Pubblicato in: Evergreen

Alla scoperta di ville e giardini di Milano e dintorni

Donatella ErreDonatella Erre 4 settimane fa
ville e giardini milano

La Lombardia è una di quelle regioni ricche di tesori da scoprire dalle grandi città fino ai borghi sui laghi. Tra questi le immancabili ville con i giardini all’italiana ricchi di fiori da ogni dove, fontane e statue che ricreano suggestivi giochi d’acqua.

Sempre luoghi verdi che rievocano epoche passate o mondi lontani sono anche alcuni giardini e parchi e gli orti botanici. Ecco allora che Milano si posiziona tra le aree ricche di questi meravigliosi siti.

Dimore di delizia: ville a Milano e dintorni

Pensando alle ville milanesi come noti siti di cultura, prima fra tutti viene in mente Villa Necchi Campiglio. Il noto bene FAI, che viene ogni anno visitato da persone da ogni dove, racchiude tesori di altre epoche ed è circondato da un piccolo giardino che però, grazie alla piscina (una tre le prime private), riesce a regalare un momento di fresco anche nei giorni estivi più caldi.

Situata in una via quasi nascosta, la villa realizzata dal Portaluppi, è una vera e propria icona del déco degli anni Trenta.

Villa Necchi Campiglio
Villa Necchi Campiglio, photo credits: casemuseo.it

Alle porte di Milano, a Lainate, si trova invece una delle ville note non solo per la sua bellezza, ma anche per la sua particolarità: villa Litta. Mosaici, affreschi, fontane, saloni, statue, ma soprattutto giochi d’acqua sono ciò che la rende unica e un sito perfetto da visitare anche con i più piccoli.

Esempio di villa di delizia e soprattutto di architettura lombarda che ha il suo massimo apice nel Ninfeo, forse tra i migliori esempi del suo genere. I giochi d’acqua, realizzati per strabiliare e indispettire i visitatori di allora, sono oggi ancora attivi e azionati da abili fontanieri che passano inosservati lasciando tutti bagnati e senza parole. La magnificenza del posto è tale da essere stato istituito, nel 2016 come Parco pubblico più bello d’Italia.

Villa Litta
Altra villa di delizia che ha da poco riaperto vicino a Milano è Villa Arconati, a Bollate. Considerata da molti la Versailles italiana la villa sta vivendo oggi un periodo d’oro grazie agli eventi che ogni anno la vedono protagonista.

villa arconati

I giardini e altri luoghi verdi di Milano e dintorni

Ok Milano è ricca di parchi, ma alcuni sono davvero unici. Un esempio? Siete mai stati ai Giardini della Guastalla? Questo giardino all’italiana del Cinquecento è oggi un piacevole luogo di sosta a pochi passi dal Duomo, reso unico dalla peschiera barocca.

giardini della guastalla
Non si può citare aree verdi di inestimabile valore di Milano senza menzionare un luogo che è ormai amato da tutti. Stiamo parlando della Vigna di Leonardo, situata davanti a Santa Maria delle Grazie, insieme alla Casa degli Atellani.

vigna di leonardo da vinci milano
E ancora che ne dite di una passeggiata nell’Orto Botanico di Brera? Anche questo angolo, seppur nel centro storico di Milano è defilato e quasi nascosto al turista, tanto da regalare pace e tranquillità a tutti i suoi visitatori. Cosa può esserci di meglio dunque di una passeggiata tra oltre trecento specie diverse di piante?

orto botanico di brera
Tra gli orti botanici che meritano una menzione c’è sicuramente quello di Pavia, ideale per una gita fuori porta.