Pubblicato in: Mostre

Cinque mostre da vedere a Milano nel weekend del Primo Maggio

mostra Topolino Triennale

mostra-topolino-2

Immagini fotografiche, design e storie milanesi: torna lo #spiegonemostre. Come ogni settimana, vi segnaliamo cinque appuntamenti da mettere in agenda a Milano per il prossimo weekend del Primo Maggio.

Mostre alla Biblioteca Umanistica dell’Incoronata

Sono passati vent’anni dalla scomparsa di Gino Bramieri e Milano rende omaggio al grande comico e mattatore con Gino Bramieri, un applauso lungo un mese: accanto allo spettacolo teatrale in programma al Teatro Manzoni, Bramieri verrà ricordato in una mostra che si inaugura oggi e sarà visitabile fino al 29 maggio. Si trova presso la Biblioteca Umanistica dell’Incoronata, in corso Garibaldi 116: in mostra locandine, foto, ma anche oggetti come l’ultimo Telegatto ricevuto dall’attore.

Gino Bramieri, un applauso lungo un mese
28 aprile – 29 maggio
Biblioteca Umanistica dell’Incoronata

Mostre alla Triennale di Milano

E’ una mostra open air e decisamente originale quella che celebra Topolino alla Triennale di Milano: fino al 15 maggio il protagonista Disney sarà ritratto in venti statue, personalizzate dalla creatività di grandi brand italiani, in giro nel giardino della Triennale. Topolino e l’Italia è in scena fino al 15 maggio nell’ambito della XXI Esposizione Universale d’Arte Contemporanea.

Topolino e l’Italia
22 aprile – 15 maggio
Triennale di Milano

Mostre a Palazzo Reale

A Palazzo Reale un’altra installazione che rientra nella XXI Esposizione Internazionale con il tema Labor After Labor. I suoni del lavoro diventano un omaggio alla laboriosità della città dall’industria al design. E’ visitabile nel cortile d’onore di Palazzo Reale, sino al 12 settembre, l’installazione di Attilio Stocchi, Vermiglia, che fa riecheggiare rumori e suoni di lavori presenti, passati e futuri.

Vermiglia
12 aprile – 12 settembre
Palazzo Reale

Mostre al Pac

Jean-Paul Goude è disegnatore, designer, fotografo, regista. Il Pac, Padiglione d’Arte Contemporanea, gli dedica una mostra, promossa e prodotta dal Comune di Milano Cultura e Tod’s. So Far So Goude racconta, in 230 fotografie, l’universo e lo stile delle sue campagne pubblicitarie e delle sue muse, a partire da Grace Jones. E’ visitabile fino al 19 giugno.

So Far So Goude
16 aprile – 19 giugno
Pac Milano

Mostre al Castello Sforzesco

Giovanni Muzio, architetto, è stato il fondatore del Movimento Architettonico-Urbanistico di Rinnovamento in Lombardia . La sua opera prima, nel 1922, fu Ca’ Brütta, uno dei più celebri palazzi milanesi del Novecento, che sorge all’angolo tra via Turati e via della Moscova. Oggi la racconta una mostra al Castello Sforzesco di Milano, fino al 10 luglio: Ca’ Brütta 1921 – Giovanni Muzio Opera Prima.

Ca’ Brütta 1921 – Giovanni Muzio Opera Prima
15 aprile – 10 luglio
Castello Sforzesco

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Forse sei interessato a: