Pubblicato in: Partner Viaggi

Un anno di eventi per famiglie: dalla Grotta di Babbo Natale al Castello di Leonardo fino al Lago dei Draghi

News PartnerNews Partner 4 giorni fa
eventi per famiglie

Sarà una banalità, ma vale la pena ribadirlo: avere un bambino è qualcosa che sconvolge per sempre l’esistenza. Il modo in cui si impiega il proprio tempo – che sia libero o meno – cambia radicalmente, e tra le tante cose cui badare c’è anche l’educazione e l’intrattenimento dei pargoli.

Lo sappiamo bene a Milano Weekend, dato che quella relativa agli eventi per bambini è una delle sezioni più seguite del nostro portale, e lo sanno anche tutti quei genitori che non si accontentano di parcheggiare i piccoli davanti alla televisione, ma anzi cercano sempre nuove attività con cui stimolare la curiosità dei bambini.

Questo connubio tra intrattenimento ed educazione, valido (per davvero) per tutta la famiglia, è al centro del lavoro di Antonio Longo Dorni, ideatore degli eventi e responsabile della comunicazione per Lem S.R.L., l’agenzia di spettacoli e animazione che organizza alcuni tra gli eventi più interessanti in questo scenario, dalla famosissima Grotta di Babbo Natale alla Regina dei Ghiacci, passando per il Castello delle Sorprese. Longo Dorni è stato così gentile da concederci un’intervista in cui ci ha parlato della formula adottata per creare questi eventi di successo, e ci ha anche svelato alcune delle novità relative alla prossima stagione,

L’attività della Lem S.R.L. va avanti da 10 anni e rappresenta una sorta di ribaltamento del classico modo di procedere in questi casi: non si parte dall’evento, per poi collocarlo più o meno arbitrariamente in una location, ma è il luogo stesso a diventare attrazione principale sia per i più piccoli che per i loro genitori.

Si tratta certo di spettacoli di qualità, con attori professionisti e attività molto ricercate, ma le oltre 60mila famiglie all’anno che partecipano agli appuntamenti si fanno affascinare inizialmente da luoghi autentici e originali, lontani dall’atmosfera posticcia dei parchi di divertimento.

L’effetto è positivo anche per la stessa industria del turismo, che veda amplificato in modo organico il proprio indotto: si viene infatti a creare una sinergia tra territorio, amministrazioni locali, associazioni e operatori turistici ed economici più che positiva, tanto che sono le località stessa a richiedere poi negli anni successivi la ripetizione dell’evento.

musical babbo natale

Per le famiglie il weekend si trasforma in un’occasione di relax invece che di stress, grazie a formule di pernottamento in Family Hotel che offrono anche ai genitori occasioni di svago e divertimento, per esempio con le cene tipiche.

Alla base di tutto però c’è sempre il rispetto per l’intelligenza e la sensibilità dei bambini. In un mondo in cui si pensa che per accontentarli basti improvvisare, la Lem S.R.L. riconosce la specificità di un pubblico esigente, per il è necessario allestire esperienze uniche e autentiche, progettate con professionalità.

Il calendario degli eventi completo

La Grotta di Babbo Natale

È a partire da questa idea che sono nati eventi di successo come la Grotta di Babbo Natale, che ogni anno si svolge a Ornavasso, sul Lago Maggiore, dal 17 novembre al 28 dicembre. Rispetto ai tanti villaggi natalizi, infatti, ci si trova in una località che presenta 2 cave sotterranee, dalle quali è stato estratto il marmo utilizzato per il Duomo di Milano.

Tutto è vero, e nulla è artificioso: dal trenino dei minatori alle attività manuali e artigianali per grandi e piccini, per non parlare delle renne e il presepe da 600 metri quadri, con riproduzione di scene di vita a grandezza naturale e un presepe artistico. Ma non mancano poi oltre 200 spettacoli, musical e sfilate con Babbo Natale, esibizioni di cantastorie ed esplorazioni di cunicoli sotterranei.

Tra le novità di quest’anno anche la cena Magic Mirror, che si svolge in una tenda in stile anni Trenta, elegante e vintage, addobbata da legni e specchi. Specialità dell’enogastronomia piemontese vengono servite durante le cene su prenotazione tutti i venerdì e sabato sera, mentre la domenica ospiterà aperi-cene senza necessità di prenotazione.

La Regina dei Ghiacci

Per chi ama la montagna, invece, il periodo natalizio (dal 17 novembre al 16 dicembre) c’è anche la Regina dei Ghiacci a Macugnaga, sul Monte Rosa.

Prevista la salita in funivia, uno spettacolo dal vivo, la ricerca di pepite in una vera miniera d’oro e la scoperta degli antichi mestieri in una casa walser, tipica abitazione del Seicento della zona.

Il programma dei tre eventi può essere consultato sul sito ufficiale.

Il Castello delle Sorprese

Ma la Lem S.R.L. non ha in calendario solo eventi natalizi. Se invece è l’eleganza vittoriana a stuzzicarvi, allora tra aprile e Pasquetta dovete visitare assolutamente il Castello delle Sorprese, arrivato alla quinta edizione.

Nel Castello dal Pozzo ad Oleggio Castello, sul Lago Maggiore, si svolge una visita tra le stanze antiche, dove i bambini possono incontrare principi, principesse e supereroi, i quali raccontano episodi di vita del Castello o del mondo della corte. Tante le attività offerte, tipiche dell’epoca, dalla passeggiata in carrozza alla falconeria, passando per i giochi in legno di una volta.

Il programma completo si trova sul sito ufficiale.

Il Castello di Leonardo

Nel mese di maggio invece ecco l’omaggio a Leonardo da Vinci nel 500esimo anniversario della morte: al Castello di Piovera si tiene il nuovo evento del Castello di Leonardo, dedicato alla creatività, all’arte e alla fantasia del genio italiano. Unica la presenza dei torchi disegnati dallo scienziato – artista, così come la possibilità di provare la stampa a caratteri mobili, osservare le macchine leonardesche e partecipare a giochi a tema, con gran finale dedicato al Musical sul Volo di Leonardo prodotto da All Crazy.

Sul sito cosa succede nel dettaglio e come prenotare.

Il Lago dei Draghi

L’autunno invece si presenta in salsa fantasy. Ad Omegna, sul Lago d’Orta, si può andare a caccia di draghi durante un safari in motoscafo sul lago. Le bestie forse non sono quelle vere, ma gli animatronici alti fino a 3 metri spaventano persino i più grandi. I bambini sono poi portati a scoprire le leggende locali e i segreti dei draghi grazie ad un percorso interno all’Accademia di Dragologia.

Si può scoprire il Lago dei Draghi sul sito ufficiale.

lago dei draghi

In estate c’è poi da segnalare la Baita dei bimbi ad Alagna Valsesia, mentre sempre a Natale Cannobio ospita Un Natale da favola, durante il quale sono previste tra le varie attività anche un musical natalizio, laboratori e un volo vincolato in mongolfiera (con prezzi speciali per chi è già stato alla Grotta di Babbo Natale

La ricerca della totale comodità da parte delle famiglie è essenziale, grazie al servizio di prenotazione on line, che permette di organizzare meglio la propria giornata. Per esempio è possibile partecipare sia alla Grotta di Babbo Natale che alla Regine dei ghiacci con visite in giornata, oppure usufruire dei pacchetti weekend molto economici in 20 Family Hotel convenzionati. Per saperne di più sulle modalità di pernottamento.

Inoltre bando all’ansia relativa a possibili cancellazioni a causa del tempo, perché è perenne la garanzia di svolgimento dell’evento con qualsiasi condizione meteo in aree coperte. che offrono vari servizi, come il punto nursery e la ristorazione.

Per informazioni e prenotazioni sugli eventi si prega di consiglia di contattare la segreteria da lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) al al 390323497349, oppure scrivendo un’email a info@grottadibabbonatale.it

A cura di Italia Weekend Adv