Pubblicato in: Teatro

Emma Dante debutta al Parenti con Io, nessuno e Polifemo

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

io-nessuno-polifemoLa stagione 2014-15 del Teatro Franco Parenti si è aperta ufficialmente a luglio, ma entra nel vivo, dopo la pausa estiva, in questo squarcio finale di settembre. Protagonista sul palcoscenico della Sala Grande di via Pier Lombardo sarà Emma Dante che debutta al Parenti con il suo ultimo spettacolo Io, nessuno e Polifemo in scena da giovedì 25 settembre.

“Dall’intervista impossibile a Polifemo, pubblicata nel 2008 da Einaudi nella raccolta Corpo a Corpo, nasce questo progetto in cui proviamo a ripercorrere lo sbarco di Odisseo nella terra dei Ciclopi spaventosi” spiega Emma Dante.

Lo spettacolo pensato dalla regista e interprete siciliana si rivela l’occasione di uno spiazzante incontro con Polifemo: che, se in un primo momento atterrisce, lentamente si lascia andare mostrandosi ironico e loquace, un essere pacifico di cui, come dice lui stesso: “le pecore, i montoni, i capretti non s’hanno mai appauràto ‘i me”. Un Polifemo che col tempo, nella solitudine, è diventato pietra, un tutt’uno con la roccia; un’enorme montagna apparentemente senza cuore, ma che intenerisce con i suoi racconti.

Scritto, diretto e interpretato da Emma Dante, Io, nessuno e Polifemo può contare anche sulle interpretazioni di Salvatore D’Onofrio e Carmine Maringola oltre che sulla partecipazione di tre danzatrici che si esibiranno seguendo le musiche eseguite dal vivo da Serena Ganci.

Questi gli orari delle recite: mercoledì e sabato ore 19.30; lunedì, martedì e venerdì ore 20.30; giovedì ore 21.30 e domenica ore 15.30.

Io, nessuno e Polifemo rimarrà in cartellone al Teatro Franco Parenti fino al 30 settembre.

BIGLIETTI:

Intero €32; Over 60 €18; Under 25 €15; Convenzionati €22,50.

Etichette: