Pubblicato in: Bambini Teatro

Spettacoli e quiz per bambini al Piccolo Teatro

Spettacoli teatrali per bambini
"Moun"; foto di Serena Groppelli

Per bambini e ragazzi, il Piccolo di Milano ha programmato una serie di spettacoli per tutto il mese di marzo.

Le storie messe in scena sono adatte ad una fascia di età dai 3 a i 12 anni.

Potrete acquistare il biglietto ad un costo di 10 euro; mentre per le recite scolastiche 8 euro.

Per i gruppi e pubblico organizzato, per info su abbonamenti, potrete telefonare al numero 0272333216 o scrivere un email all’indirizzo: promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it.

Spettacoli teatrali per bambini: il programma

Moun, portata dalla schiuma e dalle onde

  • dal 28 febbraio al 4 marzo
  • Teatro Studio Melato – Via Rivoli, 6 – M2 Lanza
  • sabato 3 marzo, ore 19.30
  • domenica 4 marzo, ore 16.
  • Età consigliata: da 8 anni

Il paese dei genitori della gattina Moun è in preda alla follia della guerra e sembra ormai non offrire nessun futuro. Con un atto disperato, i due decidono di abbandonare al mare l’unica figlia, nella speranza che possa avere altrove un futuro migliore. Moun attraversa l’oceano dentro una scatola di bambù e arriva “al di là” del mare, dove un’altra coppia la trova, la porta in salvo e l’adotta. Moun cresce così in una famiglia che la ama, circondata da fratelli e sorelle. Arriva però il giorno in cui Moun viene a conoscenza delle sue vere origini.

I promessi sposi siamo noi

  • dal 5 al 10 marzo
  • Teatro Studio Melato – Via Rivoli, 6 – M2 Lanza
  • lunedì 5 marzo, ore 20.30
  • sabato 10 marzo, ore 19.30
  • Età consigliata: da 12 anni

I Promessi Sposi siamo noi, dal carattere interattivo, presenta una struttura dove la multimedialità è tra i protagonisti della messa in scena. Ogni recita, centrata sulla lettura di uno dei capitoli fondamentali dell’opera manzoniana, sarà preceduta da una video-introduzione a cura di Giuseppe Langella, docente di Letteratura italiana dell’Università Cattolica di Milano, che metterà a fuoco i temi del capitolo stesso. Inoltre, gli studenti interagiranno con l’azione scenica attraverso differenti modalità: non solo saranno chiamati a interpretare alcuni passaggi del testo manzoniano, ma verranno sollecitati a partecipare allo spettacolo rispondendo a quesiti sul capitolo letto attraverso un WhatsApp Quiz.

Il Principe Ranocchio Swing – Cappuccetto rosso Rock

  • dal 3 al 25 marzo
  • Teatro Strehler/Scatola Magica – Largo Greppi – M2 Lanza
  • sabato 3 marzo, ore 15
  • domenica 4 marzo, ore 11

La musica è un ingrediente fondamentale per Il Principe Ranocchio Swing / Cappuccetto Rosso Rock esattamente come lo spazio in cui si muovono i due protagonisti, impegnati a far vivere le fiabe sulla scena e nella relazione sempre attiva con il giovane pubblico. All’azione degli attori si unisce la suggestione visiva delle animazioni. In entrambi i ‘capitoli’ del racconto fiabesco, i giovanissimi spettatori sono chiamati ad esprimere il proprio punto di vista sulla narrazione e a viverla, partecipando attivamente all’azione scenica.

Alice nel paese delle meraviglie

  • dal 13 al 25 marzo
  • Teatro Strehler/Scatola Magica – Largo Greppi – M2 Lanza
  • sabato 17 e 24 marzo, ore 15
  • domenica 18 e 25 marzo, ore 11
  • Età consigliata: da 5 anni

Lucia Marinsalta sarà un’Alice curiosa e molto decisa mentre Lorenzo Demaria narrerà la storia nei panni del Bianconiglio ma, in rapide trasformazioni, darà voce agli altri personaggi: il Blubruco, il Cappellaio, il Gattomatto. Il gioco teatrale sarà basato su una interazione con le immagini firmate da Ester Castelnuovo: il mondo di Alice sarà un continuo cambiamento di forme, luci, ombre, colori. Lo spazio scenico di Linda Riccardi metterà i bambini al centro della storia, stimolandone la partecipazione e il coinvolgimento.

Iliade, mito e guerra – ‘Doctor Schliemann Show’

  • dal 12 al 17 marzo
  • Teatro Studio Melato – Via Rivoli, 6 – M2 Lanza
  • lunedì 12 e venerdì 16 marzo, ore 20.30
  • giovedì 15 e sabato 17 marzo, ore 19.30

Lo spettacolo prende avvio dalla figura di Heinrich Schliemann, imprenditore tedesco e archeologo. La stanza in cui si trova è semplice, gli oggetti senza tempo. L’uomo è a letto, malato. Ansioso di ritrovare la città di Troia, trasforma la propria camera nei luoghi della ricerca. Animato dal delirio, l’archeologo cerca indicazioni geografiche nella sua Iliade tascabile che consulta di continuo, ne legge i versi: la forza del poema torna a vivere attraverso i suoi personaggi, che prendono vita e raccontano la guerra di Troia.

Acting Out – A compact Coriolanus

  • dal 19 al 22 marzo
  • Teatro Studio Melato – Via Rivoli, 6 – M2 Lanza
  • Recite scolastiche
  • lunedì 19 marzo, ore 11.15
  • martedì 20 marzo, ore 9.45
  • mercoledì 21 marzo, ore 9.45 e 11.15
  • giovedì 22 marzo, ore 9.45 e 11.15
  • Età consigliata: da 11 anni

Lo spettacolo mette a fuoco la dimensione politica del testo di Shakespeare e, in particolare, l’importanza dell’uso persuasivo del linguaggio, della retorica. In politica, sembra dirci il Coriolano, vince chi la sa raccontare, non chi dice la verità. Il pubblico è il popolo di Roma, che ride alle battute dei tribuni e che cambia idea senza neanche rendersene conto. Per costruire le dinamiche tra performance e pubblico, Laura Pasetti si è ispirata alle tecniche del “Forum Theatre”, ideato dal regista Augusto Boal. Con il “Forum” Boal cerca di stravolgere la struttura tradizionale degli spettacoli teatrali e di permettere al pubblico di prendere attivamente parte all’azione drammatica cui assiste. Nel “Forum Theatre” attori e pubblico possono fermare l’azione durante lo spettacolo e cambiare l’andamento della storia.

Potresti essere interessato a: