Pubblicato in: Festival

Sanremo 2024: Angelina Mango vince il Festival di Sanremo

Redazione 2 mesi fa
angelina mango
Foto dal profilo facebook uffiale dell'artista. Tutti i diritti riservati

Il team di Milano Weekend è a Sanremo!

Non perdetevi gli aggiornamenti live dalle nostre pagine social, le conferenze stampa con gli artisti e i commenti a caldo direttamente dalla sala stampa sulle esibizioni, le canzoni, i look e gli ospiti delle cinque serate del Festival. Tutto a questo link.

La serata finale – la diretta

Top five serata finale

1) Angelina Mango – La noia

2) Geolier – I’ p’me, tu p’ te

3) Annalisa – Sinceramente

4) Ghali – Casa mia

5) Irama – Tu no

02.19 – Premio della critica Mia Martini assegnato dalla Sala Stampa Roof a Loredana Bertè (Pazza), Premio della Sala Stampa ad Angelina Mango (La noia), Premio per Miglior Testo a Fiorella Mannoia (Mariposa), Premio la Miglior Composizione Musicale ad Angelina Mango (La noia)

02.00 – I cinque finalisti sono Irama, Ghali, Angelina Mango, Annalisa e Geolier. Sono votati dal televideo, radio e sala stampa

Classifica definitiva dalla trentesima alla sesta posizione

6) Mahmood – Tuta gold

7) Loredana Bertè

8) Il Volo

9) Alessandra Amoroso

10) Alfa

11) Gazzelle

12) Il Tre

13) Diodato

14) Emma

15) Fiorella Mannoia

16) The Kolors

17) Mr. Rain

18) Santi Francesi

19) Negramaro

20) Dargen D’Amico

21) Ricchi e Poveri

22) BigMama – La rabbia non ti basta

23) Rose Villain

24) Clara

25) Renga Nek

26) Maninni

27) La Sad

28) Bnkr44

29) Sangiovanni

30) Fred De Palma

01.42 – Stop al televoto!

01.36 – L’ultimo artista a esibirsi stasera è Rose villain con Click Boom. “È il mio ultimo annuncio” ha commentato Amadeus

01.30 – I Bnkr44 sono i penultimi artisti a salire sul palco dell’Ariston con la loro energica Governo punk

01.23 – Terzultimo artista in gara: sale sul palco Clara con la sua Diamanti grezzi. La cantante regala un fiore ai conduttori.

01.16 – Ecco Sangiovanni, con maglione a collo alto a righe verticali bianche e granata. La canzone in gara è Finiscimi. “Voglio bene a questa canzone, al di là delle classifiche. sono grato a questa esperienza perché mi ha insegnato cosa vuol dire vincere e perdere. La cosa importante è stare bene”.

01.05 – Ventiseiesimo artista in gara è Fred De Palma che sale sul palco dell’Ariston con Il cielo non ci vuole. Poi parte un freestyle con Fiorello al beatbox

00.58 – Ecco Mr. Rain che, al piano, intona la sua Due altalene. Una canzone che parla di dei legami forti che si creano dopo un lutto familiare

00.47 – Coloratissimi salgono sul palco i La Sad. Il trio si esibisce con la loro Autodistruttivo. Alla fine espongono una bandiera con i loro colori (verde, rosa e blu): “Contro ogni discriminazione e violenza”

00.42 – Ventitreesimo artista in gara Maninni. Il cantante barese si esibisce con la sua Spettacolare. A fine esibizione regala il bouquet di fiori alla madre per poi abbracciare il papà

00.35 – I The Kolors si esibiscono in Un ragazzo, una ragazza, brano dal sapore disco che ci farà ballare per tanto tempo

00.24 – Vestiti totalmente di rosso arrivano Angela e Angelo dei Ricchi e Poveri con Ma non tutta la vita. Ariston e Sala Stampa Lucio Dalla pronti a scatenarsi!

00.18 – Artista numero 20 a esibirsi sul palco, Il Tre che si esibisce con Fragili, brano che di ascolto in ascolto si fa apprezzare sempre più.

00.11 – Fiorello presenta sul palco Emma che si esibisce con la sua Apnea, per ora dodicesima nella classifica provvisoria. E dedica la sua partecipazione a Sanremo al papà.

00.06 – Arriva sul palco Geolier con I’ p’ me, tu p’ te brano per ora in testa alla classifica provvisoria. Solo applausi alla fine dell’esibizione

00.00 – Angelina Mango si esibisce ne La noia. Applausi a scena aperta per la cantante lucana che, verso la fine dell’esibizione, scivola dalle scale (non si è fatta niente, fortunatamente). “Angelina, Angelina” si sente dall’Ariston

23.46 – Luca Argentero sale sul palco per presentare la nuova stagione della fiction Rai Doc. Ecco che presenta Annalisa, finora al terzo posto della provvisoria con Semplicemente

23.38 – Dopo l’esibizione di Italiano vero nella serata cover, ritorna sul palco Ghali con la sua Casa mia. Finalmente sale anche il suo fido Rich Ciolino, l’amico alieno che gli sussurra all’orecchio “Stop al genocidio!”

23.21 – Il ritorno all’Ariston di Gigliola Cinquetti, che intonerà la sua Non ho l’età, canzone che vinse nel 1964 Festival ed Eurofestival. In Sala stampa non manca qualche lento. Tutto molto romantico…

23.15 – Irama è il quattordicesimo cantante in gara. La sua Tu no è, finora, al quinto posto della classifica provvisoria. Lo ritroveremo anche nelle esibizioni finali?

23.10 – Il tredicesimo artista in gara è Alfa, che nella serata delle cover ha emozionato l’Ariston e la Sala stampa Lucio Dalla con sogna ragazzo sogna. Il cantante genovese canta Vai!

22.59 – Sale sul palco Alessandra Amoroso. La cantante salentina porta la sua Fino a qui.

22.54 – Arriva Fiorella Mannoia. La sua Mariposa, per ora all’11esimo posto nella classifica provvisoria, prende spunto dalla tragica storia delle sorelle Maribal, per lanciare un messaggio di forza per tutte le donne

22.40 – Diodato sale sul palco per cantare la sua Ti muovi, una delle canzoni più intense di questa nuova edizione.

22.28 – Amadeus annuncia il primo ospite dell’ultima serata: il ballerino Roberto Bolle che si esibisce nel Bolero di Maurice Ravel. Standing ovation per lui e i suoi ballerini

22.23 – Piccolo giallo riportato su X: alcuni utenti lamentano un “intasamento” nel televoto. “Si è impallato” tutto protestano. Anche Ghali e Irama, nelle loro stories su Instagram, riportano l’anomalia dei sistemi

22.14 – I Santi Francesi, tra i più eleganti musicalmente ed esteticamente, cantano L’amore in bocca

22.05 – Mahmood, annunciato sempre da Fiorello, si esibisce in Tuta Gold

21.55 – Il cocò di stasera, Fiorello, presenta il settimo artista in gara: i Negramaro, che si esibiscono con Ricominciamo tutti

21.41 – Loredana Bertè, fresca vincitrice del Premio della Critica dedicato alla sorella Mia Martini, si esibisce in Pazza.

21.37 – Il Volo, in total black, salgono sul palco per esibirsi in Capolavoro

21.23 – Riepilogo sul funzionamento delle votazioni: i 30 concorrenti che canteranno stasera saranno votati esclusivamente dal televoto. Dopo tutte le esibizioni si stabilirà una classifica finale dall’ultima posizione alla sesta. I primi cinque si ripresenteranno i loro brani, azzerando i voti precedentemente ottenuti. Durante l’esibizione dei primi cinque voteranno pubblico da casa (peso 34%), radio (peso 33%) e stampa (peso 33%). Chi avrà la percentuale più alta vincerà il Festival.

21.16 – Ecco Dargen D’Amico, con la sua Onda alta, canzone sul dramma che si consuma al di là del Mediterraneo

21.12 – Gazzelle sale sul palco dell’Ariston per cantare Tutto qui.

21.06 – Ecco BigMama, di rosso vestita, che si esibisce ne La rabbia non ti basta

21.01 – I primi a salire sul palco dell’Ariston sono Renga e Nek con Pazzo di te

20.53 – Ecco la classifica provvisoria, data dalle somme dei voti delle scorse serate (televoto, radio e stampa):

1) Geolier – I’ p’ me, tu p’ te

2) Angelina Mango – La noia

3) Annalisa – Sinceramente

4) Ghali – Casa mia

5) Irama – Tu no

6) Mahmood – Tuta gold

7) Alessandra Amoroso – Fino a qui

8) Loredana Bertè – Pazza

9) Diodato – Ti muovi

10) Alfa – Vai!

11) Il Volo – Capolavoro

12) Emma – Apnea

13) Gazzelle – Tutto qui

14) Fiorella Mannoia – Mariposa

15) The Kolors – Un ragazzo, una ragazza

16) Il Tre – Fragili

17) Santi Francesi – L’amore in bocca

18) Mr. Rain – Due altalene

19) Negramaro – Ricominciamo tutto

20) Ricchi e poveri – Ma non tutta la vita

21) Dargen D’Amico – Onda alta

22) BigMama – La rabbia non ti basta

23) Rose Villain – Click boom!

24) Clara – Diamanti Grezzi

25) Maninni – Spettacolare

26) Renga Nek – Pazzo di te

27) Bnkrr44 – Governo Punk

28) La Sad – Autodistruttivo

29) Fred De Palma – Il cielo non ci vuole

30) Sangiovanni – Finiscimi

20.50 – la Banda dell’Esercito Italiano suona l’inno italiano

L’ordine d’uscita dei cantanti

  • 1) Renga Nek – Pazzo di te
  • 2) BigMama – La rabbia non ti basta
  • 3) Gazzelle – Tutto qui
  • 4) Dargen D’Amico – Onda alta
  • 5) Il Volo – Capolavoro
  • 6) Loredana Bertè – Pazza
  • 7) Negramaro – Ricominciamo tutto
  • 8) Mahmood – Tuta gold
  • 9) Santi Francesi – L’amore in bocca
  • 10) Diodato – Ti muovi
  • 11) Fiorella Mannoia – Mariposa
  • 12) Alessandra Amoroso – Fino a qui
  • 13) Alfa – Vai!
  • 14) Irama – Tu no
  • 15) Ghali – Casa mia
  • 16) Annalisa – Sinceramente
  • 17) Angelina Mango – La noia
  • 18) Golier – I ‘p’ me, tu p’ te
  • 19) Emma – Apnea
  • 20) Il Tre – Fragili
  • 21) Ricchi e poveri – Ma non tutta la vita
  • 22) The Kolors – Un ragazzo, una ragazza
  • 23) Maninni – Spettacolare
  • 24) La Sad – Autodistruttivo
  • 25) Mr. Rain – Due altalene
  • 26) Fred De Palma – Il cielo non ci vuole
  • 27) Sangiovanni – Finiscimi
  • 28) Clara – Diamanti grezzi
  • 29) Bnkr44 – Governo punk
  • 30) Rose Villain – Click boom!

“Il mio Festival è l’affetto delle persone”

Diodato ha commentato la sua partecipazione al Festival di Sanremo con Ti muovi, reduce poi dalla serata delle cover con Amore che vieni, amore che vai di Fabrizio De André cantata insieme a Jack Savoretti. “Ho già vinto questo festival. Il mio obiettivo era quello di sentire l’unicità di quesa edizione. Volevo fosse un festival speciale e lo è. L’affetto della gente, dagli addetti ai lavori ai passanti sanremesi, è fortissimo“.

Sul significato di Ti muovi il cantautore tarantino è sicuro: “È una canzone che mi rappresenta tanto, parla di qualcosa di molto intimi che cresce, parte da uno squilibrio personale che è movimento ma che poi ti rimette in equilibrio. Quando l’ho scritta volevo abbandonarmi al testo, alla musica che avevo in mente, agli archi che ho scritto. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alle realizzazione di questo pezzo. Ognuna di loro ha messo una piccola vibrazione che ha fatto bene alla riuscita di questa canzone“.

“I fischi? Sono solo un parere”

Geolier è stato, nel bene e nel male, il protagonista della serata delle cover. La mattina dopo, in conferenza stampa, ha commentato la sua serata e quello che ha provato dopo l’esito del televoto: “I fischi sono solo un modo per esternare un parere, così come fa un applauso. Ho visto gente fischiare e andare via durante la mia esibizione. Poteva applaudire o rimanere neutra. Come hanno reagito a casa? Beh, mia madre si è emozionata con Angelina Mango, e anche io“.

La quinta e ultima serata del Festival di Sanremo 

Eccoci giunti alla quinta e ultima serata del Festival di Sanremo, quella in cui si scoprirà il vincitore della kermesse di questa edizione. La giornata si apre con la notizia del boom di ascolti della serata delle cover, vinta fra le proteste e i fischi del rapper napoletano Geolier. La quarta serata ha registrato il 67,8% di share, con una media di telespettatori che ha sfiorato i 12 milioni. Un risultato record, che ha battuto la serata del venerdì del 1987.

La serata di stasera vedrà Fiorello affiancare per tutta la serata l’amico Amadeus. Cosa combinerà il mattatore siciliano sul palco dell’Ariston? Lo scopriremo solo…vedendo.