Pubblicato in: News Trasporti

Atm taglia i servizi: 7% in meno di corse su bus e tram a Milano

Redazione 2 settimane fa
atm-milano-tram

Sono 650 i membri del personale Atm in isolamento a causa di positività al Covid o per contatti con positivi. Questo comporterà disagi e riduzione delle corse nei prossimi giorni su tutte le linee di superficie, mentre sembrano risparmiate le metropolitane.

L’azienda di trasporti milanese ha annunciato una riduzione di circa il 7% delle corse, tradotto in 200 turni in meno e circa 1000 corse cancellate sulle 25 mila che giornalmente attraversano Milano tra autobus, filobus e tram. Questo comporterà attese più lunghe alle fermate, nonostante l’impegno del personale ancora attivo nel coprire più turni per sostituire i colleghi in quarantena. Atm garantisce anche la totale attività del servizio navetta da e per le scuole.

A complicare ulteriormente la situazione ci penserà anche lo sciopero indetto per venerdì 14 gennaio dalle sigle sindacali sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl per i lavoratori del trasporto pubblico.

Super Green Pass e mascherine sui mezzi

A partire dal 10 gennaio 2022 su tutti i mezzi pubblici è obbligatorio avere il Super Green Pass, ottenibile solo con il ciclo completo di vaccinazione (2 dosi o 3) o la guarigione dal Covid nei sei mesi precedenti.

Inoltre, su tutti i mezzi pubblici è obbligatoria la mascherina FFP2, che permette un filtraggio più elevato rispetto alle normali chirurgiche. I trasgressori possono essere puniti con multe dai 400 ai 1000 euro.

Trenord segue Atm: tagli alle corse e rimodulazione del servizio

Anche Trenord deve fare fronte a un gran numero di dipendenti contagiati o isolati a causa di un contatto positivo. Il servizio sarà ridotto del 12% con circa 350 corse ridotte o cancellate. Su tutte le linee cancellate le corse notturne, dalle 23.30 alle 5 del mattino. Trenord consiglia di consultare le app dedicate prima di mettersi in viaggio, per verificare l’effettuazione della corsa.

Queste le modifiche alle corse:

  • Malpensa Express: il collegamento Milano Cadorna-Malpensa Aeroporto avrà una corsa ogni ora per direzione (al minuto 27 da Cadorna e 26 da Malpensa T1), anziché ogni 30 minuti. Continueranno a circolare ogni 30 minuti le corse che collegano lo scalo aeroportuale con Milano Porta Garibaldi e Milano Centrale.
  • S1 Saronno-Milano-Lodi: i treni circoleranno fra Milano Bovisa e Lodi. Per spostarsi tra Milano Bovisa e Saronno, i passeggeri potranno utilizzare le corse della linea S3 Saronno-Bovisa-Milano Cadorna o delle linee regionali che partono e arrivano a Milano Cadorna.
  • S2 Mariano Comense-Milano Passante-Milano Rogoredo: il servizio sarà sospeso; i clienti potranno utilizzare i treni della linea S4 Camnago-Milano Bovisa-Milano Cadorna fino a Milano Bovisa, collegata a Milano Rogoredo dalle corse delle linee S13 Milano Bovisa-Pavia e S1 Milano Bovisa-Lodi. 
  • S9 Saronno-Seregno-Albairate: sulla linea circolerà in ogni direzione un treno ogni ora, anziché ogni 30 minuti.
  • S40 Como-Mendrisio-Varese: il servizio sulla linea transfrontaliera effettuata da treni TILO sarà sospeso. I viaggiatori potranno utilizzare le corse delle linee TILO S10 Biasca-Bellinzona-Lugano-Chiasso-Como San Giovanni e S50 Biasca-Bellinzona-Lugano-Varese-Malpensa.
  • S11 Rho-Milano-Como-Chiasso: i treni circoleranno fra Milano Porta Garibaldi e Chiasso. Il collegamento fra Milano Porta Garibaldi e Rho sarà garantito dalle corse delle linee S5 Varese-Milano-Treviglio e S6 Novara-Milano-Pioltello

Anche sui treni regionali è obbligatorio il Super Green Pass è l’utilizzo delle mascherine FFP2 dal 10 gennaio.