Pubblicato in: Food

Radicchio, sfincione e tortelli: tutte le sagre invernali in Italia

Oriana DaviniOriana Davini 2 settimane fa
sagre italia inverno 2019
Offerta

Il freddo è ormai intenso e l’inverno è nel pieno del suo vigore: bando alla pigrizia, da gennaio in tutta Italia è un tripudio di sagre imperdibili a base di prodotti tipici ed eccellenze del territorio. Ecco quali sono le migliori sagre in Italia per trovare la forza di uscire di casa.

Anche in inverno, il nostro #spiegonesagre vi porta alla scoperta delle sagre e degli eventi food più interessanti lungo il nostro bel stivale.

Le sagre di gennaio in Lombardia

  • Sagra del Casoncello di Pontoglio (Pontoglio, BS , 4-31 gennaio 2019)
  • I canunsei de Sant’Antone (Castelcovati, BS9-20 gennaio 2019): bancarelle, menù speciali, eventi per grandi e piccini
  • Festival della cucina mantovana (Mantova, 19 gennaio – 24 febbraio 2019)
  • Sagra di Sant’Antonio (Vimercate, Mi – 12-17 gennaio 2019): sagra che trae origine dalla tradizione popolare, secondo cui alla fine dell’inverno i contadini invocavano sui campi, sul bestiame e sul futuro raccolto la benedizione di sant’Antonio, protettore dell’agricoltura e degli animali. Una settimana di eventi e falò –> Qui il programma
  • Falò di Sant’Antonio (Lissone, MI – 19 gennaio 2019): tradizionale falò organizzato dal Gruppo Alpini Lissone con distribuzione panettone, te caldo e vin brulé, accompagnamento musicale della Banda di Lissone
  • Exposana, fiera del benessere e del vivere naturale (Mariano Comense, Co – Dal 25 al 27 gennaio 2019): tre giorni per scoprire i luoghi e i modi dello star bene, con la presentazione di prodotti e servizi per mantenere l’equilibrio tra mente, corpo e anima –> Qui il programma

Le sagre di gennaio in Piemonte

  • Bagna Cauda 2019 (Monale, ATdal 12 al 27 gennaio 2019): la Pro Loco di Monale organizza una sagra dedicata al piatto piemontese tra i più famosi e apprezzati anche fuori dai confini della regione.
  • Sagra del salam ‘d patata (Settimo Rottaro, TOdal 25 al 27 gennaio 2019): degustazioni, stand gastronomici, ma anche tradizioni per una grande festa della cultura del cibo locale nella cittadina in provincia di Torino.

Le sagre di gennaio in Valle D’Aosta

  • Fiera di Sant’Orso (Aosta, 30-31 gennaio): una fiera millenaria, le cui origini risalgono davvero all’anno Mille. Nelle strade cittadine si ripete ogni anno l’evento che mette in luce i frutti del lavoro artigianale valdostano: sculture, oggetti torniti, opere di intaglio, intreccio, lavori in legno, in pietra ollareferro, rame, ceramica, vetro, tessuti e pizzi. E ovviamente c’è un padiglione interamente dedicato a vini e prodotti gastronomici tipici della Val D’Aosta –> Qui il programma

Le sagre di gennaio in Veneto

Radicchio

  • Sagra del broccolo fiolaro (Creazzo, VI11-20 gennaio 2019): la ProLoco di Creazzo organizza la 20esima edizione della sagra che celebra un prodotto della terra che fa bene alla salute. Stand gastronomici con ricette come lo gnocco gratinato con broccolo fiolaro, pasticcio con broccolo fiolaro e risotti. Non mancheranno buona musica e incontri.
  • Prima del torcolato DOC Breganze (Breganze, VI20 gennaio 2019): domenica si celebra la cerimonia della XXIV Prima del Torcolato DOC Breganze con il Fruttaio Tour nelle cantine e spremitura in piazza per celebrare il vino più famoso.
  • Festa del radicchio rosso di Dosson (Dosson di Casier, TV25 gennaio- 3 febbraio 2019): 33esima edizione della Festa che proporrà pranzi e cene a base del tradizionale e rinomato radicchio rosso. Non mancheranno serate di gala e altri eventi.

Le sagre di gennaio in Emilia Romagna

  • Fèsta de Bagòin ma la Tòra (San Mauro Pascoli, FC18-20 gennaio 2019): tradizionale appuntamento che a San Mauro Pascoli celebra il maiale e le specialità suine locali. La sagra propone specialità tipiche con stand gastronomici, balli, canti e molto altro ancora.
  • Festa del cardo dolce di Cervia (Cervia, Ra26-27 gennaio 2019): il cardo dolce protagonista di una sagra nella bellissima cittadina romagnola. I ristoranti propongono menù a base di carne e di pesce, ma anche accostamenti particolari tutti da provare.
  • Sagra della polenta e bisò (Solarolo, Ra – 18-20 gennaio 2019): una fiera trentennale per celebrare due prodotti tipici locali, la polenta fumante e il bisò, un vin brulé fatto con vino sangiovese e spezie e servito in ciotole di ceramica. Il tutto da accompagnare ai sabadoni, ravioloni dolci inzuppati nella saba, il condimento tipico della tradizione contadina
  • Sapeur (Fiera di Forlì – 25-27 gennaio 2019): la fiera del prodotto tipico di qualità dove degustare e acquistare i sapori della tradizione italiana –> Programma qui

Le sagre di gennaio in Trentino Alto Adige

  • Gastronomia sulla neve (Renon, Bz – 26 gennaio 2019): una giornata dove sei chef del luogo propongono specialità tipiche all’aperto in sei diversi rifugi. Ogni partecipante può munirsi di pass gastronomico con cui fare il giro di tutti i locali aderenti e gustare i piatti realizzati con ingredienti biologici a chilometro zero.
  • La maratona dei canederli (Casies, Bz – 13 gennaio 2019): lungo la pista di fondo della Val Pusteria si servono diverse specialità di canederli, da degustare mentre si scia. Spinaci, formaggio, speck ma anche quelli dolci a base di cioccolato o frutta. Non sciate? Potete prendere la navetta e limitarvi a degustare!

Le sagre di gennaio in Sicilia

  • Sagra Del Suino Nero Dei Nebrodi (Longi, ME 5 gennaio 2019): escursioni, visite guidate del paese e cena con prodotti tipici locali, accompagnata da uno spettacolo musicale.
  • Sagra della Sfincia (Montelepre, PA6 gennaio 2019): la tradizionale sagra del giorno dell’Epifania prevede visite guidate, animazione per bambini, stand espositivi, ma anche tanta bontà, prima di partecipare alla tombola della Befana, un appuntamento imperdibile.
Etichette: