Pubblicato in: Trasporti

Atm Milano chiude le metropolitane alle 2 nel weekend del Fuorisalone

Redazione 6 mesi fa
metropolitana-milano-atm

In occasione del Fuorisalone 2022 Atm Milano si è attrezzata e chiuderà la metropolitana alle 2 di notte durante il weekend a Milano, quindi nella notte tra sabato 11 e domenica 12 giugno. In questi giorni le linee sono state potenziate per venire incontro al numero incredibile di visitatori arrivati in città per la Design Week.

Linee notturne Atm

Durante tutta la settimana le metropolitane di Milano chiudono a mezzanotte e mezza, con la partenza dei bus sostitutivi che effettuano lo stesso percorso delle linee sotterranee. Nel weekend del Fuorisalone gli orari saranno prolungati, con le ultime corse in partenza ai seguenti orari:

M1 (linea rossa)

  • Da Duomo per Bisceglie: 2:05
  • Da Duomo per Rho Fieramilano: 1:24 
  • Duomo per Molino Dorino: 1:56 
  • Duomo per Sesto FS: 2:00

M2 (linea verde)

  • Da Cadorna per Cascina Gobba: 1:41
  • Da Cadorna per Abbiategrasso: 2:12

Importante: dopo le 22 i treni tra Cascina Gobba e Gessate i treni sono sostituiti da bus per lavori di manutenzione.

M3 (linea gialla)

  • A Duomo per Comasina: 2:00
  • A Duomo per San Donato: 2:00

M5 (linea lilla)

  • A Garibaldi per Bignami: 2:15
  • A Garibaldi per San Siro Stadio: 2:12

Biglietto

Il biglietto richiesto per viaggiare di notte è quello urbano da 2 euro. Ma c’è un vantaggio in più: se lo obliterate dopo le 00.30, infatti, un solo biglietto sarà valido fino alle 6.00 del mattino.

Parcheggi Atm aperti

Sabato 11 giugno i parcheggi di interscambio di Cascina Gobba, Famagosta, Lampugnano, Bisceglie, Molino Dorino, San Donato e Maciachini resteranno aperti fino alle 3 di notte.

Servizio notturno BikeMi

Se amate girare in bicicletta (avete letto la nostra guida su come non farsi rubare la bici a Milano?), segnaliamo che il servizio BikeMi consente di prelevare, tutti i giorni fino alle 2.00 di notte, una delle 3.240 biciclette scegliendo la più comoda tra le 183 stazioni sparse in città.

Etichette: