel cremonese) ancora relativamente poco nota: nelle sue origini antiche, era un prodotto riservato alle occasioni importanti o per regali di pregio.

Salame-Pizzetto-Santini

La sua caratteristica? L’impasto del salame viene steso attorno a un filetto di maiale, creando un effetto visivo curioso e insolito, quando si osserva la sezione della fetta. Una tradizione ripresa di recente: “Non è semplice farlo – spiega Mauro Santini, titolare dello storico salumificio di Torre de’ Picenardi, tra i partecipanti all’iniziativa – perché occorre molta pazienza e maestria per rimuovere l’aria e far aderire bene le due parti”.

Sito ufficiale Festa del Salame Cremona