Pubblicato in: Festival

Intelligenza artificiale, marketing digitale e fake news tra i temi della Social Media Week 2018

News PartnerNews Partner 1 settimana fa
social media week 2018 milano
Foto: Pixabay

Ritorna uno degli appuntamento più gradito dai patiti di tecnologia, innovazione e mondo digital: stiamo parlando della settimana mondiale della Social Media Week di cui Milano Weekend è media partner e che in Italia si svolge dal 12 al 14 giugno 2018 a Milano e dal 14 al 16 giugno a Roma.

Teatro della kermesse milanese sarà la nuova Cariplo Factory, in via Tortona, mentre a Roma il festival dell’innovazione tornerà alla Casa del Cinema a Villa Borghese.

Tantissimi gli argomenti che verranno toccati dai vari incontri, conferenze e panel della Social Media Week: si va dall’intensificarsi del conflitto fra uomo e macchina, sempre più attuale ora che l’intelligenza artificiale inizia ad entrare prepotentemente nelle nostre vite, ma anche fra comunità e individualismo, tra personalizzazione e isolamento. Spazio anche all’annoso dilemma del social divide: le tecnologie ci avvicinano o ci allontanano?

Protagonisti manager d’azienda ed esperti del settore, i quali, con numeri e case di successo, cercheranno di trovare risposte a questi e molti altri interrogativi che ruotano attorno ai temi legati alle nuove frontiere del marketing digitale, all’intelligenza artificiale, all’impatto sociale delle nuove tecnologie, fino ad arrivare alle fake news e i fake social profile. Si parlerà anche di robotica, digital business, mobile data, music, sustainability, food tech, e tanto altro.

Tantissimi i relatori di spicco, i cui nomi sono noti anche ai non specialisti: tra questi Roberto Burioni, medico e ricercatore che nell’ultimo anno si è esposto molto sui social a favore dei vaccini, il quale il 13 giugno parlerà delle social fake news in ambito health. Sempre in tema fake news, bot, e troll ecco Alex Orlowski, che ci spiegherà quali sono le minacce digitali e le soluzioni concrete per difendersi dagli attacchi della rete attraverso metodologie e strumenti avanzati.

A Milano anche alcuni fenomeni della musica contemporanea: alla Social Media Week milanese sarà presente Achille Lauro, a rappresentare il Rap, mentre la Dark Polo Gang sarà a Roma per svelare i segreti della Trap. Ospiti anche i giornalisti, con Carmelo Abbate che organizzerà un viaggio nel mondo della cronaca nera sui social, l’Ufficio stampa della Sampdoria Calcio che rappresenterà il fenomeno degli eSports.

Quindi riecco gli argomenti più tecnologici, appannaggio di Lorenzo Montagna, che esplorerà il cuore del dibattito annuale su intelligenza artificiale e realtà aumentata, mentre il digital divide, core theme di Closer, sarà al centro del dibattito romano il 15 giugno con il giornalista scientifico Marco Motta.

Il programma completo dell’evento è disponibile sul sito dove è possibile registrarsi per partecipare agli eventi tramite il SMW passport, al costo di 35 euro (previste agevolazioni ulteriori per studenti e partecipazioni multiple).

Etichette: