Pubblicato in: Cinema

Film in uscita dicembre 2014: le novità al cinema

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

gone-girl-1Film per famiglie, grandi autori, attesi blockbuster piccole sorprese e gli immancabili cinepanettoni: l’offerta cinematografica del mese di dicembre è, come al solito, assai ricca e pronta a soddisfare i più disparati gusti del pubblico.

Iniziamo la nostra panoramica con le uscite di giovedì 4 dicembre. Innanzitutto da segnalare il debutto in sala di Mommy diretto da Xavier Dolan, geniale venticinquenne alla suo quinto film che ha conquistato il premio della Giuria all’ultimo Festival di Cannes. Inizialmente programmato per il 27 novembre, Mommy esce con una settimana di ritardo: si tratta del primo film di Dolan che trova distribuzione nel nostro paese. Nel nostro piccolo, vi consigliamo di recuperare le quattro, bellissime, opere precedenti.

Nel primo weekend del mese arrivano anche il nuovo film di Woody Allen, Magic in the Moonlight, il documentario L’immagine mancante di Rithy Pahn e il western metafisico The Rover di David Michod.

L’11 dicembre grande spazio alle commedie: torna il trio milanese per eccellenza ovvero Aldo, Giovanni e Giacomo, autori e interpreti de Il ricco, il povero e il maggiordomo. Non chiamatelo cinepanettone, ma i crismi sembrano proprio quelli, il nuovo film di Neri Parenti, Ma tu di che segno 6? con Massimo Boldi, Vincenzo Salemme e Gigi Proietti.

Di genere decisamente più sofisticato sono le commedie Storie pazzesche di Damián Szifron e Pride di Matthew Warchus, ambedue in uscita nel secondo weekend dicembrino.

Tra il 17 e il 18 dicembre, poi, escono alcuni dei film più attesi dell’intera stagione cinematografica 2014-15.

È il caso de Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate di Peter Jackson, capitolo conclusivo della saga tratta da Tolkien, in uscita mercoledì 17. Il giorno dopo è la volta de L’amore bugiardo – Gone Girl (nella foto) di David Fincher con Ben Affleck, film che ha entusiasmato al Festival di Roma e si prepara ad essere protagonista nella prossima stagione degli Oscar.

Non saranno film da Oscar, ma meritano sicuramente attenzione, i film americani indipendenti Cold In July di Jim Mickle con Michael C. Hall (celebre per il ruolo televisivo del serial killer Dexter) e St. Vincent di Theodore Melfi con il grande Bill Murray.

Spazio anche a due film italiani: l’atteso Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores e la commedia Un Natale stupefacente di Volfango De Biasi. Due titoli prettamente natalizi sono poi il film d’animazione Big Hero 6 di Don Hall e Chris Williams e Jimmy’s Hall – Una storia d’amore e libertà, ultima fatica del grande cineasta britannico Ken Loach.

Infine il giorno di Natale esce un solo film, anch’esso molto atteso: si tratta di Paddington di Paul King, film d’animazione dedicato all’orsetto più famoso di tutta Londra.