Pubblicato in: News

Verde, negozi e spazi pedonali: così il quartiere di Stazione Centrale si rifà il look

Cantiere Centrale rendering

*** AGGIORNAMENTO 29 AGOSTO 2018 ***  Secondo le ultime indiscrezioni i lavori dovrebbero iniziare intorno al 6 settembre. Si dovrebbe partire da piazza Luigi di Savoia per poi proseguire, nel corso del 2019, anche su piazza IV Novembre.

Nuove aree pedonali, negozi, spazio al verde: Milano ridisegna tutta l’area che gravita intorno alla Stazione Centrale per riqualificarla e renderla godibile e fruibile da tutti. Parte dalla piazza Luigi Di Savoia il piano di rilancio e sviluppo che coinvolgerà un intero quartiere, quello intorno alla Stazione Centrale e ai Magazzini Raccordati, con nuovi spazi pedonali, attività commerciali, giardini e progetti.

La vivacità urbana a Milano non smette di raccogliere novità, la città si rifà il look tra centeo e periferie con cantieri e progetti, come quello, appena lanciato, di corso Sempione.
E questo intorno a uno dei cuori pulsanti meneghini, la Stazione Centrale. Entro l’estate Grandi Stazioni Retail, in accordo con l’Amministrazione, aprirà alcuni spazi laterali di Stazione, insediandovi nuove attività commerciali con l’obiettivo di garantire maggior presidio e vivibilità alla piazza e liberare nuovi spazi pedonali.

Cantiere Centrale: step e novità

Questo il grande progetto di Cantiere Centrale. Dalla Stazione Centrale, su cui ogni giorno gravitano circa 400mila persone, ai Magazzini Raccordati, passando per quartieri NoLo e Greco, c’è una grande area della città che sta vivendo un nuovo sviluppo grazie ai progetti e all’impegno di tanti soggetti mossi da un obiettivo comune: rivitalizzarla e renderla più bella, sicura e fruibile per tutti.

  • L’intervento su piazza Luigi di Savoia farà da apripista a un percorso di rigenerazione urbana che vedrà, nell’estate 2019, un intervento analogo anche su piazza Quattro Novembre, incrementando così ulteriormente lo spazio pubblico libero e e a disposizione.
  • Nelle prossime settimane inoltre partirà ‘Seminiamo’, il progetto di Zack Goodman che riqualificherá e toglierà dal degrado le aree verdi di piazza Duca D’Aosta.
  • Anche per i Magazzini Raccordati c’è in programma un nuovo futuro. Mentre è allo studio da parte di Grandi stazioni retail un progetto di sviluppo sul lungo termine, gli spazi saranno la location esclusiva delle esposizioni di Ventura project in occasione del Fuorisalone.
  • Entro il secondo semestre del 2018 inizieranno i lavori per il parcheggio denominato ‘CM7’ realizzato da Grandi stazioni rail nei locali al di sotto del binari della stazione, al livello del piano stradale, delimitati a est da via Ferrante Aporti, a ovest da via Giovanni Battista Sammartini e a nord dal sottopasso di viale Lunigiana. Il parcheggio avrà una superficie di circa 26.400 mq e offrirà 430 posti auto e 75 posti moto.
Grandi Stazioni Retail
Grandi Stazioni Retail – strategia di riqualificazione futura

E sono diverse le associazioni impegnate nella valorizzazione del territorio Centrale District, che raduna le attività commerciali, catene alberghiere e gallerie d’arte della zona, FAS magazziniraccordati.it, gruppo di cittadini attivo nell’area di Ferrante Aporti Sammartartini, 4Tunnel, animato dagli abitanti della zona attorno al rilevato ferroviario, Hug Milano, la nuova community realizzata in un’ex fabbrica in via Venini, e NoLo Creative District, progetto che mette in rete spazi creativi, botteghe artigiane e negozi del quartiere a nord di piazzale Loreto.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018