Pubblicato in: Bambini

Aperte le iscrizioni tardive ai centri estivi del Comune di Milano

centri-estivi-milano

Ultimi giorni disponibili per le iscrizioni ai centri estivi e alle case vacanza del Comune di Milano. Con la chiusura delle scuole, prevista in Lombardia il 12 giugno 2018, torna per le famiglie l’esigenza di trovare spazi in grado di accogliere i bambini durante i mesi estivi.

Per venire incontro alla necessità dei genitori di conciliare vita e impegni lavorativi, il Comune di Milano offre diverse opportunità: oltre ai centri estivi diurni in città, numerose sono anche le proposte di soggiorno in località di villeggiatura nelle case vacanza al mare, in montagna o al lago.

È ancora possibile fare domanda per le iscrizioni tardive nei centri estivi della scuola primaria per i periodi dal 25 giugno al 6 luglio e dal 9 al 24 luglio.

Centri estivi 2018 a Milano: iscrizioni tardive per il mese di luglio

Fino al 6 giugno 2018 sono aperte le iscrizioni tardive per i centri estivi di Milano per i bambini della scuola primaria. Le famiglie che non hanno effettuato le prenotazione durante il periodo di iscrizioni ordinarie, potranno fare richiesta per i periodi dal 25 giugno al 6 luglio e dal 9 al 24 luglio.

La pubblicazione delle assegnazioni avverrà nella seconda metà di giugno. A seguire, la famiglia riceverà comunicazione tramite mail o sms, con il bollettino postale precompilato, che dovrà essere pagato entro e non oltre cinque giorni.

centri-estivi-milano

Centri estivi 2018 a Milano: le date e i costi

I centri estivi prevedono attività diurne rivolte ai bambini che hanno frequentato le scuole primarie di Milano nell’anno scolastico 2017/2018 e in regola con le disposizioni in materia di vaccinazioni obbligatorie. I centri sono allestiti dal 13 giugno al 24 luglio 2018 presso le sedi scolastiche e sono dotati di spazi all’aperto funzionali alle attività ludiche, sportive e di intrattenimento.

I centri estivi sono aperti dalle ore 8,30 alle ore 16,30, dal lunedì al venerdì. I servizi di pre-scuola sono attivi dalle 7,30 alle 8,30, mentre i giochi serali fino alle 18, e potranno essere richiesti solo in sede di prenotazione. In fase di prenotazione potrà essere scelto anche il periodo di frequenza (o più periodi anche non consecutivi), secondo il seguente calendario:

periodo A: dal 13 giugno al 22 giugno (8 giorni)

periodo B: dal 25 giugno al 6 luglio (10 giorni)

periodo C: dal 9 luglio al 24 luglio (12 giorni).

I costi dei centri estivi 2018 a Milano variano in base alla fascia di reddito ISEE e al periodo scelto, e si intende comprensivo del servizio di refezione. Ecco la tabella riassuntiva delle tariffe pubblicata dal Comune:

centri-estivi-milano-2018

Per ulteriori informazioni è attivo un contact center al numero 02/0202 o via mail a ED.CentriEstivi@comune.milano.it (dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 20, festivi esclusi).

Case vacanze Milano 2018: i costi e le località dei soggiorni

Il progetto Case Vacanza del Comune di Milano prevede invece soggiorni in località di villeggiatura, nel periodo dall’11 giugno al 31 agosto 2018. I destinatari sono i bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni che abbiano frequentato nell’anno scolastico 2017/2018 una Scuola dell’Infanzia, Primaria o Secondaria di primo grado a Milano, e in regola con le disposizioni in materia di vaccinazioni obbligatorie.

Ogni turno prevede un soggiorno con partenza il lunedì mattina e ritorno il venerdì mattina della settimana successiva, con il seguente calendario: primo turno dall’11 al 22 giugno; secondo turno dal 25 giugno al 6 luglio; terzo turno dal 9 al 20 luglio; quarto turno dal 23 luglio al 3 agosto; quinto turno dal 6 al 17 agosto; sesto e ultimo turno dal 20 al 31 agosto.

Ecco invece le località dove si svolgeranno i soggiorni delle case vacanza:
– Andora (Savona) per i bambini della Scuola d’Infanzia dal secondo al sesto turno e i bambini della Scuola Primaria di tutti i turni
Pietra Ligure (Savona) per i bambini della Scuola Primaria di tutti i turni
Marina di Massa (Massa) per i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo grado del secondo e terzo turno
Zambla Alta (Bergamo) per i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo grado di tutti i turni
– Vacciago (Novara) per i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo grado di tutti i turni
Ghiffa (Verbania) per i bambini della Scuola d’Infanzia di tutti i turni e i bambini della Scuola Primaria di tutti i turni.

A Zambla Alta e Vacciago per i ragazzi tra gli 11 e i 14 anni, frequentanti la scuola secondaria di primo grado, e iscritti al quinto e sesto turno c’è la possibilità di partecipare a un Summer Camp per consolidare le competenze nella lingua inglese. L’offerta completa la proposta di attività ludiche ed educative già in programma e non prevede maggiorazione di contributo.

I costi per partecipare ai soggiorni nelle case vacanza del Comune di Milano variano in base alla fascia di reddito indicata dall’ISEE. Ecco la tabella riassuntiva:

case-vacanza-2018-milano

Per ulteriori informazioni è attivo un contact center al numero 02/0202 o via mail a ed.estatevacanza@comune.milano.it e(dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 20, festivi esclusi)

centri-estivi-milano

Come iscriversi ai centri estivi di Milano e alle case vacanza

Le iscrizioni ai centri estivi a Milano e ai soggiorni organizzati presso le case vacanza si effettuano esclusivamente on-line sul sito www.comune.milano.it/estatebambini2018, con le seguenti scadenze:
Case Vacanza, prenotazioni dalle ore 12 del 9 aprile 2018 fino alle ore 12 del 26 aprile 2018
Centri Estivi Primarie, prenotazioni dalle ore 12 del 9 aprile 2018 fino alle ore 24 del 7 maggio 2018

La domanda di prenotazione può essere effettuata indifferentemente da uno dei genitori, tutori o affidatari residenti con il minore nel Comune di Milano. Per procedere alla prenotazione è indispensabile avere un’utenza certificata sul portale del Comune di Milano e un indirizzo di posta elettronica.

Per la compilazione della domanda è necessario premunirsi della tessera sanitaria del minore, del documento di identità del richiedente e di eventuale Attestazione I.S.E.E. anno 2018. La richiesta di prenotazione, una volta inviata, non potrà essere modificata. Al termine della prenotazione il richiedente riceverà, all’indirizzo email indicato, copia della domanda di prenotazione e un numero identificativo, indispensabile per individuare la posizione del minore nell’elenco delle assegnazioni.

Le assegnazioni saranno pubblicate sulla pagina web del Comune di Milano e saranno consultabili in orario di ufficio presso la Direzione Educazione di Via Porpora 10. Gli elenchi conterranno unicamente il codice numerico identificativo della domanda di prenotazione, la sede assegnata o la posizione in attesa di assegnazione.

Per le case vacanza le assegnazioni ordinarie saranno pubblicate indicativamente nella prima settima del mese di maggio, mentre quelle tardive indicativamente nell’ultima decade di maggio. Per i centri estivi invece le assegnazioni ordinarie saranno indicativamente nella seconda decade di maggio, mentre quelle tardive nella seconda decade di giugno.

 

 

Etichette: