Pubblicato in: Mostre

Kandinsky, la mostra monografica a Palazzo Reale

kandinsky milano

kandinsky 1Kandinsky è per tutti il padre dell’astrattismo, ma non sempre è nota l’evoluzione poetica del pittore russo. Il suo viaggio artistico e spirituale è ora raccontato nelle sale di Palazzo Reale di Milano, dove è allestita una grande antologica a lui dedicata realizzata insieme al Centre Pompidou di Parigi.

La mostra è in programma fino al 27 aprile 2014. Si tratta di un’importante retrospettiva monografica che presenta oltre 80 opere fondamentali dell’arte di Kandinsky, esposte in rigoroso ordine cronologico. L’esposizione propone infatti sezioni organizzate secondo i periodi principali della vita di  Kandinsky, dagli esordi in Germania agli anni in Russia e in Francia.

Il percorso comincia “immergendo” il visitatore in un ambiente che avrà “il potere di trasportarlo fuori dallo spazio e dal tempo”: una sala con pitture parietali. Ricreata nel 1977 dal pittore restauratore Jean Vidal, queste pitture sono state realizzate copiando fedelmente le cinque tempere originali eseguite da Kandinsky per decorare un salone ottagonale della Juryfreie Kunstausstellung, una mostra senza giuria che si svolse annualmente a Berlino tra il 1911 e il 1930. Questi cinque pannelli a tempera erano entrati nella collezione del Pompidou in seguito alla donazione della vedova Nina nel 1976 al museo stesso.

Quattro le sezioni che si sviluppano lungo otto sale:

– A Monaco: 1896 – 1914;
– Di nuovo in Russia: 1914-1921;
– Gli anni del Bauhaus: 1921-1933;
– Parigi: 1933-1944.

Vassily Kandinsky. La collezione del Centre Pompidou
Palazzo Reale, Milano | 17 dicembre 2013 – 27 aprile 2014
Orari:
Lun 14.30 – 19.30 | Mar, Mer, Ven, Dom 9.30 – 19.30 | Gio, Sab 9.30 – 22.30
Per prenotazioni e informazioni: +39 02 54916

http://www.kandinskymilano.it, #kandinskymilano

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!