Siberia di Umberto Giordano in Conservatorio - Milano Weekend
 

Siberia di Umberto Giordano in Conservatorio

siberia-di-ugo-giordano

Sarà presentata al Conservatorio di Milano l’opera Siberia di Umberto Giordano, eseguita in forma di concerto: l’iniziativa rientra nell’ambito della Stagione concertistica Aspettando EXPO 2015. I Sapori della Musica. L’esecuzione in forma di concerto dell’opera è prevista per sabato 10 maggio alle ore 21.00 e domenica 11 maggio alle ore 18.00.

Sabato 10 maggio poi alle ore 19.15 nel Foyer della Sala Verdi, Guido Salvetti introdurrà l’opera, in occasione di una conferenza con esempi al pianoforte. Al suo fianco il Direttore del Conservatorio Alessandro Melchiorre e Marco Pace, che dirigerà la pagina domenica 11 maggio. L’esibizione di sabato 10 sarà diretta, invece, dal Maestro Sergej Fedoseev.

La doppia esecuzione nasce nell’ambito di un progetto di collaborazione tra il Conservatorio di Milano e il Conservatorio Nikolaj Rimsky-Korsakov di San Pietroburgo e segna il ritorno dell’opera di Giordano a Milano dal lontano 1947: risale ad allora l’ultima rappresentazione al Teatro alla Scala, dove Siberia debuttò nel dicembre del 1903.

Opera in tre atti, composta su libretto di Luigi Illica, Siberia sarà eseguita da due differenti cast nel corso delle due serate di messa in scena presso la Sala Verdi. Sabato 10 il cast di Siberia sarà composto da Olga Georgieva (nella foto), Anastasia Meshchanova, Sara Rossini, Viacheslav Lesik, Mikhail Troyan, Damir Sakirov, Pasquale Conticelli, Marcos Kleovoulou, Gregori Jackerson, Santo Lico e Lucas Moreira Cardoso. Domenica 11, invece, si esibiranno Elisa Balbo, Carlotta Vichi, Claudia Strano, Viacheslav Lesik, Demetrio Colaci, Damir Sakirov, Pasquale Conticelli, Marcos Kleovoulou, Gregori Jackerson, Oganes Avakyan, Santo Lico e Filippo Rotondo.

L’ingresso ad entrambe le repliche e alla conferenza di Guido Salvetti è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.