Pubblicato in: Festival

142 spettacoli gratuiti al Milano Clown Festival 2018

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 2 settimane fa
milano clown festival
Photo credit: Emmanuel Debrand on Visualhunt.com / CC BY

Con il Carnevale arrivano maschere e travestimenti, e naturalmente non possono mancare i nasi rossi di clown. Sono infatti loro i protagonisti del Milano Clown Festival, che arriva così alla tredicesima edizione.

Da mercoledì 14 a sabato 17 febbraio, artisti e compagnie di “nuovo circo” da ogni parte del mondo affolleranno le strade della città, giusto in occasione dei festeggiamenti del Carnevale Ambrosiano.

Il quartier generale del festival sarà Isola, ma in tutto si potrà assistere ai tanti eventi in 23 luoghi cittadini, per un totale di 142 appuntamenti tra spettacoli, eventi speciali, concerti, proiezioni, presentazioni di libri e incontri dedicati ai più piccoli, tutti rigorosamente a ingresso libero.

Tema dell’anno, come al solito provocatorio, è il pirandelliano contrasto “La Corda Seria-La Corda Pazza”: come si ricorderà, per l’autore siciliano nell’uomo convivono tre anime: la corda civile, la corda seria e quella pazza. Sono i clown e i comici in generale a sfruttare la corda pazza per bilanciare quella seria – e viceversa – arrivando così alla magia dello spettacolo.

Ideato da Maurizio Accattato del PIC – Pronto Intervento Clown e promosso da Scuola di Arti Circensi e Teatrali di Milano, il festival si articola in quattro giornate durante le quali i tanti spettacoli delle compagnie in concorso si alterneranno, al fine di decidere il vincitore dei tre premi del festival: il Premio della Giuria, quest’anno composta da esponenti dei Teatri milanesi, il Premio Giuria dei Bambini Don Eugenio Bussa, intitolato all’indimenticato educatore del quartiere Isola, e infine il Premio del Pubblico, consegnato allo spettacolo più apprezzato al festival.

Questo l’elenco delle compagnie clownesche in concorso: Alice in WonderBand (Serbia) | asSircopatas (Spagna) | Elabo (Germania) | Mr. Mustache (Italia) | Mwalimu Chengo (Kenya) | Swingari (Italia) | Duo Abbraccio (Belgio) | Duo Edera (Italia) | Kicirke (Spagna) | L’Abile Teatro (Italia) | Siclown (Spagna) |

Milano Clown Festival: il programma degli eventi principali

Mercoledì 14 febbraio

  • Ore 11: apertura tradizionale alla Casa della Carità, alle 11 con uno spettacolo per gli ospiti e per tutti i bambini
  • Ore 14: parata in via Padova con gli artisti e l’amatissimo PIC Bus, l’autobus bianco lungo dodici metri alla testa del corteo, che raggiungerà l’Ospedale dei bambini Buzzi, dove la Compagnia spagnola ‘Siclown’ porterà il suo spettacolo, per la gioia dei piccoli pazienti nei reparti.
  • Ore 20.30: al Circo PIC, chapiteau centrale – anche quest’anno montato presso i Giardini Gregor Mendel, in viale Restelli, di fronte al Palazzo della Regione – si alterneranno alcune tra le compagnie di questa edizione.

Giovedì 15 febbraio

Ore 12: il PIC bus con Moriss e i PIC accompagnati da tutti gli artisti presenti al festival, daranno il via al Carnevale ambrosiano con oltre 80 artisti in arrivo da 9 diversi Paesi e ben 10 compagnie in Concorso.

Sabato 17 febbraio

  • Ore 12: in piazza Duomo si celebra il primo vero (e necessario) matrimonio clownesco. Moriss il clown – sciamano, ispirato dalla psicomagia di Jodorowsky e dalla chiesa patolica di Leo Bassi, divulgherà il rito  “PIC-cologo”, un matrimonio collettivo clownesco, passanti e piccioni compresi.
  • Ore 21: la serata di chiusura è affidata all’arte del Clown al femminile di Gardi Hutter, celebre clown svizzera, presso il Circo PIC. Qui andrà in scena “Giovanna d’ArRpo”, spettacolo che ha reso popolare l’artista in tutta Europa. La vicenda buffa, tragicomica e addirittura donchisciottesca di una donna senza tempo, alle prese con le banali fatiche quotidiane.

Per il programma completo dei tantissimi eventi e l’elenco delle location si consiglia di consultare il sito ufficiale.

Milano Clown Festival: informazioni utili

Ufficio Festival aperto dal 14 al 17 febbraio
via Jacopo dal Verme, 17 Milano
aperto dalle 10.00 alle 20.00
Tel. 02 91 70 50 29 – 366 7234336
www.milanoclownfestival.itinfo@milanoclownfestival.it

Etichette: