Pubblicato in: Mostre

Cinque mostre da vedere a Milano fino al 5 dicembre

mostre milano dicembre 2017
Raptuz in mostra all'Avantgarden Gallery

Milano in questi giorni è sempre più bella con tutte le luminarie per strada e i primi mercatini che cominciano ad aprire, ma se voi più che al Natale avete voglia di dedicarvi a mostre e affini, ecco che il capoluogo meneghino non vi lascerà sicuramente insoddisfatti.

Tra nuove mostre che aprono e altre ancora in corso, c’è sempre l’imbarazzo della scelta. E lo #spiegonemostre come ogni settimana vi aiuta a scoprire quali sono le 5 da non perdere.

Mostre alla Fabbrica del Vapore

Ammettetelo: ci sono state delle volte in cui avete desiderato fortemente di vivere negli anni ’60, di vedere i Beatles suonare dal vivo o magari essere tra coloro che hanno partecipato al mitico concerto del ’69 a Woodstock.

Dal 2 dicembre tutto questo non è più solo un sogno, ma l’oggetto e il soggetto della mostra REVOLUTION Musica e Ribelli 1966-1970 che si terrà alla Fabbrica del Vapore fino al 4 aprile 2018. Una mostra in cui protagonisti sono quegli anni che hanno rivoluzionato le nostre vite attraverso musica, moda, cinema e design.

Una chicca: nell’ultima sala, dove ci saranno cuscini e maxischermo, verrà proiettato il concerto di Woodstock del 1969, per chi magari non essendo ancora nato se l’è “perso” o chi ha avuto la fortuna di vederlo. Volete 3 motivi per vederla? Scoprite di più nella nostra recensione.

REVOLUTION Musica e Ribelli 1966-1970
Fabbrica del Vapore
2 dicembre 2017 – 4 aprile 2018

Mostre alla Avantgarden Gallery

Conoscete Raptuz, uno dei maggiori writer sulla scena internazionale? Sia che la vostra risposta sia sì che no, dovere sapere che l’artista torna a Milano ad esporre, alla Avantgarden Gallery di via Cadolini ,(non lontano da Corso Lodi, per intenderci) i suoi lavori inediti su tela intervenendo come da tradizione sul muro esterno.

L’artista presenta le opere realizzate con la propria tecnica ed il suo stile denominato Broken Window Futurism​, modalità espressiva evoluta nel tempo, caratterizzata dalla scomposizione delle opere, nelle forme o nei colori, giocando con le scale di colore, con i contrasti caldo/freddo e luce/ombra. Tutto questo per consentire la visione multifocale, frammentata e scomposta, di immagini astratte o figurative.

High Frame Rate/Raptuz Solo Show
Dal 23 novembre 2017 al 7 gennaio 2018
Avantgarden Gallery, via Cadolini 29  Milano
Per ulteriori informazioni: www.avantgardengallery.com

Mostre allo Spazio Ventura XV

Se voi siete tra coloro che più che l’arte contemporanea amano l’astronomia, allora non dimenticate che è ancora in corso una mostra molto originale dal titolo  NASA – A human adventure, versione italiana di un’esposizione che ha fatto il giro del mondo per poi approdare allo Spazio Ventura XV a Lambrate.

Cosa vedrete? In più sezioni, potrete ammirare ricostruzioni di capsule e navicelle, ma anche oggetti originali di proprietà della NASA come per esempio la valigetta appartenuta a Yuriy Gagarin, primo cosmonauta nella storia. E ancora: parti di missili, shuttle e tanto altro. In più, potrete simulare la preparazione dei piloti con la “centrifuga spaziale”.

NASA – A Human Adventure
27 settembre 2017 – 4 marzo 2018
Spazio Ventura XV Lambrate
Per ulteriori informazioni: www.ahumanadventure.it

Mostre a Palazzo Reale

No, non vi parliamo ancora una volta della mostra su Caravaggio o quella su Toulouse Lautrec, ma di una mostra gratuita che si tiene sempre a Palazzo Reale ed è molto “magica”. Si intitola infatti Incantesimi ed espone, fino al 28 gennaio, gli abiti di scena della Scala.

In tutto 24 costumi indossati in occasione di opere rappresentate e che sono stati restaturati in occasione del 40° anniversario dell’Associazione Amici della Scala. Perché il teatro, oltre che da vivere, è sicuramente da ammirare.

Incantesimi
Palazzo Reale
10 ottobre 2017 – 28 gennaio 2018
Per ulteriori informazioni: www.palazzorealemilano.it

Mostre ad Alba

Sapevate che ci sono poeti che prima di diventare tali sono stati pittori e viceversa? A loro è dedicata la mostra Poeti/Pittori/Poeti che potrete vedere fino a domenica 17 dicembre al Palazzo Banca d’Alba nella città del tartufo.

Qualche nome? Filippo de Pisis, Carlo Levi, Eugenio Montale, Pier Paolo Pasolini, Giuseppe Zigaina e tanti altri. Artisti accomunati da una caratteristica in particolare: all’inizio della loro carriera hanno sperimentato forme d’arte diverse prima di scegliere quale intraprendere e di questo si è occupata la Fondazione Bottari Lattes che propone questa mostra a ingresso gratuito sicuramente da non perdere.

Poeti/Pittori/Poeti
Palazzo Banca d’Alba (Via Cavour 4, Alba)
Da sabato 18 novembre a domenica 17 dicembre 2017
Per ulteriori informazioni: www.fondazionebottarilattes.it

Etichette:

Forse sei interessato a: