Concerti Milano, Voci legate a un filo: la seconda edizione
 

Voci legate a un filo, la seconda edizione della serata al Vault 31

Voci legate a un filo

E’ giunta alla sua seconda edizione la serata Voci legate a un filo – Concerto per Ivan Puleo, un appuntamento ideato per ricordare Ivan Puleo, giovane appassionato di musica, radio e critico musicale prematuramente scomparso nel luglio del 2015 a soli 33 anni.

Puleo, che ha collaborato con la rivista Musica & Dischi, ha lavorato come freelance occupandosi di booking e pubbliche relazioni, collaborando attivamente con numerose cantautrici. Tra i suoi progetti anche quello con l’agenzia di booking e management Astarte Agency che lo ha portato a occuparsi di diversi artisti della scena indie, e quella con l’emittente di Cinisi Radio 100 Passi.

Il concerto, che si terrà al Vault 31 di via Cadore 31 a Milano vedrà protagonisti, riuniti sullo stesso palco, molti di coloro con cui Ivan ha collaborato per un duplice scopo: celebrare la sua passione per la musica ma soprattutto raccogliere fondi per la ricerca sul cancro.

L’incasso infatti sarà devoluto al Centro di Riferimento Oncologico di Aviano presso cui Ivan era in cura.

Voci legate a un filo, chi suonerà

Sono 12 gli artisti, di generi differenti ma accomunati dall’incontro che ognuno ha avuto con Ivan e che ne ha segnato il percorso artistico, che si alterneranno sul palco del Vault 31 il 2 febbraio 2017: Alessandro Alia, Roberta Carrieri, Patrizia Di Malta, Malamela, Manupuma, Nicoletta Noè, Francesca Romana Perrotta, Cassandra Raffaele, Marian Trapassi e Sara Velardo.

L’inizio di Voci legate a un filo è previsto per le 21.00, ingresso a 5 euro. Per informazioni è possibile contattare il numero 02 83979636.