Pubblicato in: Musica e Concerti

Motta incontra il pubblico per il lancio del suo nuovo album

motta incontro
Foto: Claudia Pajewski

È uno dei cantautori più apprezzati da giovani e non più giovanissimi, grazie allo stile energico e potente che nelle ultime prove si è unito a una sensibilità pop che gli ha aperto molte porte: stiamo parlando di Motta, al secolo Francesco Motta, di cui il 6 aprile uscirà in tutti i negozi e negli store digitali il nuovo disco Vivere e morire.

In attesa del concerto del 31 maggio all’Alcatraz di Milano, i suoi fan milanesi avranno la possibilità di conoscerlo e farsi firmare il disco proprio nella giornata di debutto del lavoro discografico.

La Feltrinelli di piazza Piemonte ospiterà infatti il 6 aprile alle 18.30 l’incontro con firmacopie di Vivere e morire di Motta, sia in formato cd che vinile. Un’occasione unica per conoscere uno dei punti di riferimento dello scena indie, che si appresta diventare colonna portante della musica mainstream dei prossimi anni.

La partecipazione all’evento è totalmente libera e gratuita, tuttavia per poter godere dell’accesso prioritario al firmacopie sarà necessario acquistare il cd presso la Feltrinelli locale e quindi ritirare il pass (solo uno per ogni album acquistato, fino a esaurimento).

Ricordiamo che grazie all’album solista del 2016, La fine dei vent’anni, (in precedenza era stato frontman dei Criminal Jokers), Motta ha suonato in alcuni tra i principali festival italiani come il MIAMI, il Siren Fest di Vasto, lo Sherwood Festival, l’Indiegeno Festival , Il TOdays festival di Torino e Villa Ada – Roma incontra il Mondo. A settembre del 2016 ha vinto il premio MEI PIMI SPECIALE 2016, come artista indipendente italiano ritenuto nel complesso più rilevante per l’attività svolta nella stagione discografica 2015/2016, e si è aggiudicato la Targa Tenco 2016, per la miglior “Opera Prima”.