Pubblicato in: Evergreen

Milano, al Teatro Filodrammatici continuano I concerti della domenica con “Le corde dell’anima”

News Partner 10 mesi fa
teatro-filodrammatici-milano

A Milano prosegue successo la 31esima edizione de I concerti della domenica al Teatro Filodrammatici di Milano, una rassegna divenuta un punto di riferimento culturale della città. La qualità degli interpreti e la raffinatezza del repertorio musicale rendono conto di una sempre crescente partecipazione di pubblico e una costante attenzione da parte della critica musicale.

Le corde dell’anima: il concerto al Teatro Filodrammatici di Milano

Luisa Prandina e Roberto Porroni

Il prossimo appuntamento della rassegna milanese si terrà domenica 20 febbraio alle 11 e presenta un programma di grande suggestione e di particolare originalità, con la presenza della prima arpa dell’Orchestra del Teatro alla Scala Luisa Prandina e del direttore artistico della rassegna, il chitarrista Roberto Porroni.

Un concerto che unisce e fonde il suono di questi due affascinanti strumenti, in una rilettura ricca di emozioni di brani di Lecuona (la celebre Malagueña), De Falla, Granados, lo scoppiettante Fandango di Boccherini e le nostalgiche musiche armene di Babajanian.

Luisa Prandina

Luisa Prandina ha studiato arpa presso la Civica Scuola di Musica di Milano diplomandosi, non ancora sedicenne, con il massimo dei voti. Dal 1986 è stata prima arpa delle Orchestre dei Giovani della Comunità Europea (E.C.Y.O.), della Radio di Francoforte, della Chamber Orchestra of Europe. Dal 1992 è prima arpa dell’Orchestra del Teatro alla Scala.

Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, sia come solista che in formazioni cameristiche, collaborando con prestigiosi musicisti tra cui Yuri Bashmet e Dora Schwarzberg.

Roberto Porroni

Roberto Porroni è uno dei più noti esponenti del concertismo chitarristico. Perfezionatosi con Julian Bream e John Williams, è stato invitato personalmente in Spagna da Andrés Segovia iniziando una brillante carriera internazionale che ha moltiplicato le sue esibizioni in tutta Europa, in Nord America, in Medio Oriente, in Corea, Giappone, Singapore, in Australia, in America Latina e in Sud Africa e suonando per le maggiori istituzioni concertistiche.

Prossimi appuntamenti con I concerti della domenica

E. Matsuno, F. Turcato, e C. Carovani

27 febbraio 2022, ore 11: I quartetti con flauto di Mozart
L’integrale dei quartetti con flauto mozartiani con uno dei più importanti flautisti a livello internazionale, Massimo Mercelli, che ha suonato nelle più importanti sale da concerti in tutto il mondo, con i formidabili archi del Quartetto Indaco. Una esecuzione di alto pregio per gli amanti della musica classica.
Con M. Mercelli al flauto, E. Matsuno al violino, F. Turcato alla viola e C. Carovani al violoncello.

Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito ufficiale dell’evento.

I concerti della domenica: biglietti e info

Teatro Filodrammatici di Milano, via Filodrammatici 1, Milano

Biglietti:

  • Intero 16 € + 1 prevendita

Info e prenotazioni: biglietteria@amduomo.it, o scrivendo tramite SMS o WhatsApp al 351 8962224