Pubblicato in: Trasporti

Sciopero dei trasporti a Milano del 25 ottobre: orari e informazioni utili

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 4 settimane fa
sciopero 25 ottobre 2019
Foto: Pixabay

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!


Nuovi disagi nel trasporto pubblico milanese (e non solo) a causa dello sciopero generale indetto dalla sigla sindacale Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) e dal Sindacato Generale di Base (SGB) per la giornata di venerdì 25 ottobre 2019.

La mobilitazione avrà una durata di 24 ore e coinvolgerà i mezzi di superficie e la metropolitana meneghina.

Sciopero mezzi 25 ottobre 2019: le motivazioni

Il comunicato ufficiale diffuso da Atm afferma che la manifestazione è stata indetta dalle sigle sindacali “per l’aumento dei salari, delle pensioni e salario medio garantito, per la riduzione delle aliquote fiscali su salari e pensioni, per il recupero dell’evasione fiscale e istituzione della patrimoniale, per la riduzione dell’orario settimanale di lavoro a parità di salario, per il superamento del Jobs Act e dei contratti precari, per un piano nazionale di risanamento e difesa dell’ambiente e del territorio, per la pensione a 60 anni o con 35 anni di contributi, contro l’accordo truffa del 10.1.2014 e per la libertà di sciopero, per la rappresentanza sindacale con elezioni libere, democratiche, contro i decreti 1 e 2 di Salvini, per il diritto alla salute, alla scuola, alla mobilità politica e alla sicurezza sul lavoro, contro le guerre interne ed esterne, nonché contro le spese militari, per abolire le diseguaglianze salariali, sociali, economiche, di genere e quelle nei confronti degli immigrati, per la regolarizzazione di tutti gli immigrati, Ius soli, no ai respingimenti, chiusura CPR”.

Sciopero mezzi 25 ottobre 2019: gli orari di Atm

In base a quanto dichiarato dall’azienda del trasporto pubblico milanese, l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio di superficie (tram e bus, quindi) è prevista dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Meno rilevante lo stop della metropolitana, che si verificherà solo dalle 18 al termine del servizio.

Le fasce di garanzia, per quanto riguarda i mezzi di superficie, vanno dunque dall’inizio del servizio alle 8.45 e dalle 15 alle 18.

A questo link possono essere consultate le percentuali medie complessive di adesione registrate nel corso delle ultime astensioni proclamate da USB.

Sciopero 25 ottobre 2019: gli altri mezzi fuori Milano

Linee NET

A Monza, per le linee gestite da NET – Nord Est Trasporti, l’agitazione è prevista dalle 9 alle 11,50 e dalle 14,50 al termine del servizio.

Per il Servizio Extra Urbano l’agitazione è prevista dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Qui le percentuali di adesione durante le ultime astensioni proclamate dalle stesse sigle sindacali.

Funicolare Como- Brunate

A Como l’agitazione del personale viaggiante della funicolare di Como – Brunate è prevista dalle 8,30 alle 16,30 e dalle 19,30 al termine del servizio.

Le percentuali di adesione durante le ultime astensioni proclamate dalle stesse sigle sindacali possono essere consultate sul sito ufficiale alla sezione “Adesione scioperi”.

Linee AGI

Potranno subire ritardi e cancellazioni le linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus. Saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dalle 5:30 alle 8:29 e dalle 16:31 alle 19:30. Maggiori informazioni sul sito.

Sciopero del 24-25 ottobre 2019: orari e fasce di garanzia dei treni

Trenord e Trenitalia hanno fatto sapere che in occasione dello sciopero generale di 24 ore il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza e il servizio aeroportuale non saranno garantiti dalle 21 di giovedì 24 ottobre alle 21 di venerdì 25 ottobre: previste quindi variazioni negli orari e possibili cancellazioni.

Permangono le usuali fasce di garanzia: servizio assicurato dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Durante quelle fasce orarie viaggeranno i treni compresi nella lista dei Servizi Minimi Garantiti di Trenord e Trenitalia.

Previsto un servizio di autobus sostitutivi no-stop per quanto concerne i collegamenti aeroportuali Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto – Stabio, nel caso in cui siano soppressi i relativi treni. Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1.

Medesimi orari anche per Italo, che ha pubblicato una lista dei treni garantiti.

Per rimanere informati sui cambiamenti tariffari di Atm ecco il nostro articolo

Etichette: