Pubblicato in: Cinema

Torna il Filmmaker Festival, la rassegna cinematografica di ricerca che apre con Werner Herzog

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 3 settimane fa
FILMMAKER FESTIVAL 2019

Al via il prossimo 15 novembre l’edizione 2019 di Filmmaker Festival, in programma fino al 24 novembre a Milano. Al centro della manifestazione, come sempre, il cinema documentario e – più in generale – “di ricerca”: un’identità netta e riconoscibile che da 40 anni, all’interno di un panorama nazionale affollato di appuntamenti, fa di Filmmaker un punto di riferimento certo per chi vuole scoprire e sostenere nuovi autori, nuove forme cinematografiche, nuove relazioni con il pubblico.

Sei le sezioni in cui si articola il programma di quest’anno: Concorso Internazionale, Prospettive, Fuori concorso, Filmmaker Moderns, Fuori formato, Alain par Cavalier, cui si aggiungono i film di apertura e chiusura, per un totale di 99 titoli, di cui 31 in anteprima assoluta, 3 in anteprima europea e 26 in anteprima italiana.

L’apertura del festival è affidata a Nomad: In the Footsteps of Bruce Chatwin, il nuovo documentario di Werner Herzog: non un semplice biopic di Bruce Chatwin, ma il racconto commovente di un’amicizia – quella tra lo scrittore di In Patagonia e il regista – nel quale l’autore mette in gioco tutto se stesso e il proprio desiderio di fare cinema.

Tra le proposte Fuori concorso, l’evento speciale Varda par Agnès, il film-testamento di Agnès Varda, che tra immagini di repertorio e incontri col pubblico ne ripercorre la carriera di filmmaker e artista a partire dagli esordi come fotografa. Un tragitto in cui l’avvento del digitale nei primi anni duemila segna un momento di cesura e svela la natura curiosa e di costante apertura al mondo di Varda, fra le prime a sperimentare con il nuovo mezzo e a coglierne il potenziale di liberta.

L’ultima serata del festival è dedicata a uno dei grandi film della stagione, quel Vitalina Varela – gia Pardo d’oro a Locarno, dove ha vinto anche il premio per la migliore attrice – con cui il portoghese Pedro Costa sposta ulteriormente in avanti la propria ricerca politica e formale: un’opera che si riallaccia tanto ai primissimi film del regista quanto alle fughe in avanti dei suoi lavori più recenti.

Filmmaker Festival 2019: luoghi delle proiezioni e biglietti

  • Arcobaleno Film Center, Viale Tunisia 11
  • Cinema Beltrade, via Nino Oxilia 10
  • Film Tv Lab, via S. Giovanni alla Paglia 9

Biglietti:

  • Singolo: euro 7,50
  • Abbonamento intero: euro 30
  • Abbonamento ridotto: euro 25

Scopri tutti i film in uscita a Milano nel nostro #spiegonecinema

Filmaker Festival 2019: il programma

Venerdì 15 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 1

21.30 – FILM DI APERTURA
Nomad: In the Footsteps of Bruce Chatwin
di Werner Herzog
(Gran Bretagna, 2019, DCP, 89′)

preceduto da L’energica avanzata contro i ribelli di El-Baruni
di Luca Comerio
(Italia, 1912-1913, DCP, 8′)

Sabato 16 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

15.30 – FILMMAKER MODERNS – MICHELANGELO BUFFA, ILARIA PEZONE: UN
INCONTRO
Antologia I: volti e ritratti
Montaggio a cura di Ilaria Pezone da materiali di Michelangelo Buffa
(Italia, 2019, DCP, 104′)
alla presenza degli autori

17.50 – PROSPETTIVE
Asmrr molesto
di Ilaria Pezone
(Italia, 2019, DCP, 17′)
For the Love I Show
di Pietro Coppolecchia
(Italia, 2019, DCP, 8′)
Lo spazio delle corde
di Caterina Ferrari
(Italia, 2019, DCP, 63′)
alla presenza degli autori

20.00 – FILMMAKER MODERNS – FRANCESCO BALLO
Silenzio
(Italia, 2019, DCP, 1′)
Esperimenti (Raccolta 6)
(Italia, 2019, DCP, 16′)
Mi chiedo se
(Italia, 2019, DCP, 4′)
Direttamente
(Italia, 2019, DCP, 3′)
Su per il parco
(Italia, 2019, DCP, 2′)
Comandi televisivi
(Italia, 2019, DCP, 5′)
Com’era buono!
(Italia, 2o19, DCP, 7′)
La scala a pioli
(Italia, 1969-1970, DCP, 14′)
Attesa
(Italia, 2019, DCP, 1′)
Quasi un bacio
(Italia, 2019, DCP, 3′)
Milano verso l’alto
(Italia, 1998, DCP, 8′)
Avresti dovuto vedere
(Italia, 2019, DCP, 1′)
Strane meteore
(Italia, 2019, DCP, 2′)
Come fai…
(Italia, 2019, DCP, 2′)
Estasi
(Italia, 2019, DCP, 4′)
alla presenza dell’autore

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 1

21.30 – FUORI CONCORSO
A Dog Called Money
di Seamus Murphy
(Irlanda, Gran Bretagna, 2019, DCP, 90′)

CINEMA BELTRADE

17.00 – WALKING CINEMA – SEGNARE IL PASSO
München-Berlin Wanderung
di Oskar Fischinger
(Germania, 1927, 16mm, 3′)
Swamp
di Robert Smithson, Nancy Holt
(USA, 1971, DCP, 6′) →
Idę
di Józef Robakowski
(Polonia, 1973, DCP, 3′)
Walk
di Jenny Okun
(Gran Bretagna, 1975, 16mm, 5′)
Street and Feet
di D. N. Rodowick
(USA, 1981, DCP, 3′)
Broadwalk
di William Raban
(Gran Bretagna, 1972, 16mm, 12′)
Degrees of Limitation
di Scott Stark
(USA, 1982, 16mm, 4′)
Brouillard Passage #14
di Alexandre Larose
(Canada, 2013, DCP, 10′)
Running in Circles
di Ei Toshinari
(USA, Giappone, 2018, DCP, 5′)
The Coming Race
di Ben Rivers
(Gran Bretagna, Irlanda, 2006, 16mm, 5′)
18.45 – CONCORSO INTERNAZIONALE
Present. Perfect.
di Zhu Shengze
(USA, Hong Kong, 2019, DCP, 124′)
alla presenza dell’autrice

FILM TV LAB

21.00 – FILMMAKER MODERNS – MICHELANGELO BUFFA, ILARIA PEZONE: UN
INCONTRO
Antologia II: Una realtà altra
Montaggio a cura di Ilaria Pezone da materiali di Michelangelo Buffa
(Italia, 2019, Digitale, 100′)
alla presenza degli autori

Domenica 17 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

15.00 – FILMMAKER MODERNS – OMAGGIO A MICHELANGELO BUFFA
Le filmeur
di Daniele Mantione
(Italia, 2019, DCP, 120′)
alla presenza dell’autore e di Michelangelo Buffa
17.30 – FUORI CONCORSO
La strada per le montagne
di Micol Roubini
(Ucraina, Italia, 2019, DCP, 84′)
alla presenza dell’autrice
19.30 – PROSPETTIVE
LE – TOI – ILE
di Alberto Baroni
(Italia, 2019, DCP, 13′)
Lindiota
di Chiara Livia Arrigo
(Italia, 2019, DCP, 22′)
Prendere la parola
di Perla Sardella
(Italia, 2019, DCP, 47′)
alla presenza degli autori

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 1

21.30 – FUORI CONCORSO
Varda par Agnès
di Agnès Varda
(Francia, 2018, DCP, 115′)
CINEMA BELTRADE

17.30 – CONCORSO INTERNAZIONALE
Un film dramatique
di Eric Baudelaire
(Francia, 2019, DCP, 114′)
alla presenza della produttrice e di una protagonista

20.00 – ALAIN PAR CAVALIER
Être vivant et le savoir
di Alain Cavalier
(Francia, 2019, DCP, 82′)
alla presenza dell’autore

Lunedì 18 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

19.30 – ALAIN PAR CAVALIER
La Rencontre
di Alain Cavalier
(Francia, 1996, DCP, 75′)
alla presenza dell’autore

21.30 – PROSPETTIVE
Amleto
di Tekla Taidelli
(Italia, 2019, DCP, 7′)
The Pavilion
di Gianluca Salluzzo
(Italia, 2019, DCP, 92′)
alla presenza degli autori

CINEMA BELTRADE

20.00 – CONCORSO INTERNAZIONALE
Parsi
di Eduardo Williams, Mariano Blatt
(Argentina, Svizzera, 2018, DCP, 23′)
Felix in Wonderland
di Marie Losier
(Francia, Germania, 2019, DCP, 49′)

FILM TV LAB

21.00 – WALKING CINEMA
WALKING CINEMA / LAB
Proiezioni e incontro con gli autori dei laboratori Walking Cinema lab
In collaborazione con UnzaLab

Martedì 19 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

19.30 – ALAIN PAR CAVALIER
Irène
di Alain Cavalier
(Francia, 2009, DCP, 85′)
alla presenza dell’autore

CINEMA BELTRADE

19.30 – FUORI FORMATO – OMAGGIO A GERHARD FRIEDL
Knittelfeld – Stadt ohne Geschichte
(Austria, Germania, 1997, 16mm, 35′)
Hat Wolff von Amerongen Konkursdelikte begangen?
(Germania, Austria, 2004, 35mm, 73′)
In collaborazione con Forum Austriaco di Cultura a Milano

21.45 – CONCORSO INTERNAZIONALE
Nel Mondo
di Danilo Monte
(Italia, 2019, DCP, 76′)
alla presenza dell’autore

Mercoledì 20 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

19.30 – PROSPETTIVE
A Calm Day (Miren dan)
di Jan Mozetič
(Slovenia, 2018, DCP, 90′)
alla presenza dell’autore

CINEMA BELTRADE

19.30 – FUORI FORMATO – OMAGGIO A FRIEDL VOM GRÖLLER
Allegorie
(Austria, 2004, 16mm, 3′)
Lisa
(Austria, 2001, 16mm, 3′)
Spucken
(Austria, 2000, 16mm, 2′)
Le baromètre
(Austria, 2004, 16mm, 3′)
Passage Briare
(Austria, 2008, 16mm, 3′)
Der Phototermin
(Austria, 2009, 16mm, 3′)
Delphine de Oliveira
(Austria, 2009, 16mm, 3′)
NEC SPE, NEC METU
(Austria, 2013, 16mm, 4′)
Kirschenzeit
(Austria, 2013, 16mm, 3′)
Ma peau précieuse
(Austria, 2013, 16mm, 3′)
Warum es sich zu leben lohnt
(Austria, 2013, 16mm, 2′)
Winter in Paris
(Austria, 2018, 16mm, 3′)
Max Turnheim
(Austria, Francia, 2002-2019, 16mm, 44′)
alla presenza dell’autrice
In collaborazione con Forum Austriaco di Cultura a Milano

21.30 – WALKING CINEMA
Terza passeggiata. Sulla neve
di Mauro Santini
(Italia, 2018, DCP, 12′)
Quinta passeggiata. Presque rien
di Mauro Santini
(Italia, 2018, DCP, 17′)
CONCORSO INTERNAZIONALE
Piuccheperfetto
di Riccardo Giacconi
(Francia, Italia, 2019, DCP, 52′)
alla presenza degli autori

Giovedì 21 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

19.30 – PROSPETTIVE
Sirio
di Davide Palella
(Italia, Spagna, 2019, DCP, 38′)
C’è un lupo nel parco del re
di Virginia Nardelli
(Italia, 2019, DCP, 53′)
alla presenza degli autori

CINEMA BELTRADE

19.15 – CONCORSO INTERNAZIONALE
Bitter Bread
di Abbas Fahdel
(Libano, Iraq, Francia, 2019, DCP, 87′)
alla presenza dell’autore

FILM TV LAB

21.00 – ALAIN PAR CAVALIER
Martin et Léa
di Alain Cavalier
(Francia, 1979, DVD, 92′ vo.)

Venerdì 22 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

19.30 – PROSPETTIVE
¡Que viva
di Giulia Savorani
(Italia, 2019, DCP, 2′)
Astronomo
di Giulio Melani
(Italia, 2019, DCP, 12′)
Quando sei con me
di Andrés Testa Herranz
(Italia, 2019, DCP, 62′)
alla presenza degli autori

CINEMA BELTRADE

19.30 – FILMMAKER MODERNS – MIKE HOOLBOOM
CROSSROADS
Introduction to Alchemy
(Canada, 2019, DCP, 3′)
Nursing History
(Canada, 2018, DCP, 4′)
Tradition
(Canada, 2004, DCP, 7′)
Hiro
(Canada, 2004, DCP, 11′)
In 1974
(Canada, 2017, DCP, 7′)
Color My World
(Canada, 2017, DCP, 3′)
Identification
(Canada, 2017, DCP, 30′)
alla presenza dell’autore

21.30 – CONCORSO INTERNAZIONALE
On va tout péter
di Lech Kowalski
(Francia, 2019, DCP, 109′)
alla presenza dell’autore e di un protagonista

Sabato 23 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 3

15.30 – FILMMAKER MODERNS – EXPERIMENTAL FILES
L’energica avanzata contro i ribelli di El-Baruni
di Luca Comerio
(Italia, 1912-1913, DCP, 8′)
Pan Prokouk detective (Pan Prokouk detektivem)
di Zdeněk Rozkopal
(Cecoslovacchia, 1958, DCP, 11′)
Paura in città (1181 dni pozneje ali vonj po podganah)
di Davorin Marc
(Iugoslavia, 1984, DCP, 21′)
Amarsi a Marghera (Il bacio)
di Sirio Luginbühl
(Italia, 1970, DCP, 9′)
Senza titolo (Film bruciato e bollito)
di Mario Sillani
(Italia, 1968, DCP, 6′)
Film a strisce (La petite mort)
di Michele Sambin
(Italia, 1976, DCP, 3′)
In collaborazione con Università degli studi di Udine – La Camera Ottica

19.30 – PROSPETTIVE
Domani chissà, forse
di Chiara Rigione
(Italia, 2019, DCP, 16′)
Giù dal vivo
di Nazareno Manuel Nicoletti
(Italia, 2019, DCP, 74′)
alla presenza degli autori

CINEMA BELTRADE

15.30 – FILMMAKER MODERNS – KEN JACOBS
The Sky Socialist
di Ken Jacobs
(USA, 1964-1965, modificato per il video nel 2019, DCP, 96′)
The Sky Socialist 2, Environs and Out-takes
di Ken Jacobs
(USA, 1966, modificato per il video nel 2019, DCP, 47′)
18.30 – FILMMAKER MODERNS – MIKE HOOLBOOM
Father Auditions
di Mike Hoolboom
(Canada, 2019, DCP, 70′)
alla presenza dell’autore

20.30 – FUORI CONCORSO
The Sky Over Kibera
di Marco Martinelli
(Italia, 2019, DCP, 43′)
alla presenza dell’autore

22.00 – CONCORSO INTERNAZIONALE
Zeus Machine. L’invincibile
di Zapruder
(Italia, 2019, DCP, 72′)
alla presenza degli autori

Domenica 24 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER – Sala 1

21.30 – CERIMONIA DI PREMIAZIONE
a seguire
EVENTO SPECIALE – CHIUSURA
Vitalina Varela
di Pedro Costa
(Portogallo, 2019, DCP, 124′)
alla presenza dell’autore

CINEMA BELTRADE

17.00 – WALKING CINEMA
You Sleep Like a Stone
di Gaia Giani
(Italia, 2019, DCP, 10′)
FUORI CONCORSO
Film a sorpresa
19.00 – FUORI CONCORSO
Tutto l’oro che c’è
di Andrea Caccia
(Italia, 2019, DCP, 100′)
alla presenza dell’autore