Pubblicato in: Cinema

Film in uscita giovedì 3 luglio 2014: le novità del weekend

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

per-qualche-dollaro-in-piùLuglio, inizia la fuga dai cinema. Lo scorso weekend è stato, infatti, il peggiore per incassi degli ultimi cinque anni. Un trend negativo che difficilmente le uscite cinematografiche di questa settimana potranno invertire.

E non è un caso che il titolo più interessante del weekend sia un classico della storia del cinema, vale a dire Per qualche dollaro in più di Sergio Leone, secondo capitolo della Trilogia del Dollaro con protagonista Clint Eastwood. Il film è distribuito nelle sale del circuito The Space e sarà proposto nella sua versione restaurata.

Tra le uscite effettivamente nuove del fine settimana potrebbe riservare sorprese la commedia Insieme per forza di Frank Coraci, nuovo incontro artistico tra Adam Sandler e Drew Barrymore, due garanzie al box office in patria ma che in Italia hanno sempre faticato ad attrarre un pubblico consistente al cinema. La storia è quella della storia d’amore difficile tra Lauren e Jim: lei divorziata con due figli, lui vedovo con tre figlie si conoscono per la prima volta durante un rovinoso incontro al buio. Ma il destino non perde le speranze, i due infatti si incontreranno nuovamente durante un viaggio organizzato in Sud Africa e malgrado le difficoltà iniziali, qualcosa sembra cambiare improvvisamente le carte in tavola.

Da non sottovalutare anche l’horror Le origini del male di John Pogue. Il film narra la storia vera di un gruppo di studenti di Oxford di cui non si hanno più notizie dal 1974, quando tentarono un esperimento per curare una ragazza affetta da un male inspiegabile. Le videoriprese amatoriali che avevano girato sono state nascoste per anni: oggi, a quarant’anni di distanza, finalmente sappiamo ciò che scoprirono…

Come sempre, poi, un ruolo preponderante nella programmazione viene riservato alle commedie. È il caso dell’americano The Best Man Holiday di Malcom D. Lee o del francese Babysitting di Nicolas Benamou e Philippe Lacheau. Nel primo gli stessi amici del college si riuniscono dopo 15 anni in occasione delle vacanze di Natale e ben presto tutti loro scopriranno quanto sia facile riaccendere rivalità e passioni che sembravano ormai dimenticate. Nel secondo un uomo a corto di una baby sitter per il fine settimana, decide di lasciare il figlio ad un suo impiegato modello, all’apparenza molto serio: ma le sorprese sono dietro l’angolo.

Meritano una segnalazione, infine, il thriller italiano Surrounded di Federico Patrizi e Laura Girolami (ventiquattro ore nella vita di una giovane insegnante dopo che il marito, un avvocato, si assenta per un viaggio di lavoro, rimasta sola nella sua villa di campagna completamente isolata) e il prodotto d’animazione brasiliano Rio 2096 – Una storia d’amore e furia di Luiz Bolognesi (la vita di un uomo, nato indios e mai morto; prescelto dagli dei, sarà il portatore di una missione che travalica le epoche e i popoli: salvare il mondo dal male, in ogni sua forma).