Pubblicato in: Corsi

Quando la scrittura non dev’essere (troppo) creativa: a Milano un corso dedicato

RedazioneRedazione 2 settimane fa
corso-scrittura-non-creativa-milano

Nasce a Milano il primo Corso di scrittura non creativa. La proposta, inedita nel panorama della vasta offerta formativa legata alla produzione di testi, prevede una serie di quattro incontri dedicati all’elaborazione documenti formali da utilizzare nella vita pratica di tutti i giorni: dalla lettera/email all’amministratore di condominio o all’assicuratore all’autocandidatura per un concorso; dal comunicato/volantino per pubblicizzare un proprio evento alla richiesta di un preventivo per un determinato lavoro; da una rimostranza nei confronti di un comportamento scorretto tenuto da un membro di un’associazione, a una puntualizzazione in ambito familiare o lavorativo…

Gli esempi, tratti da una casistica condivisa con i partecipanti al laboratorio, sono solo orientativi. Scopo di un corso di scrittura NON creativa (o dove la creatività è ridotta al minimo a favore della chiarezza e dell’efficacia espositiva) è infatti quello di individuare un metodo per analizzare criticamente la propria istanza e metterla velocemente “nero su bianco”.

Facendo il percorso a ritroso, con il supporto del docente si partirà dai testi nati dalle esigenze concrete dei partecipanti che verranno corretti in aula per ottimizzarli, minimizzando le ambiguità (che spesso sono causa di ping-pong comunicativi) e le ridondanze espressive.

Calendario e come partecipare

Lunedì 14, 21 e 28 ottobre e 4 novembre, dalle ore 20.30 alle ore 23; ai partecipanti si richiede l’uso di un tablet o di un portatile personale e la disponibilità a svolgere “compiti a casa” tra il secondo, il terzo e il quarto incontro. I posti sono limitati.

Costo: 150 euro

Docente: Paolo Crespi, giornalista professionista e scrittore

Sede e contatti: Lo Spazio SANLUCA10 (Via San Luca 10, Milano, zona Missori) ospiterà la prima edizione del corso.

Info: tel. 348 5300234 o parolenuovissime@gmail.com