Pubblicato in: News

Milano festeggia l’8 marzo con musica, spettacolo, cultura e la nuova Casa delle Donne

casa donne milano

ne vedrete delle belle 2Spazio alle donne per la ricorrenza dell’8 marzo a Milano con due interessanti iniziative.

Il Comune ha infatti pensato di omaggiare la Festa della Donna 2014 con due appuntamenti all’insegna della cultura.

Martedì 4 marzo la festa è a Palazzo Marino, dove alle ore 17 in Sala Alessi prenderà il via la serata intitolata Ne vedrete delle belle, condotta dalla giornalista Ilaria D’Amico.

Sabato 8 marzo invece apre la nuova Casa delle Donne nella ex scuola di via Marsala 8, concessa gratuitamente dal Comune. Lo spazio sarà aperto a tutte le donne che potranno essere accolte e sostenute, avviando in questo luogo d’incontro un nuovo percorso nel quale sviluppare al meglio ogni capacità e competenza per diventare cittadine sempre più attive e consapevoli.

Diversi i momenti che animeranno la serata Ne Vedrete delle belle: la lettura di dieci testi (in altrettante lingue) sul mondo femminile e di due brani da I racconti di Francis Scott Fitzgerald letti e commentati da parte delle studentesse del corso di laurea magistrale in interpretazione di Milano.

A cura dell’Istituto di Musica Antica di Milano Civica Scuola di Musica  verrà eseguito un concerto per arpa viola e voce, verranno mostrate scene dalla docu-fiction Attori o Corsari dedicata ai sogni e alle aspirazioni degli allievi di Milano Teatro Scuola Paolo Grassi e realizzata dagli studenti di Milano Scuola di Cinema e Televisione e infine si assisterà a Quattro anni fa mia cugina cadde da una sedia, spettacolo teatrale che nasce dalla collaborazione da cinque allieve del terzo anno di regia, drammaturgia e recitazione di Milano Teatro Scuola Paolo Grassi.

Interverranno alla serata la scrittrice Eva Cantarella, la traduttrice Franca Cavagnoli, la vicesindaco Ada Lucia De Cesaris, il direttore di Fondazione Milano Scuole civiche Monica Gattini Bernabò, la critica musicale Anna Maria Morazzoni, l’attrice Ottavia Piccolo, la regista Andrée Ruth Shammah, la regista Marina Spada, la consigliera comunale Anita Sonego.

Per l’inaugurazione della Casa delle Donne invece le ex allieve della scuola Paolo Grassi, una giovane attrice iraniana, le comiche del gruppo Le Brugole, le attrici di teatro Arianna Scommegna, Lella Costa, Ottavia Piccolo, Angela Finocchiaro e Lucilla Morlacchi si alterneranno con monologhi, letture e interpretazioni.

Le allieve di diverse nazionalità della scuola Civica di Musica Claudio Abbado, dirette da Silva Costanzo, suoneranno musiche da camera di Bach, Schumann, Ravel, Casella. Verranno inoltre proiettati cortometraggi delle allieve della Scuola Civica di Cinema, filmati e documentari di registe impegnate sulle tematiche delle donne e lo spot girato dall’attrice Angela Finocchiaro per la Casa delle Donne. Nella Stanza delle arti visive 24 studentesse dell’Accademia di Brera eseguiranno la performance Pelle d’oca. Inoltre il progetto della Casa delle Donne verrà spiegato attraverso un dialogo al quale parteciperanno giovani blogger e giornaliste. Infine, sarà possibile sperimentare Arteterapia, Biodanza, Danza afro-cubana, Yoga, metodo Feldenkrais,  ginnastica posturale e in altri spazi della casa verranno esposte mostre e dipinti.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018