Pubblicato in: Food News Viaggi

Autunno Pavese Doc: la rassegna enogastronomica al Castello Visconteo

Marco Valerio 2 anni fa

autunno-pavese

Da venerdì 23 a lunedì 26 settembre torna la rassegna Autunno Pavese Doc, giunta alla sua sessantaquattresima edizione.

Quattro giorni dedicati ai prodotti enogastronomici pavesi e lombardi nella suggestiva cornice del Castello Visconteo di Pavia.

Un click alle ore 20 di venerdì 23, al posto del taglio del nastro, darà il via ai giochi di luce e di suoni ideati dal direttore artistico, Marco Lodola e inaugurerà la manifestazione, mentre sulle mura del Castello comparirà il segno grafico che caratterizza l’edizione 2016 dell’Autunno Pavese Doc: la boule de neige del #gustopavese.

Per tutta la durata della rassegna sono allestiti ottanta stand di prodotti tipici: riso, vino, ortaggi, funghi, tartufi, birra e non solo, disposti nel cortile interno del castello sotto la tensostruttura progettata dall’architetto Carlo Golgi. La zona degustazione è dedicata ai formaggi ,ai salumi tipici e ai risotti, cento ogni mezz’ora come da tradizione.

Novità di questa edizione, l’angolo street food d’autunno dove piatti a base di carne o vegani, conditi o accompagnati da ortaggi e prodotti tipici, vengono cucinati nelle tipiche forme dello street food da mangiare sul posto o da portare via.

Oltre agli stand gastronomici, durante le quattro giornate sono anche in programma degustazioni, laboratori, spettacoli, showcooking in collaborazione con Gambero Rosso (il programma dettagliato e aggiornato di Autunno Pavese Doc 2016 è consultabile sul sito ufficiale). Non mancano i laboratori per bambini e, in serata, gli spettacoli.

Sul palcoscenico di Autunno Pavese Show ogni serata è animata da personaggi del mondo musicale e dello spettacolo alternati a dj-set a partire dalle ore 21: venerdì 23 settembre si comincia col cabaret di Gianluca Impastato per proseguire con la musica dal vivo di Matthew Lee accompagnato dal suo quartetto; sabato 23, clima da discoteca con il live degli Eiffel 65 introdotto dallo show dei DiscoInferno; si ride ancora domenica 25 con lo show di Paolo Ruffini.

Gran finale la sera di lunedì 26 settembre: prima Federico Buffa porta il calcio sul palcoscenico con il talk show Goal A Grappoli, poi si passa alla musica con il pianista Alberto Chawalkiewicz e infine Ron, il cantautore dal cuore pavese che chiude la manifestazione con un concerto del suo La Forza di dire Si Tour.

Le serate sono presentate da Gloria Anselmi.

A completare l’offerta di Autunno Pavese Doc c’è l’arte con tre opportunità diverse: durante i quattro giorni è prevista l’apertura anche serale della mostra Il Novecento nelle collezioni dei Musei Civici, dove sono esposte una settantina di opere, dipinti ed incisioni, dei Musei Civici di Pavia in un apposito allestimento. Con il biglietto di Autunno Pavese Doc si può, inoltre, avere la riduzione sull’ingresso alla mostra Guttuso. La forza delle cose allestita nelle Scuderie del Castello.

All’interno della manifestazione è infine possibile ammirare la mostra di Giovanna Fra, Sovraesposti, in un allestimento OpenWall: quindici tavole in cui l’artista ha elaborato un paesaggio del territorio pavese eseguito dal fotografo Guglielmo Chiolini il cui archivio si trova presso i Musei Civici di Pavia.

ORARI:

Venerdì 23 dalle 17 alle 24; sabato 24 dalle 15 alle 01; domenica 25 dalle 10 alle 24; lunedì 26 dalle 17 alle 24 (la biglietteria chiuderà un’ora prima della chiusura).

BIGLIETTI:

5 euro (non pagano i bambini fino a 12 anni), e lo stesso prezzo ha il bicchiere con tasca valido per 3 degustazioni.