Mostre Milano maggio 2016: cinque scelte per il weekend
 

Cinque mostre da vedere a Milano nel weekend dal 27 al 29 maggio

mostre Milano maggio 2016

Non solo Milano: oggi con lo #spiegonemostre vi conduciamo anche nell’hinterland, della città meneghina, con una carrellata di appuntamenti – anche in luoghi insoliti – da mettere in agenda per il prossimo weekend.

Mostre al Mudec

Il 2016 è stato nominato dal ministero dei Beni culturali e del turismo l’Anno nazionale dei Cammini: e proprio a uno dei Cammini più celebri e spirituali rende omaggio la mostra fotografica allestita al Mudec e che si potrà ammirare per l’ultimo fine settimana. E’ Serendipity – I volti del cammino, di Tommaso Pini, documenta in 46 immagini, fra ritratti e paesaggi, il Cammino di Santiago. Ogni ritratto rappresenta una persona incontrata durante il percorso ed è abbinato a un Qr Code per conoscerne la storia personale.

Serendipity – I volti del cammino
6 – 29 maggio 2016
Mudec
Per informazioni: www.mudec.it

Mostre all’Expo

Da venerdì 27 maggio si ritorna all’Expo. Riapre infatti l’Area Expo, che torna ad accogliere i visitatori fino al 30 settembre prossimo. In occasione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, l’area ospita il gruppo di mostre dal titolo City After The City.

L’ingresso è gratuito, dalle 10 alle 20.30, dal martedì a domenica. I padiglioni si trovano di fronte alla piazza di ingresso al Cardo dalla passerella di Cascina Merlata.

City After The City
27 maggio – 30 settembre
Area Expo

Mostre alla Permanente

Una ballata del mare salato uscì nel 1967, e presentò al mondo Corto Maltese. Hugo Pratt dava il via al romanzo a fumetti italiano. E a questi quasi cinquant’anni è dedicata una mostra che, dopo il Museo di Roma in Trastevere, approda a Milano, al Palazzo della Permanente di via Turati 34. Si chiama Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati, in corso fino al 10 luglio prossimo. Trecento le tavole esposte, tra gli altri Andrea pazienza, Milo Manara, Zerocalcare.

Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati

20 maggio – 10 luglio
Palazzo della Permanente
Per informazioni: www.lapermanente.it

Mostre al Museo del ‘900

Due nuove mostre si possono ammirare al Museo del ‘900 fino al 4 settembre. Si tratta di Disegnare le parole: Mimmo Paladino tra arte e letteratura e Claudio Sinatti Slitscape.

La mostra dedicata a Mimmo Paladino è organizzata nell’ambito del ciclo di esposizioni Focus d’Artista. Slitscape è, invece, dedicato al lavoro fotografico dell’artista Claudio Sinatti.

Tra le oltre 150 opere di Paladino in mostra anche le tavole originali realizzate per la Divina Commedia e La luna e i falò di Cesare Pavese.

Mimmo Paladino tra arte e letteratura – Claudio Sinatti Slitscape
20 maggio – 4 settembre
Museo del ‘900
Per informazioni: www.museodelnovecento.org

Mostre ad Arese

Dopo aver animato i giardini della Triennale di Milano, la mostra Topolino e l’Italia trasloca al nuovo shopping centre di Arese.

In questa seconda tappa, alle 20 opere già esposte si aggiungeranno altre 4 statue inedite: quella di Topolino e l’Italia, simbolo del legame di Disney con il nostro Paese, quella de Il Centro, firmata dall’architetto Michele De Lucchi, quella del Taormina Film Festival che rappresenta il cielo e il mare di Sicilia e la lava dell’Etna e quella di Ferrero, dedicata allo sport. Appuntamento dal 21 maggio al 12 giugno.

Topolino e l’Italia
21 maggio – 20 giugno
Il Centro di Arese