Pubblicato in: Teatro

Lecite Visioni: al Teatro Filodrammatici un festival che celebra le diversità

Maria Lucia TangorraMaria Lucia Tangorra 3 settimane fa
Lecite Visioni 2018
Foto tratta da 'Vedi alla voce Alma' di Alessio Calciorari. Ph Valentina Bianchi
Offerta

 

Torna per la settima edizione – e ci auguriamo che prosegua ancora per tanto – Lecite Visioni – storie di amori lgbt. Promossa dal Teatro Filodrammatici, la rassegna vanta la direzione artistica di Mario Cervio Gualersi che con passione e competenza crea il cartellone di volta in volta, con un occhio molto attento al lavoro di scouting.

“Come sempre dedicato alla drammaturgia LGBTQIA, il festival intende ora soffermarsi su tematiche di estrema attualità, come il fenomeno del bullismo tra gli adolescenti e la totale privazione dei diritti civili che può arrivare sino alla tortura in paesi come la Russia. Vittima della violenza verbale e fisica da parte dei compagni di scuola è il protagonista di ‘Io che amo solo te’, autori Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco anche regista, mentre in ‘Artemy’ di Simone Carella due uomini che si sono amati, dopo anni s‘incontrano su di un treno in corsa nella steppa innevata. Ben due lavori sono dedicati al pubblico femminile ma non solo: Barbara Moselli nella sua stand up comedy ‘Le donne baciano meglio’ e a seguire il duo Le NoChoice, costituito dalle performer Federica Tuzi e Merel Van Dijk, con ‘Dilemmi’. Daniele Gattano, attore e stand up comedian, ritorna al festival con ‘Fuori!’, di cui aveva dato un breve saggio lo scorso anno. A completamento del programma, siamo infine lieti di inaugurare una collaborazione con l’ensemble delle Nina’s Drag Queens che rivisitano in modo del tutto originale la figura di Alma Mahler in ‘Vedi
alla voce Alma’, con Lorenzo Piccolo interprete e Alessio Calciolari regista. Infine, nell’ambito della partnership con il Premio Carlo Annoni, è prevista la lettura scenica (ad opera di Riccardo Buffonini, Tindaro Granata, Ilaria Longo, Edoardo Barbone, nda) del testo vincitore della prima edizione, ‘Zeus in Texas’ di Sergio Casesi”.

Spero vivamente che non sia l’ultima edizione del festival, ancor più in questo periodo storico, dove ogni giorno anche in una città che vuole essere un’isola felice c’è un’aggressione. Mai come in questo momento è importante una testimonianza come la nostra”, ha evidenziato Gualersi.

Vi riportiamo una nota della direzione del teatro: “il festival viene realizzato quest’anno per volontà e con le risorse del Teatro Filodrammatici. Il Comune di Milano (con l’assessore alla cultura Filippo Del Corno che ha tenuto a presenziare la conferenza stampa, spiegando ciò che è accaduto, nda), infatti, a seguito dell’entrata in vigore di nuovi regolamenti, non può erogare un contributo per una specifica manifestazione ad un Ente convenzionato per la totalità della sua attività. La Direzione del Teatro Filodrammatici ha comunque deciso di non sospendere questa attività, che ritiene di notevole importanza culturale e civile, mettendo allo studio, per il 2019, nuove formule gestionali”.

Qui tutto il programma dettagliato con orari e date dei singoli spettacoli.

Riassumendo

Lecite Visioni, dal 26 al 28 ottobre 2018

Teatro Filodrammatici

ORARI: primo evento h 19,30; secondo evento h 21,15. Evento speciale domenica 28 h 18

PREZZI: intero 15€; ridotto under30 e partner 11€. Abbonamenti: 2 ingressi anche in serate 20€; 6spettacoli 45€; 6spettacoli associazioni universitarie 36€. Prevendita 1€.

Potresti essere interessato a: