Pubblicato in: Guide

Dal Festival dell’Amore al teatro: cosa fare a Milano a San Valentino

san valentino 2018 milano
Foto: Wikimedia - Alex LA

Lo stereotipo vuole che i milanesi consumino prevalentemente il tempo a loro disposizione nel lavoro. Ma perché impegnarsi tanto, verrebbe da chiedersi, se non per rendere felice la persona che si ha a fianco? Ecco allora che festeggiare la ricorrenza di San Valentino non è altro che un modo per ricordarsi costantemente di questa promessa d’amore.

E la città è ben lieta di accontentare i desideri degli innamorati, come dimostrano i tanti eventi organizzati in occasione del 14 febbraio.

Cosa fare a San Valentino: i film in sala e le rassegne

Di sicuro tra gli appuntamenti più gettonati tra gli innamorati ci sarà quello con il cinema. Cominciamo con i più classici dei consigli sui film romantici in sala, adatti per qualche effusione al buio.

Non poteva mancare all’appuntamento l’ultimo capitolo della trilogia della saga erotica più famosa del momento, Cinquanta sfumature di rosso (preceduto anche da una maratona): Anastasia Steele e Christian Grey si sono sposati, eppure il loro matrimonio è messo in pericolo da alcuni ex provenienti dal passato dei due.

Sarebbe un peccato non citare il lodatissimo Chiamami col tuo nome del nostro Luca Guadagnino, nonché la favola romantico-gotica de La forma dell’acqua firmata da Guillermo Del Toro. Se invece preferite di nostrano al 100% ecco Made in Italy di Luciano Ligabue.

Discorso a parte quello per le rassegne cinematografiche. Al MIC – Il Museo Interattivo del Cinema per il 14 febbraio è in programma una giornata di proiezioni dedicata alla festa degli innamorati.

Alle 15 il film d’animazione inedito Jack e la meccanica del cuore, che racconta la storia del piccolo Jack, vero e proprio eroe romantico, nato con il cuore di ghiaccio. Alle 17 ecco Le relazioni pericolose di Stephen Frears, con un cast composto da Michelle Pfeiffer, Glenn Close, John Malkovich, Uma Thurman e Keanu Reeves. Infine alle 20.30 il recente The Big Sick di Michael Showalter, originale, divertente, romantica commedia interpretata e scritta da una coppia anche nella realtà fuori dal set.

Inoltre, per arricchire il programma, alle ore 15.30 e alle ore 17.30 vi è la possibilità di effettuare visite speciali al percorso multimediale Kiss Me Film, dedicato alla pellicole più romantiche dell’Archivio Storico dei Film. Prenotazione obbligatoria telefonando allo 0287242114 in giorni e orari d’ufficio.

Archiviata la grande inaugurazione, Il Cinemino entra subito nel vivo della sua programmazione e propone il suo primo ciclo di film tematico lungo un giorno: Cinema Mon Amour.  In occasione della Festa degli Innamorati, il San Valentino del Cinemino celebra la forma d’amore più pura che un amante del cinema possa provare: quello per la sala cinematografica. Luogo pieno di storie ed esperienze, amori, spaventi e incontri, il cinema ha fatto spesso da “sfondo” per scene memorabili, ma a volte è riuscito anche a conquistarsi un ruolo da protagonista.

I cinefili romantici possono trovare ospitalità al nuovissimo Cinemino, da poco inaugurato. Qui mercoledì 14 febbraio è in programma una serata speciale con un programma appositamente dedicato… anche se in questo caso si celebra l’amore per il cinema! Ecco il calendario della giornata Cinema Mon Amour:

  • 14.40  Brustulein – Episodi #1, #2, #3 di Davide Rizzo (9’, 2009, Elenfant Film)
  •           Matinée di Joe Dante (99’, 1993, Minerva)
  • 16.45  Brustulein – Episodi #1, #4, #5 di Davide Rizzo (9’, 2009, Elenfant Film)
  •           Leo Da Vinci – Missione Monna Lisa (85’, 2018, Videa)
  • 18.30  Brustulein #1, #6, #7 di Davide Rizzo (9’, 2009, Elenfant Film)
  •           La rosa purpurea del Cairo di Woody Allen (82’, 1985, MGM) V.O. sub ita
  • 20.30  Brustulein – Episodi #1, #8, #9, #10 di Davide Rizzo (9’, 2009, Elenfant Film)
  •           L’universale di Federico Micali (88’, 2016, L’occhio e la luna)
  • 22.40  Brustulein #1, #12, #13 di Davide Rizzo (3’)
  •           Matinée di Joe Dante (99’, 1993, Minerva) V.O. sub ita

Il Cinemino è in via Seneca 6. Tel. 02 35948722 – L’accesso in sala è consentito solo ai soci tesserati | Tessera 5 euro. Biglietto unico: 7 euro (ridotto 5 euro)

Serata speciale anche Wanted CineClan di via Vannucci, 13, dove a partire dalle 19 si terrà l’evento “Baciarsi al cinema, a lume di candela e intanto suona il piano”.

Per l’occasione verrà proiettato il film “Love is all” di Kim Longinotto, collage di cento anni di passione dalla nascita del cinema, raccontati attraverso materiali di repertorio montati da Ollie Huddlestone accompagnati dalle musiche di Richard Hawley. Un pianista accompagnerà tutta la serata con una colonna sonora d’eccezione: il film raccoglie tutti i rituali amorosi e di corteggiamento apparsi su grande schermo nel XX secolo.

Ingresso con tessera associativa (validità un anno) dal costo di 10 euro; informazioni sul sito.

Cosa fare a San Valentino a Milano: appuntamento con l’arte

Se invece a San Valentino volete dedicarvi all’arte, ecco l’iniziativa della Pinacoteca di Brera: si chiama #Lovebrera: come nel Bacio di Hayez, gli innamorati potranno scattarsi un selfie mentre si producono in effusioni davanti a un quadro romantico, utilizzando ovviamente l’hashtag #lovebrera.

Ancora arte, questa volta con la mostra Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo di Milano, tuttora in corso nei pressi di piazza della Scala. In questo caso è prevista una cena al ristorante Dodici Gatti, che vanta una vista sulla Galleria, ed è inclusa la visita guidata all’esposizione dedicata alle dame protagoniste del quadri di Leonardo. Doppio menu – Pizzeria e Cucina – al prezzo di 60 euro comprensivo di visita. il grande Genio ha ritratto nella sua vita. Turni alle 19.30 e alle 20.30, per prenotazioni 02 36594689 o info@idodicigatti.com

In Triennale, dove per esempio è in corso la mostra Rick Owens. Subhuman Inhuman Superhumans , mercoledì 14 febbraio le coppie che entreranno insieme avranno diritto a 2 biglietti al costo di 1.

san valentino 2018 milano
Foto: Pexels

San Valentino 2018 a Milano a teatro

Pochi luoghi sono adatti a esprimere il sentimento amoroso come il palcoscenico. E di sicuro, essendo Milano una città che ama molto il teatro, non potevano mancare spettacoli a tema amoroso. Ecco dunque alcuni consigli su cosa vedere a San Valentino.

Per chi vuole cantare e ballare al Teatro Nuovo c’è Hairspray, musical ambientato negli anni ’60, che metti in campo varie questioni sociali, ma sempre con il sorriso sulle labbra.

Per gli amanti dei litigi di coppia al Teatro Manzoni troviamo Due, commedia con protagonisti Raoul Bova e Chiara Francini nei panni di due fidanzatini che raccontano il loro caotico rapporto.

Gli appassionati di danza dovranno sicuramente prenotare un posto allo Spazio Teatro No’hma, dove alle 21 del 14 e del 15 febbraio è in scena lo spettacolo di teatro-danza Carino,  della coreografa Mayra Bonard: i tre danzatori in scena esplorano in maniera divertente le dinamiche e le contraddizioni delle relazioni umane e dell’amore.

Per coloro che non hanno paura di essere stucchevoli al Teatro Nazionale ci si potrà fiondare sulla nuova versione di Mary Poppins. Il film Disney rivive con coreografie d’eccezione. Tutti i dettagli al nostro articolo

Per gli amanti del classico al Teatro Ciak va in scena Romeo e Giulietta, ovvero la tragedia sentimentale shakespeariana per eccellenza di cui è davvero inutile raccontare la trama.

San Valentino e non solo: il Festival dell’Amore

Dal 9 al 14 febbraio si svolge presso BASE Milano (in via Bergognone 34) un intero festival dedicato al sentimento più nobile che possa albergare nel cuore dell’uomo: il Festival dell’Amore.

Si tratta di una manifestazione che raccoglie diversi tipi di eventi, dalla musica ai reading, dai talk alle proiezioni, dalle installazioni ai riti d’amore fino al party. Il tutto congiunto da un unico filo rosso. BASE diventerà un palcoscenico aperto e partecipativo dove artisti, filosofi, musicisti e pubblico si alternano per raccontare storie e visioni d’amore. I quattro giorni saranno equamente divisi tra Sala Talk e sala Riti d’Amore.

Nella prima si potrà assistere a 18 ore di show durante le quali musicisti, attori, scrittori artisti si danno il cambio per raccontare l’amore e parlare di sentimenti, inoltre sarà possibile farsi una foto o un video e vederla comparire nella videoinstallazione #3motiviperamare. Tra i tanti ospiti Ghemon, Emis Killa, Stefano Boeri, Immanuel Casto, Morgan, Boosta, Bebe Vio, Arisa e Cristiano Godano.

Nella sala Riti d’Amore ci si potrà sposare, tatuarsi, guardare film d’amore da un letto per una notte intera, scegliere l’outfit Motivi per un San Valentino speciale, essere nello stesso momento spettatore e attore di uno spettacolo teatrale e venire descritto dalla coppia di performer più cool di New York.

Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito ufficiale

San Valentino in giro per Milano

Infine qualche segnalazione anche per chi vuole scoprire Milano in modo insolito. Tramite le iniziative di Neiade Milano Tours sarà possibile partecipare a Brera a luci rosse: una visita teatralizzata alla scoperta di un tempo il quartiere nascondeva una vita peccaminosa, fatta di case chiuse, amori, bische e segreti piccanti. Ritrovo alle ore 19 (con anticipo richiesto di dieci minuti), in piazza Santa Maria del Carmine 1, per un biglietto di 23 euro. Prenotazioni al sito ufficiale

Se tuttavia non avete alcun desiderio di spendere soldi per la vostra metà, ma volete regalarle in ogni caso un giro nella Milano romantica, abbiamo noi quello che fa al caso vostro: una guida completa ai luoghi più adatti per gli innamorati meneghini!

San Valentino a Milano da soli

E nel caso in cui siate single? Nessuna paura! Mercoledì 14 febbraio al LoolaPaloosa la Cena degli Sconosciuti organizza una vera e propria contro-festa di San Valentino, I’m Green, I’m Free. La serata prevede che a ogni partecipante venga dato un braccialetto verde fluo, a indicare la libertà da impegni. Musica e buffet dalle 20.00 alle 01.00 a un costo di 10 euro, previa prenotazione a milano@lacenadeglisconosciuti.com o tramite messaggio Whatsapp al numero 347 5686000, basta scrivere “loola”, nome, numero di ospiti e di cellulare.

Se siete in giro per la città usando le biciclette di BikeMi non perdetevi la speciale promozione di San Valentino: alcuni mezzi del servizio saranno rivestite con una speciale livrea per festeggiare tutti i ciclisti innamorati, su cestino, ruota anteriore e parafango posteriore. I primi 15 a trovare le bici personalizzate e a postare la foto sui canali social di BikeMi vinceranno un coupon valido per l’acquisto o il rinnovo di due abbonamenti annuali totalmente gratuiti. Per tutti i dettagli ecco il nostro articolo.

san valentino 2018 milano
Foto: PxHere
Etichette:
Offerta Libraccio 2018