Pubblicato in: Teatro

Le Barzellette di Ascanio Celestini ci fanno addentrare nell’inconscio. Al Carcano

Maria Lucia TangorraMaria Lucia Tangorra 4 settimane fa
barzellette ascanio celestinini
ph Musacchio, Ianniello & Pasqualini

Barzellette è il titolo dell’ultimo testo di Ascanio Celestini edito da Einaudi (marzo 2019).

Barzellette: scheda

Una piccola stazione terminale. I treni arrivano e tornano indietro perché i binari si interrompono. Un vecchio ferroviere parla al becchino del paese in attesa di un morto di lusso. Nell’attesa, il ferroviere racconta le sue barzellette, quelle che ha raccolto dai viaggiatori. Gente sconosciuta che arriva e riparte senza lasciare nient’altro che le proprie storie buffe. E perché le ha raccolte? Per far ridere il capostazione.
Nel tempo il vecchio ferroviere s’è innamorato delle sue storielle e non sappiamo se un giorno le racconterà davvero all’uomo per il quale sono state raccolte. O forse gliele ha già raccontate. Forse il capostazione è lui. Forse non c’è nemmeno una stazione, il treno non arriverà mai e il becchino è venuto per seppellire proprio il barzellettiere. L’unica certezza è che quel vecchio non riesce a starsene zitto.

Le peculiarità dello spettacolo

Le barzellette pescano nel torbido, nell’inconscio, ma attraverso l’ironia permettono di appropriarcene per smontarlo e conoscerlo.
E poi la loro forza sta nel fatto che l’autore coincide perfettamente con l’attore. Non c’è uno Shakespeare delle storielle. Chi le racconta si prende la responsabilità di riscriverle in quel preciso momento. Ma anche l’ascoltatore diventa implicitamente un autore. Appena ascoltata, può a sua volta diventare un raccontatore e dunque un nuovo autore che la cambia, reinterpreta e improvvisa.
Musiche eseguite dal vivo di Gianluca Casadei.

Barzellette: Ascanio Celestini racconta il nuovo spettacolo

Barzellette di Ascanio Celestini: date 2020

Lo spettacolo è stato in cartellone anche nella prestigiosa rassegna dell’edizione 2019 del Roma Europa Festival e dopo la tappa milanese toccherà diverse altre città.

– 01/02/2020 all’Orazio Bobbio di Trieste (TS)

– 04/02/2020 – 06/02/2020 al Della Corte di Genova (GE)

– 07/02/2020 al Maggiore di Verbania (VB)

– 15/02/2020 al Vittorio Veneto di Colleferro (RM)

– 21/02/2020 – 22/02/2020 al Puccini di Firenze (FI)

– 03/03/2020 all’Alfieri di Asti (AT)

– 12/03/2020 al Mac Mazzieri a Pavullo Nel Frignano (MO)

– 13/03/2020 al Franco Tagliavini di Novellara (RE)

– 14/03/2020 al TaG di Granarolo Dell’Emilia (BO)

– 06/05/2020 – 10/05/2020 al Verdi di Padova (PD)

Riassumendo

Barzellette, dal 24 al 26 gennaio 2020

Teatro Carcano

DURATA: 80′

ORARI: venerdì e sabato h 20,30; domenica h 16.

PREZZI: posto unico intero 18€; over65 15€; under26 13,50€