Pubblicato in: News Quartieri

Bagni pubblici Milano: arriva il primo toilet bus

Marco Valerio 2 anni fa
toilet-bus-1

Quattro ruote, un volante e, invece dei posti a sedere, 5 bagni pubblici a disposizione gratuitamente di tutti i cittadini. Debutta oggi alla Darsena di Milano il primo toilet bus d’Europa, un vecchio mezzo Atm in disuso riadattato da Amsa con wc e lavandini, pronto a girare per la città e posizionarsi in prossimità di luoghi che ospitano grandi eventi e occasioni di richiamo.

Da oggi a domenica 28 febbraio il bus sosterà alla Darsena, lato viale Gorizia, per il weekend dedicato alla Moda Donna.

Nelle prossime settimane approderà nei dintorni del Duomo per garantire un servizio al pubblico della Stramilano, in zona Tortona per il Bookpride e gli eventi del Fuorisalone, in Corso Venezia per la Milano Marathon, a San Siro per la finale di Champions League. Sono circa 70 i posizionamenti previsti nel corso del 2016, il calendario degli eventi è in continuo aggiornamento.

Lo spazio originariamente adibito a trasporto persone è stato completamente riprogettato, con particolare attenzione alle modalità di salita e discesa al servizio dedicato a persone diversamente abili accompagnate.

A bordo del mezzo, ben riconoscibile dal colore azzurro e dalla scritta “Toilet Bus”, sono stati realizzati: un wc e un orinatoio per uomini, due wc per donne e uno attrezzato per persone con disabilità (dotato anche di un fasciatoio per neonati). Quattro in tutto i lavandini a disposizione.

Il mezzo, che gode di ambiente climatizzato, si serve di serbatoi per l’acqua pulita – oltre 2.500 litri di autonomia – e serbatoi liquami per oltre 2.700 litri. L’alimentazione elettrica necessaria al bus sarà garantita da apposite colonnine installate da A2A collocate nelle location di parcheggio.

La pulizia dei servizi igienici sarà garantita da Amsa tramite una società specializzata che al termine del servizio provvederà allo svuotamento dei serbatoi liquami, al riempimento dei serbatoi di acqua pulita e alla pulizia dei servizi igienici. Amsa garantirà inoltre un presidio del bus con proprio personale in grado di movimentarlo in caso di necessità.

Etichette: