Pubblicato in: News

Ballottaggio Milano 2016: come e quando si voterà tra Sala e Parisi

RedazioneRedazione 2 anni fa
Come richiedere la tessera elettorale a Milano

Tessera elettorale

(aggiornato lunedì 6 giugno ore 23:15)

Si andrà al ballottaggio a Milano il 19 giugno – dalle 7 alle 23, in unica giornata – per decidere il Sindaco della città, tra Beppe Sala (centrosinistra) e Stefano Parisi (centrodestra).

Nella sfida per la poltrona di Palazzo Marino tra i due manager, quest’ultimo ha conquistato nella notte elettorale un livello di consenso molto vicino a quello dell’ex numero uno di Expo, che da varie fonti veniva dato per favorito. Basso risultato (3,8%) per la lista arancione SinistraxMilano che si richiamava all’esperienza del sindaco uscente, Giuliano Pisapia, molto alto per Forza Italia (20,2%) e Lega Nord (11,8%).

Dati definitivi: 41,69% per Sala (41,16% alla coalizione di centrosinistra, formata da Pd, Lista Civica Noi Milano, SinistraxMilano, Italia dei valori) e 40,77% per Parisi (41% alla coalizione di centrodestra, formata da Forza Italia, Lega Nord, Lista civica Milano Popolare, Lista civica Io corro per Milano, Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, Partito Pensionati).

Tutte le info per richiedere la tessera elettorale a Milano

Elezioni amministrative 2016: come si vota

“Continuiamo ad andare in giro e a consumare le suole nei quartieri. Abbiamo coinvolto tante persone, continueremo a farlo” ha dichiarato stasera Beppe Sala ospite di Porta a Porta su Raiuno. “Da Milano passa il futuro della nostra economia. Milano deve essere autonoma e indipendente per crescere ancora” è stata una delle principali affermazioni di Stefano Parisi, anche lui ospite di varie trasmissioni televisive in serata.