Eventi letterari Milano dal 16 al 22 settembre
 

Libri a Milano, gli incontri e le presentazioni dal 16 al 22 settembre

eventi letterari milano

Mostre in biblioteca e biblioteche nel parco, poesia la domenica mattina, una nuova libreria indipendente in arrivo. E poi Luis Sepulveda a teatro e piccoli grandi festival al debutto per belle gite fuori porta. Amici appassionati di libri, anche i prossimi giorni saranno ricchi di appuntamenti per noi a Milano e non solo. E noi, come sempre, ve li raccontiamo qui, nello #spiegonelibri della settimana. Ecco gli eventi da non perdere dal 16 al 22 settembre!

La domenica mattina si parte in poesia

Domenica 17 settembre, dalle 10.30 alle 12.30, torna nell’Aula consiliare di Palazzo Marino “Area P. Milano incontra la Poesia”. A dare il via a questa edizione sarà “Alzheimer d’amore”, un’antologia di poesie il cui denominatore comune è la malattia, raccolte dalla poetessa Franca Grisoni. L’Alzheimer si fa largo prepotentemente nelle vite di chi ne soffre e dei suoi familiari, stravolgendole e rendendo difficile esprimere il proprio dolore: ed è proprio qui che subentra la poesia trovando il modo di rompere il silenzio lasciandosi ispirare dal dolore e dalle difficoltà. Chiunque desideri passare una mattinata tra versi e rime potrà prendere parte gratuitamente all’evento, fino ad esaurimento posti.

Sono previsti altri due appuntamenti autunnali con Area P: il 15 ottobre sarà la volta di “Leopardi a Milano” a cura di Francesco Fiorista, mentre il  12 novembre l’associazione “Cultura dei sogni” presenterà “Requiem”, un concerto di parole e musica.

Per maggiori informazioni: 0288450300-50312, oppure presidenzacc@comune.milano.it

Arriva il Covo della Ladra, appuntamento in via Padova

Una nuova libreria che apre è sempre una bella notizia. Soprattutto se debutta in una zona di Milano sfaccettata come via Padova, e va a colmare un vuoto. Anche di genere. Perché si tratta di una libreria specializzata in giallo, noir e fantasy. Il Covo della ladra nasce dalla volontà di Mariana Marenghi alias Ladra di libri (è il nome del suo blog letterario), e la troverete da fine ottobre in via Scutari 5. Volete un’occasione per conoscerla di persona e in anteprima? L’appuntamento è domenica 17 settembre, alle 18.30 allo spazio Ligera di Via Padova 133, con lettori, scrittori, editori, blogger, giornalisti e libri per una festa dedicata alla prossima apertura della libreria. E sarà anche un’occasione per poter sostenere dal vivo la raccolta fondi partita il 16 agosto, sulla piattaforma di crowdfunding Eppela, e che si chiuderà il prossimo 25 settembre.

Leggere senza confini, nelle biblioteche lombarde

Mamma Lingua è un progetto delle biblioteche lombarde, che prevede la realizzazione di scaffali con libri multilingue grazie a Nati per Leggere Lombardia e Ibby Italia. E oggi è diventata anche una mostra itinerante, che toccherà fino al 29 marzo 2018 ben 20 biblioteche, 7 milanesi e altre 13 dislocate in diversi comuni limitrofi. Albanese, Arabo, Cinese, Francese, Inglese, Rumeno e Spagnolo sono le sette lingue scelte per il progetto. Mamma Lingua è partita da Paderno Dugnano e la troverete man mano in giro per le biblioteche pubbliche, qui vi raccontiamo tutto il calendario e i particolari del progetto.

Due giorni per Antonio Tabucchi

Letture, incontri, racconti. Se avete amato i libri di Antonio Tabucchi, scrittore scomparso nel 2012, non potrete perdervi questo appuntamento: alla Fondazione Feltrinelli stanno per arrivare due giorni dedicati allo scrittore con Viva Tabucchi! In programma undici appuntamenti con diciotto ospiti italiani e internazionali. Appuntamento il 16 e il 17 settembre in viale Pasubio 5. Tra gli highlight da non perdere Stefano Benni che legge Tabucchi, sabato alle 18.30.

A passeggiare nella Milano degli Sforza

Milano è bella a piedi! Bastano scarpe comode, tanta curiosità e voglia di scoperta: dopo la pausa estiva riprendono le passeggiate d’autore. Primo appuntamento d’autunno sabato 16 settembre, a passeggio nella Milano al tempo degli Sforza. La guida sarà Carla Maria Russo: rifacendosi ai romanzi La bastarda degli Sforza e I giorni dell’amore e della guerra, che hanno come protagonista Caterina Sforza, figlia illegittima del duca Galeazzo Maria Sforza, la passeggiata prenderà in esame la Milano dei tempi di Galeazzo e di suo fratello Ludovico il Moro, con particolare attenzione per il Castello Sforzesco e la sua storia. Appuntamento alle 10.30 all’ingresso del Castello Sforzesco, Torre del Filarete. Per informazioni e costi: www.passeggiatedautore.it.

Elisabetta Bucciarelli presenta Chi ha bisogno di te

Elisabetta Bucciarelli presenta il suo nuovo libro, Chi ha bisogno di te, mercoledì 20 settembre al Teatro Parenti (Via Pier Lombardo 14) in SalaAcome alle 18.30. Con l’autrice intervengono Iaia Caputo e Ranieri Polese, e la serata vedrà anche poesie e letture di Anna Toscano e Eleni Molos, insieme alle canzoni di Barbara Cavaleri. Modera Chiara Beretta Mazzotta e saranno presenti Gianni Biondillo e Alberto Tonti, curatori della nuova collana Note d’Autore di Skira, che pubblica il romanzo. Si tratta della storia della giovane Meri, con una madre piantatrice di semi e piante ad ogni evento della propria vita, che dispensa alla figlia preziosi insegnamenti sulla scorta delle canzoni dei Queen. E’ una storia che parla d’identità e di come il nostro modo di amare non dipenda solo da noi ma, soprattutto, dagli incontri che la vita ci propone.

Ingresso per il pubblico con biglietto di cortesia di 3,50 euro.

Shaboo, torna il noir di Gianluca Ferraris

Shaboo è il nome di una nuova droga “democratica”, nel senso di essere più o meno a portata di tutti, che annulla sonno e fatica, e per questo viene spesso considerata la droga dei nuovi lavori pensati, Così ne parla Gianluca Ferraris, giornalista, e così ha deciso di chiamare il suo nuovo romanzo, il terzo di una trilogia pubblicata da Novecento Editore nella collana Calibro 9. Ritroviamo il protagonista, il cronista “tossico” Gabriele Sarfatti, ancora una volta alle prese con una Milano noir che corre nella fiction incrociandosi spesso con la realtà. L’autore presenta Shaboo martedì 19 novembre alle 19, presso lo Spazio Melampo in via Carlo Tenca 7. Con lui Annalisa Monfreda, diirettrice di Donna Moderna, e il giornalista-scrittore Franco Vanni.

Nella serata anche in programma un reading e accompagnamento musicale con i Sestomarelli,

Letture al parco per i più piccoli

Siamo a settembre ma la Biblioteca @l parco non si ferma: ecco un appuntamento per i bimbi che amano leggere e ascoltare le storie. Appuntamento nel quartiere di Lambrate, Città Studi e dintorni La biblioteca Valvassori Peroni ritorna nel verde della zona per leggere con i bambini da 0 a 6 anni. Come? Dalle ore 16 alle ore 18 nei giardinetti di via Pitteri (angolo via Trentacoste) martedì 19 e via Illirico mercoledì 20, martedì 26 e mercoledì 27 settembre. Per informazioni: 02 884 65095 Mail: c.bibliovalvassori@comune.milano.it

Leggere in mostra al Laboratorio Formentini

“Senza indulgere al gusto del difficile per il difficile”. Il 9 maggio 1988 usciva il primo numero di “leggere”, mensile nato da un’idea di Rosellina Archinto. Una rivista che nell’arco di dieci anni e novanta numeri ha cercato di riflettere su cosa sia la lettura e come si ‘deve’ leggere. Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori celebra “leggere” con una esposizione che ne ripercorre la storia, dalle collaborazioni illustri, come quelle con Elémire Zolla, Gianfranco Contini ed Emilio Tadini, ai tre stili che hanno caratterizzato la grafica delle sue copertine: «giochi astratti sulle lettere dell’alfabeto, titolazioni incrociate con l’elemento fotografico, illustrazioni libere».

La mostra sarà inaugurata mercoledì 20 settembre alle ore 18 al Laboratorio Formentini per l’editoria, che con l’occasione festeggia il suo secondo anno di attività. Resterà aperta al pubblico fino a mercoledì 4 ottobre, dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 19, compatibilmente con le attività del Laboratorio.

Scrivere a mano: un piacere da ritrovare

Scriviamo in Italica è il nome di una serie di quaderni curati dal’associazione no profit SMED e dedicati a bambini, genitori, insegnanti, educatori per (ri)scoprire il piacere di scrivere a mano, un piacere che rischia di perdersi in un mondo a portata di smartphone. Dopo Le maiuscole e Le minuscole, esce Scrittura Corsiva, il terzo quaderno della collana:  una proposta didattica per migliorare e valorizzare le modalità di insegnamento e apprendimento. Vi incuriosisce? I quaderni verranno presentati sa Spazio B**K in via Porro Lambertenghi 20 mercoledì 20 settembre alle 19.

Luis Sepulveda torna a Milano

Luis Sepulveda torna a Milano: ecco un’occasione speciale per incontrare uno degli scrittori sudamericani contemporanei più amati. L’appuntamento è la serata inaugurale di Voci del Sur, un progetto di teatro e letteratura da Cile, Argentina e Uruguay. Il 18 settembre esce in libreria per Guanda il nuovo libro Storie Ribelli e proprio quella sera Sepulveda ne parlerà al Teatro Franco Parenti con Ranieri Polese e letture di Luca Micheletti. L’evento inizia alle 18 ed è previsto il pagamento di un biglietto di cortesia di 3,50 euro. Per informazioni e prenotazioni biglietteria@teatrofrancoparenti.it, tel 02/59995206.

La letteratura del lavoro a Crespi d’Adda

Avete mai visitato Crespi d’Adda? In questo luogo il tempo sembra essersi fermato, Siamo in un villaggio operaio in provincia di Bergamo, realizzato intorno al Cotonificio Crespi, lungo la riva del fiume, tanto bello da custodire che ha ricevuto anche il patrocinio Unesco. E non poteva che nascere qui il primo festival dedicato alla letteratura del lavoro. Appuntamento dal 17 settembre all’1 ottobre, con una storia particolare: si tratta di un progetto sviluppato dai ragazzi di un liceo linguistico in collaborazione con l’Associazione Crespi d’Adda. I visitatori conosceranno il villaggio anche attraverso la lettura delle opere di scrittori come Charles Dickens, Ferdinand Celine, Karl Marx, Victor Hugo, Emile Zola. E poi in programma anche workshop e conferenze.

Gita a San Lazzaro, arriva il primo Book Festival

Un weekend dedicato alla lettura, alla scrittura, ma soprattutto alle persone che gravitano attorno al mondo dei libri. E’ in arrivo il primo San Lazzaro Book Festival, nuovo appuntamento per chi ama leggere ed è sempre alla scoperta di ‘voci’ nuove nel panorama letterario bolognese e cittadino. La manifestazione si tiene il 16 e 17 settembre nella corte del Palazzo comunale, ed è organizzata da Giraldi Editore, casa editrice indipendente bolognese, con la collaborazione del Comune di San Lazzaro.

Dalle 9 di mattina fino alle 20 la corte interna del Palazzo comunale e i portici adiacenti saranno teatro di eventi, presentazioni e dibattiti letterari, alla presenza degli autori di Giraldi Editore. La casa editrice bolognese punta infatti ad abbattere le barriere tra scrittore e lettore, mettendo i propri autori a completa disposizione del pubblico in 14 stand, suddivisi per argomento. Un’occasione anche per scoprire il dietro le quinte di un libro. Gli incontri in programma, in caso di maltempo, si terranno sotto i portici della corte comunale.